domenica, 20 agosto 2017

NAUTICA

Evo Yachts allo Yachts Miami Beach 2017

evo yachts allo yachts miami beach 2017
redazione

Evo Yachts torna a conquistare il pubblico oltreoceano grazie al suo modello di punta Evo 43’. Insieme a G Marine, dealer esclusivo per Florida, Messico e Caraibi, sarà presente allo Yachts Miami Beach, in programma dal 16 al 20 febbraio 2017.
A seguito della nuova partnership con G Marine, annunciata a settembre 2016 durante il Cannes Yachting Festival, Evo Yachts è stato protagonista con il suo ormai celebre 13-metri trasformabile Evo 43’ a diversi eventi in territorio USA: dopo il debutto statunitense infatti, sancito dalla partecipazione a Fort Lauderdale a novembre 2016, Evo 43’, grazie alle linee eleganti e al suo esclusivo design – che porta la firma di Valerio Rivellini – è stata scelta come tender ufficiale all’inaugurazione della Spa Ricci al Miami Art Basel, uno degli appuntamenti più glamour dedicati all’arte moderna e contemporanea che annualmente richiama in Florida celebrities e artisti da tutto il mondo.
A riconfermare l’importanza del mercato americano per il cantiere partenopeo, arriva ora la partecipazione al prestigioso salone nautico di Miami, nel quale Evo 43’ si distingue tra le più interessanti novità americane per l’anno 2017/2018.
La versione di Evo 43’ in esposizione allo Yachts Miami Beach è stata pensata e realizzata in esclusiva per il mercato americano. I sistemi idraulici, come le sponde di murata espandibili XTension e il tendalino Bimini stile coupé; la piattaforma Transformer, con funzione di scala bagno, piattaforma tuffi e tender lift; si confermano, insieme alla domotica di bordo, le caratteristiche distintive del daycruiser Evo Yachts, mentre la nuova livrea “pearl white”, la zona barbecue e l’aria condizionata “tropical” sono novità concepite appositamente per venire incontro a esigenze e gusti degli armatori d’oltreoceano, un’ulteriore dimostrazione della forte attitudine alla customizzazione del cantiere napoletano.
Proprio per vivere in prima persona l’esperienza della customizzazione, i visitatori dello stand G Marine/Evo Yachts, potranno provare la nuova app “Evo 43”, lanciata in occasione del FLIBS 2016: sarà possibile effettuare un tour virtuale a bordo dell’imbarcazione e crearne una propria versione 3D da personalizzare – scegliendo tra le diverse combinazioni di colori di scafo, cuscini, tappezzeria, layout – e da azionare a proprio piacimento, movimentando sistema XTension , tendalino e Transformer.
“Dopo il successo di Fort Lauderdale, siamo molto orgogliosi che Evo 43’ approdi a Miami Beach”, commenta Alfredo Mercuri, CEO di Blu Emme Yachts e proprietario del brand Evo Yachts insieme ai fratelli Giuseppe e Rosario. “Evo 43’, con il suo design Made in Italy, è un’imbarcazione di grande appeal per gli armatori statunitensi. Siamo riusciti a personalizzarla e a renderla ancora più vicina alle esigenze del mercato USA e in questo progetto trovare un partner del livello di G Marine si è confermata una scelta vincente: ha saputo apprezzare la qualità, l’originalità e l’eleganza di Evo 43’ e con la sua professionalità ci sta consentendo di consolidare la presenza del nostro prodotto nel mercato nautico internazionale”.
“Siamo persone che, oltre a vendere barche, ne hanno sempre posseduta una in prima persona”, dice Alberto Galante, CEO di G Marine. “Andiamo in barca con le nostre famiglie da sempre e vogliamo aiutare i nostri clienti a scegliere un’imbarcazione che si adatti perfettamente alle loro personali necessità. Selezioniamo accuratamente i cantieri da rappresentare e Evo Yachts risponde perfettamente ai nostri criteri a amplia le tipologie di imbarcazioni che possiamo offrire. Evo 43’ ci ha conquistato per la qualità eccellente, la funzionalità e il livello di personalizzazione. Dopo il suo debutto negli USA a Fort Lauderdale, siamo lieti di mostrare questa manifattura italiana allo Yachts Miami Beach”.
Per l’intera durata del salone Evo 43’ rimarrà a disposizione di visitatori e stampa per visite a bordo, ormeggiato allo stand G Marine/Evo Yachts.


09/02/2017 19:24:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Argento e bronzo con Marta Maggetti e Flavia Tartaglini

“Sono contenta di questo risultato piuttosto inaspettato – ci racconta una raggiante Marta Maggetti – sono soddisfatta della settimana che è stata impegnativa con condizioni difficili di vento e corrente"

Turismo: a Fiumicino la tradizionale processione a mare dell'Assunta

Ferragosto:a Fiumicino la Processione a mare dell'Assunta Attesi al rito migliaia di romani su banchine porto canale

Oggi la conclusione degli europei Juniores dei doppi 420 e 470

La flotta 420 vede i liguri Ferraro-Orlando in zona podio, mentre negli under 17 Sposato-Centrone con molta regolarità mantengono la testa della classifica

Adelasia di Torres alla Maxi Yacht Rolex Cup

A settembre il team sardo parteciperà alla prestigiosa regata organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda

La regata di Santa Chiara al Circolo della Vela Marciana Marina

Nella classe Optimist Categoria Cadetti (nati negli anni 2006/2008) il primo posto della classifica è stato conquistato dal timoniere milanese Francesco Castelli che non ha avuto praticamente rivali

Volvo Ocean Race: verso Lisbona con Mapfre al comando

La flotta della VOR è quasi tutta compatta all'altezza di Capo Finisterre con Mapfre che guida le danze cercando la vittoria nella Leg Zero

La Centomiglia gioca con il territorio del Garda

L'appuntamento con le regate in tutti i vari week end di settembre

Quattro medaglie azzurre agli Europei Juniores 420 e 470

Oro nei 470 maschili e 420 under 17, rispettivamente di Ferrari-Calabrò e Sposato-Centrone. Argento europeo nei 420 open maschili e bronzo nei 420 femminili under 17, conquistato da Ferraro-Orlando e dalle gemelle Scodnik

Volvo Ocean Race, Alberto Bolzan: "Perché ho scelto Team Brunel"

Alberto Bolzan è già da alcune settimane impegnato a bordo del VOR 65 battente bandiera dei Paesi Bassi con il quale ha completato la Leg Zero

I Campionati del Mondo MicroClass di Annecy

73 barche già iscritte ad una settimana dal via è un record assoluto per la Micro Class. 3 continenti e 10 nazioni rappresentate sono un ottimo biglietto da visita

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci