giovedí, 26 aprile 2018

NAUTICA

Evo Yachts allo Yachts Miami Beach 2017

evo yachts allo yachts miami beach 2017
redazione

Evo Yachts torna a conquistare il pubblico oltreoceano grazie al suo modello di punta Evo 43’. Insieme a G Marine, dealer esclusivo per Florida, Messico e Caraibi, sarà presente allo Yachts Miami Beach, in programma dal 16 al 20 febbraio 2017.
A seguito della nuova partnership con G Marine, annunciata a settembre 2016 durante il Cannes Yachting Festival, Evo Yachts è stato protagonista con il suo ormai celebre 13-metri trasformabile Evo 43’ a diversi eventi in territorio USA: dopo il debutto statunitense infatti, sancito dalla partecipazione a Fort Lauderdale a novembre 2016, Evo 43’, grazie alle linee eleganti e al suo esclusivo design – che porta la firma di Valerio Rivellini – è stata scelta come tender ufficiale all’inaugurazione della Spa Ricci al Miami Art Basel, uno degli appuntamenti più glamour dedicati all’arte moderna e contemporanea che annualmente richiama in Florida celebrities e artisti da tutto il mondo.
A riconfermare l’importanza del mercato americano per il cantiere partenopeo, arriva ora la partecipazione al prestigioso salone nautico di Miami, nel quale Evo 43’ si distingue tra le più interessanti novità americane per l’anno 2017/2018.
La versione di Evo 43’ in esposizione allo Yachts Miami Beach è stata pensata e realizzata in esclusiva per il mercato americano. I sistemi idraulici, come le sponde di murata espandibili XTension e il tendalino Bimini stile coupé; la piattaforma Transformer, con funzione di scala bagno, piattaforma tuffi e tender lift; si confermano, insieme alla domotica di bordo, le caratteristiche distintive del daycruiser Evo Yachts, mentre la nuova livrea “pearl white”, la zona barbecue e l’aria condizionata “tropical” sono novità concepite appositamente per venire incontro a esigenze e gusti degli armatori d’oltreoceano, un’ulteriore dimostrazione della forte attitudine alla customizzazione del cantiere napoletano.
Proprio per vivere in prima persona l’esperienza della customizzazione, i visitatori dello stand G Marine/Evo Yachts, potranno provare la nuova app “Evo 43”, lanciata in occasione del FLIBS 2016: sarà possibile effettuare un tour virtuale a bordo dell’imbarcazione e crearne una propria versione 3D da personalizzare – scegliendo tra le diverse combinazioni di colori di scafo, cuscini, tappezzeria, layout – e da azionare a proprio piacimento, movimentando sistema XTension , tendalino e Transformer.
“Dopo il successo di Fort Lauderdale, siamo molto orgogliosi che Evo 43’ approdi a Miami Beach”, commenta Alfredo Mercuri, CEO di Blu Emme Yachts e proprietario del brand Evo Yachts insieme ai fratelli Giuseppe e Rosario. “Evo 43’, con il suo design Made in Italy, è un’imbarcazione di grande appeal per gli armatori statunitensi. Siamo riusciti a personalizzarla e a renderla ancora più vicina alle esigenze del mercato USA e in questo progetto trovare un partner del livello di G Marine si è confermata una scelta vincente: ha saputo apprezzare la qualità, l’originalità e l’eleganza di Evo 43’ e con la sua professionalità ci sta consentendo di consolidare la presenza del nostro prodotto nel mercato nautico internazionale”.
“Siamo persone che, oltre a vendere barche, ne hanno sempre posseduta una in prima persona”, dice Alberto Galante, CEO di G Marine. “Andiamo in barca con le nostre famiglie da sempre e vogliamo aiutare i nostri clienti a scegliere un’imbarcazione che si adatti perfettamente alle loro personali necessità. Selezioniamo accuratamente i cantieri da rappresentare e Evo Yachts risponde perfettamente ai nostri criteri a amplia le tipologie di imbarcazioni che possiamo offrire. Evo 43’ ci ha conquistato per la qualità eccellente, la funzionalità e il livello di personalizzazione. Dopo il suo debutto negli USA a Fort Lauderdale, siamo lieti di mostrare questa manifattura italiana allo Yachts Miami Beach”.
Per l’intera durata del salone Evo 43’ rimarrà a disposizione di visitatori e stampa per visite a bordo, ormeggiato allo stand G Marine/Evo Yachts.


09/02/2017 19:24:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Francesca e Giovanna, facce da Mini

La Marina Militare e l'Aeronautica militare hanno affidato i loro colori a due ottime veliste come Giovanna Valsecchi e Francesca Komatar

Luise Group: nuovi uffici a Portofino, Viareggio, Capri e Castellammare di Stabia

Il viaggio partito da Napoli nel 1847 della famiglia Luise continua dunque nei porti più importanti al mondo, con l'apertura di nuovi uffici e creando addirittura a Napoli nuovi dipartimenti tecnici

A Brenzone i monotipi d'acqua dolce

Nella flotta dei Dolphin vince proprio il detentore del titolo tricolore, "Fantastica" della sorelle Navoni della Fraglia Desenzano, scafo condotto da Davide Bianchini (Canottieri Garda) con ben 4 primi posti su 6 manche

“Una Vela Senza Esclusi” diventa una tappa del progetto Sailing For Health

Tante le novità di questa edizione, a partire dalla flotta che accanto alle Azzurre 600 vedrà sfidarsi anche le nuove Hansa 303, imbarcazioni affidate dal Panathlon Club Palermo alla L.N.I. e finalizzate alla formazione atletica dei ragazzi diversabili

VOR: Scallywag è arrivato, oggi la Itajaì In-Port Race

Scallywag è arrivato nel porto di Itajaì dopo un lungo viaggio dal Cile, e affronta una corsa contro il tempo per poter prendere parte alla ottava tappa. Gli altri sei team invece si preparano per la Itajaí In-Port Race di oggi

La Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno 2018”

600 imbarcazioni, 1000 regatanti e 9 circoli velici impegnati in 15 classi di regate

Ieri Norwegian Cruise Line ha preso in consegna la Norwegian Bliss

La nuova nave di Norwegian Cruise Line debutta in Europa prima di iniziare il suo tour inaugurale intorno agli Stati Uniti. La cerimonia ufficiale di battesimo si terrà a Seattle, nello Stato di Washington

La Regata dell'Accademia Navale

Alla gara, che sarà valida anche come tappa di qualificazione per la regata “Madeira Race 950”, possono partecipare le imbarcazioni d’altura Maxi, IRC/ORC e 9.50

Lab Boat: navigare con la scienza

Lunedì a Cagliari laboratori didattici per le scuole e seminari per il pubblico

Senza vento la Bolina è più Lunga

Difficoltà in partenza per la Lunga Bolina, che ha sofferto per un vento latitante per quasi tutto il percorso

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci