lunedí, 10 dicembre 2018

NAUTICA

Ewol, 20 anni di successi e tecnologia, protagonista a boot 2018 Dusseldorf

Ewol (www.ewoltech.com), azienda italiana leader nella produzione e commercializzazione di accessori nautici ad alto contenuto tecnologico, presenta a Dusseldorf, sede del salone tematico più importante d’Europa (boot 2018, 20/28 gennaio), i suoi prodotti innovativi.
Una vera eccellenza del Made in Italy, basata a Milano, ma con business e clienti in molti paesi del mondo. Stiamo parlando di Ewol, che da due decenni costruisce eliche molto speciali.
Un prodotto trattato e gestito con sapienza tecnologica e cura dei dettagli. A partire dalla scelta dei materiali. Le eliche Ewol sono, infatti, realizzate con leghe di acciaio inossidabile Super-Duplex che, insieme alle leghe di Titanio, anch’esse utilizzate nelle versioni EWOL Titanium, rappresentano la migliore tecnologia ad oggi disponibile per applicazioni “speciali” in campo marino (parliamo di materiali utilizzati nelle piattaforme di estrazione offshore o negli impianti chimici, sottoposti quindi a carichi elevati di sollecitazione o corrosione).
Gli elementi Ewol sono quindi destinati a durare nel tempo e, nonostante siano estremamente resistenti, sono più leggeri di tutti gli altri competitor di mercato.
Altra innovazione, peraltro recentemente presentata al pubblico e visibile a boot 2018, è quella relativa al profilo di pale Hi-DAR che assicura una spinta eccezionale in marcia avanti e in marcia indietro. Un’attenzione importante, quindi, anche alle performance.
Ma le eccellenze Ewol non si fermano qui: l’elica Ewol è l’unica sul mercato ad avere un dispositivo di regolazione micrometrica del passo che permette di regolare con facilità e precisione il passo anche con barca in acqua in meno di 1 minuto. Tale regolazione è fondamentale per ottimizzare l’efficienza propulsiva delle imbarcazioni.
Le eliche EWOL sono poi le uniche sul mercato ad avere integrate delle boccole di strisciamento intercambiabili. Oltre all’orientamento sincrono delle pale che comporta il sostanziale annullamento delle vibrazioni.
La trasmissione a ingranaggi inscatolati dei prodotti Ewol assicura inoltre che le incrostazioni marine non possano compromettere la rotazione delle pale da avanti a indietro e vice-versa.
“Ewol lavora costantemente all’evoluzione dei propri prodotti al fine di renderli sempre più performanti - commenta Sergio Moroni, CEO Ewol - ma nel farlo diamo sempre la possibilità ai nostri clienti di far crescere nel tempo la loro elica e di poter quindi beneficiare di migliori prestazioni garantite dalle nuove versioni. Per questo, tutte le eliche Ewol hanno componentistica intercambiabile e modulare: questo vuol dire che una nostra elica potrà essere aggiornata a future versioni”.


11/01/2018 11:36:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Golden Globe Race: tratta in salvo Susie Goodall

Susie Goodall è stata finalmente recuperata 2.000 miglia a ovest di Capo Horn dall'equipaggio della nave cargo registrata a Hong Kong MV Tian

Route du Rhum: Andrea Fantini felice di essere arrivato a Pointe a Pitre

"È fantastico essere qui. Questa è stata la mia prima Rhum-Destination Guadeloupe. Il mio principale obiettivo era concludere la regata"

Quarta prova all'Invernale del Circeo

Si è svolta Domenica 2 Dicembre la quarta prova del Campionato Invernale del Circeo, organizzato dal Circeo Yacht Vela Club con la collaborazione della Cooperativa Circeo Primo e il supporto tecnico della M2O MARINE

Extra 1 e Swasa vincono l'Autunnale di Capo d'Orlando

Il 27 Gennaio si riprende con il Campionato Invernale. La centralità dell'accogliente Marina di Capo d'Orlando permetterà di impinguare ulteriormente la flottta con barche di tutta la Sicilia e della Calabria

Lazio e Campania: allerta meteo sulle zone costiere per domenica 9 dicembre

Previsti anche venti di burrasca nord-occidentali, con raffiche fino a tempesta, sulla Sardegna in estensione a Sicilia e Calabria

Invernale CNRT: il vento tradisce e in banchina si parla della prossima Roma per 2

Il Comitato di regata ci ha provato fino all'ultimo, ma le condizioni meteo non hanno consentito la disputa di una regata con caratteristiche minime di regolarità. E si incomincia a pensare alla Roma per1/2/tutti che nel 2019 arriverà molto presto

GC32: Alinghi Campione del Mondo 2018

Alinghi, il team di Ernesto Bertarelli, conquista a Los Cabos il titolo di campione 2018 delle Extrême Sailing Series

Invernale di Anzio: Calipso Enway e La Superba continuano a dominare

Domenica 2 dicembre il golfo di Anzio e Nettuno ha regalato un’altra splendida giornata per la 44° edizione del Campionato Invernale, consentendo di disputare la quarta prova per le classi Altura e ben tre prove per i J24

Fincantieri: varata a Marghera Carnival Panorama

È stata varata oggi nello stabilimento Fincantieri di Marghera, “Carnival Panorama”, nuova nave destinata a Carnival Cruise Line, brand del gruppo statunitense Carnival Corporation & plc, primo operatore al mondo del settore crocieristico

J24: a Four K la prima manche dell’lnvernale di Cervia

Stefano Leporati con il suo J24 Ita 500 Four K vince la prima manche dell’lnvernale Monotipi di Cervia

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci