mercoledí, 15 agosto 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

les sables-les açores-les sables    mini 650    turismo    circoli velici    luna rossa    farr 40    rs feva    vela olimpica    nacra 17    420    optimist    windsurf    press    melges 24   

NAUTICA

Evo Yachts per la prima volta al Palm Beach Interational Boat Show

evo yachts per la prima volta al palm beach interational boat show
redazione

Il cantiere partenopeo Evo Yachts insiste sul mercato americano e consolida la sua presenza ai Saloni nautici statunitensi partecipando al Palm Beach International Boat Show dal 21 al 25 marzo. Ospite per la prima volta a questo Salone americano, il cantiere esporrà EVO 43’ HT, il gioiello di casa Evo, che ha saputo conquistare l’ammirazione del pubblico negli ultimi Saloni di Fort Lauderdale e Miami. In questa occasione, esposto presso lo stand del dealer americano G-Marine, Evo 43’ HT sfoggerà la sua nuova livrea mat grey. 
Evo 43'HT, la versione presente al salone avrà la nuova livrea mat grey
Evo Yachts, da sempre attento alle esigenze del cliente, ha inoltre introdotto nuovi optional per gli armatori americani, impreziosendo ulteriormente il modello base. Tra questi figurano il doppio BBQ grill, l’icemaker e il forno a microonde in dinette e, infine, l’aria condizionata “tropical”.
David Galante, Chief Operating Officer di G-Marine, si dice fiducioso del fatto che Evo 43’HT riscuoterà grande successo al salone: "Siamo ben consapevoli della crescita e della molteplicità di stili che il mercato del sud della Florida offre allo yachting e siamo sicuri che lo stile e l’eleganza italiana di Evo 43’ susciteranno grande interesse tra il pubblico di Palm Beach”.
Evo 43’ HT, il rinomato modello costruito da Blu Emme Yachts, ha già riscosso grande successo internazionale, in particolare grazie al suo design elegante e raffinato, a cura di Valerio Rivellini dello Studio Tecnico Rivellini. Le linee scolpite e muscolari, ma al contempo filanti e minimaliste, trovano sintesi nel concetto di form&function (design funzionale) con prua dritta e fiancate alte che raccordano con armonia verso poppa. Caratteristica unica del modello HT è il T Top in carbonio, provvisto di estensione elettrica a poppa, che permette di aumentare l’ombra in un delicato equilibrio stilistico con le linee dello scafo.
Tuttavia, Evo 43’ HT non è solo design, comfort, forma e funzione. Lo yacht è dotato di una beach area completamente personalizzabile grazie alle sponde di murata “Xtension”, estendibili idraulicamente, a cui si aggiunge la piattaforma multifunzione Transformer, fruibile come supporto per l’imbarco e lo sbarco dalla banchina, scala mare, piattaforma tuffi o supporto per tender e giochi d’acqua. La carena a V profonda con angolo deadrise di 18° e i due VOLVO PENTA IPS 600 da 435 cavalli ciascuno garantiscono una velocità massima di 38 nodi e 28 nodi di crociera. L’imbarcazione, inoltre, è governabile semplicemente usando tablet o smartphone grazie alla domotica di ultima generazione.
In occasione del Salone nautico di Palm Beach, sarà possibile effettuare visite a bordo di Evo 43’ HT presso lo stand G-Marine, dealer Evo esclusivo per Florida, Messico e Caraibi. Prenotandosi si avrà diritto a un biglietto omaggio.
 


20/03/2018 13:15:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Marina Cala de’ Medici si conferma per il terzo anno consecutivo Porto d’eccellenza

Ratificata l’attestazione di MaRINA Excellence, nonché i riconoscimenti 24 Plus e 50 Gold

Caorle, "Festa del Pesce": una sfida a colpi di sarde

La Festa del Pesce - A settembre l’evento culinario più tradizionale di Caorle (VE)

Mondiali Aarhus: Carolina Albano qualifica l'Italia nel Laser Radial a Tokyo 2020

L’Italia conquista oggi ad Aarhus la terza qualifica per le Olimpiadi di Tokyo 2020! Si tratta del Laser Radial e a compiere l’impresa è stata la giovane Laserista triestina Carolina Albano (CV Muggia) non ancora ventenne

Mondiali Aarhus: anche il 470 maschile si qualifica per Tokio

Anche oggi arriva una preziosa qualifica per l’Italia ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020: Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò (Marina Militare) con il quinto posto odierno entrano in Medal Race e qualificano l'Italia per Tokio 2020

Nacra 17: oro per l'Italia ai Mondiali di Aarhus

La coppia formata da Ruggero Tita e Caterina Banti ha vinto il titolo della classe Nacra 17 al termine della 'medal race' di oggi

Europeo Melges 24: Maidollis allunga il passo

I Campioni del Mondo 2017 a bordo di Maidollis (7-1-1 oggi), dopo l'ottimo esordio della prima giornata in cui avevano messo a segno una magnifica doppietta, tornano ad essere protagonisti e consolidano la leadership della classifica provvisoria

Mondiali Aarhus: sei le classi qualificate per Tokio 2020

Triplete per Tita-Banti che aggiungono il titolo mondiale all'europeo e all'italiano già conquistati nel 2018

Gargnano, Garda: Itaca è tornata a casa

Tredici anni dopo la sua ideazione il progetto Itaca ha fatto nuovamente tappa al Circolo Vela della Centomiglia

Mini 6.50: con 12 h di vantaggio, Boggi riparte da Horta

Dopo aver vinto la prima tappa de Les Sables D’Olonne-Azzorre-Les Sables D’Olonne (SAS), con un vantaggio di 12 ore sul secondo, Ambrogio Beccaria a bordo di Geomag parte oggi alle 19 ora italiana

Tokio 2020: altre 3 qualifiche per l'Italia ai mondiali di Aarhus

L’Italia è qualificata alle Olimpiadi di Tokyo 2020 anche nelle classi RS:X maschile, RS:X femminile con Marta Maggetti e il Nacra 17 con Ruggero Tita e Caterina Banti

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci