giovedí, 19 luglio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

azzurra    windsurf    classi olimpiche    solidarietà    vele d'epoca    ucina    vela olimpica    platu25    moth    h22    barcolana    nautica    press    melges 20    vela internazionale    altura   

NAUTICA

Ewol, 20 anni di successi e tecnologia, protagonista a boot 2018 Dusseldorf

Ewol (www.ewoltech.com), azienda italiana leader nella produzione e commercializzazione di accessori nautici ad alto contenuto tecnologico, presenta a Dusseldorf, sede del salone tematico più importante d’Europa (boot 2018, 20/28 gennaio), i suoi prodotti innovativi.
Una vera eccellenza del Made in Italy, basata a Milano, ma con business e clienti in molti paesi del mondo. Stiamo parlando di Ewol, che da due decenni costruisce eliche molto speciali.
Un prodotto trattato e gestito con sapienza tecnologica e cura dei dettagli. A partire dalla scelta dei materiali. Le eliche Ewol sono, infatti, realizzate con leghe di acciaio inossidabile Super-Duplex che, insieme alle leghe di Titanio, anch’esse utilizzate nelle versioni EWOL Titanium, rappresentano la migliore tecnologia ad oggi disponibile per applicazioni “speciali” in campo marino (parliamo di materiali utilizzati nelle piattaforme di estrazione offshore o negli impianti chimici, sottoposti quindi a carichi elevati di sollecitazione o corrosione).
Gli elementi Ewol sono quindi destinati a durare nel tempo e, nonostante siano estremamente resistenti, sono più leggeri di tutti gli altri competitor di mercato.
Altra innovazione, peraltro recentemente presentata al pubblico e visibile a boot 2018, è quella relativa al profilo di pale Hi-DAR che assicura una spinta eccezionale in marcia avanti e in marcia indietro. Un’attenzione importante, quindi, anche alle performance.
Ma le eccellenze Ewol non si fermano qui: l’elica Ewol è l’unica sul mercato ad avere un dispositivo di regolazione micrometrica del passo che permette di regolare con facilità e precisione il passo anche con barca in acqua in meno di 1 minuto. Tale regolazione è fondamentale per ottimizzare l’efficienza propulsiva delle imbarcazioni.
Le eliche EWOL sono poi le uniche sul mercato ad avere integrate delle boccole di strisciamento intercambiabili. Oltre all’orientamento sincrono delle pale che comporta il sostanziale annullamento delle vibrazioni.
La trasmissione a ingranaggi inscatolati dei prodotti Ewol assicura inoltre che le incrostazioni marine non possano compromettere la rotazione delle pale da avanti a indietro e vice-versa.
“Ewol lavora costantemente all’evoluzione dei propri prodotti al fine di renderli sempre più performanti - commenta Sergio Moroni, CEO Ewol - ma nel farlo diamo sempre la possibilità ai nostri clienti di far crescere nel tempo la loro elica e di poter quindi beneficiare di migliori prestazioni garantite dalle nuove versioni. Per questo, tutte le eliche Ewol hanno componentistica intercambiabile e modulare: questo vuol dire che una nostra elica potrà essere aggiornata a future versioni”.


11/01/2018 11:36:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Duende (CNRT) vince la Coppa Italia, Tevere Remo la 1^ Coppa Italia per Club

Duende – Aeronautica Militare, Vismara 46 di Raffaele Giannetti, C. N. Riva di Traiano, vince la Coppa Italia 2018. Al Reale Circolo Canottieri Tevere Remo la prima Coppa Italia per Club - Trofeo Enway

Garda: al mondiale Yngling si parla solo olandese

Mondiali classe Yngling a Riva del Garda: tra i tre olandesi la spunta NED 255 con Moorman Kaj al timone

Coppa Italia: una sola prova e la vince Duende (CNRT)

Riva di Traiano. Coppa Italia - Trofeo Enway 2018 - Tanto l’entusiasmo … ma il vento tradisce la prima della Coppa

CNRT: soddisfatti per la Coppa Italia, ma è già tempo di Roma-Giraglia

Soddisfazione per la Coppa Italia a Duende ed applausi a Reale Circolo Canottieri Tevere Remo per la Coppa Italia Trofeo Enway per Club. Ora la pausa estiva e poi si ricomincia con la Roma Giraglia

Guardia Costiera: sequestrati 11.000 metri di reti illegali

Il sequestro operato da Nave Bruno Gregoretti (CP920) della Guardia Costiera

Parte domani a Domaso il Campionato Italiano H22

L’H22 One Design è un’imbarcazione monotipo di 22 piedi (6,70mt), disegnata dal progettista inglese di Coppa America Rob Humphreys, prodotta da H22 One Design s.r.l.

Cagliari: si è conclusa dopo tre giornate di regate la Coppa Italia della classe Techno 293

A premiare i vincitori delle varie categorie sono stati gli ex campioni mondiali Techno 293, Marta Maggetti, Carlo Ciabatti e Michele Cittadini

Windsurf, Cagliari: cala domani il sipario domani sulla Coppa Italia'

Domani, 15 luglio, ultimo atto della manifestazione, con in programma nel primissimo pomeriggio delle ultime tre prove della Coppa Italia, con partenza della prima prova alle 13.

Mondiali giovanili Laser 4.7: oro per Chiara Floriani e bronzo per Giorgia Cingolani

Chiara Benini Floriani (FV Riva) è Campionessa del Mondo 2018 per la classe Laser 4.7

Rolex TP52 World Championship: Azzurra seconda

Con un secondo e un settimo posto Azzurra nelle due regate odierne, Azzurra si posiziona seconda alle spalle Quantum nel Rolex TP52 World Championship in corso a Cascais, in Portogallo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci