venerdí, 24 novembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

volvo ocean race    nautica    guardia costiera    vela    veleziana    mini transat    trasporti    transat jacques vabre    foiling    platu25    j24    windsurf    cala de medici    campionati invernali   

PLATU25

Euz II Villa Schinosa a punteggio pieno, tutto aperto per il podio

euz ii villa schinosa punteggio pieno tutto aperto per il podio
redazione

Dopo l'unica regata disputata ieri a causa del poco vento, oggi a Trapani si sono svolte ben 4 prove della seconda tappa del circuito nazionale. Euz II Villa Schinosa, grande favorita del torneo, domina saldamente la classifica avendo vinto tutte le prove fin qui disputate. Segue Five For Fighting 3, che ha iniziato la giornata con un quinto posto, proseguendo con un secondo e due terzi piazzamenti. Subito dietro Brera Hotels, vincitore della prima tappa del circuito nazionale a Mondello, che sta tentando l'assalto al secondo posto, con soli due punti di distacco dal team di Tommaso De Bellis. Continua la lotta tra Brera Hotels e Menef8 Parallelo 38. Questi ultimi ieri erano riusciti ad avere la meglio proprio all'ultima boa mentre oggi sono costretti a inseguire a quota 15 punti, 3 in più della Marina Militare di Ghibli. Sesta piazza per i catanesi di Jhaplin 007 con i romani di Di Nuovo Simpatia in settima posizione e costretti al ritiro nel corso dell'ultima prova, a causa di una collisione con Five For Fighting 2. Ottava posizione per gli abruzzesi di Nannarella, seguiti da Bonaventura e da Scarface Marco Associati Sailing Team. Direttamente da Palermo, l'equipaggio Flechette naviga a metà classifica. Tra loro, anche il giovanissimo Antonino Cangemi, campione del mondo della categoria over 17 della classe Techno 293: “Sul Platu 25 mi trovo bene, è una barca aggressiva che rispecchia la performance del windsurf. Rispetto a una barca di altura, va più veloce e ha più contatto con l'acqua. Mi piace che sia un monotipo e quindi gareggiamo tutti con la stessa barca. Qui a Trapani ci sono molti velisti ed è bello potersi confrontare con i più grandi. Il livello qui è alto. Noi non siamo molto esperti, abbiamo preso il Platu solo quest'anno e il nostro obiettivo è di prepararci al meglio per il mondiale, in programma a Mondello”. Chiudono la classifica Ladybug, Birbante, Giuggiola e Adrenalina. Ladybug (coccinella, in inglese) è l'unico equipaggio composto interamente da donne: “Oggi è stata una giornata positiva – le parole del timoniere Clara Bertini -, ieri avevamo sbagliato la regolazione dell'albero. Abbiamo sistemato tutto e oggi è andata meglio”. Bertini spiega poi come sia nata l'idea di un equipaggio femminile: “Tutto l'inverno ci siamo allenate insieme e siamo diventate un gruppo. Al campionato italiano e al mondiale si assegnerà il titolo per la categoria Women e aspettiamo quindi di confrontarci con altri equipaggi femminili”.


03/06/2017 21:15:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

Progetto "PrimaVela": la Vela sul lago Maggiore

Vela GO è l’ente promotore ed organizzatore di “PrimaVela” che ha dato l’opportunità a una cinquantina di ragazzi dell'Istituto Marcelline di Arona di avvicinare una disciplina sportiva

Volvo Ocean Race: un fine settimana di fuoco

Gli appassionati che seguono la cartografia elettronica, le posizioni e le classifiche della Volvo Ocean Race saranno incollati ai loro schermi per vedere come evolverà la situazione e come sarà il prossimo report

Troostwijk, all'asta uno yacht e la storica "La Spina"

Questo tipo di lotti non sono una novità per Troostwijk che negli ultimi mesi ha indetto aste per diverse imbarcazioni e automobili di lusso.

La leggenda Loïk Peyron insieme ad altri grandi olimpionici sulla Star a Riva del Garda

Obiettivo: preparazione alla finale della Star Sailor League in programma dal 5 al 9 dicembre a Nassau, Bahamas

Nicolò Renna vince i Campionati Sudamericani Techno Plus

all’altra italiana Giorgia Speciale oro tra le femmine. Nel 2018 dovranno guadagnarsi la convocazione olimpica personale con i risultati conseguiti dopo 3 eventi internazionali

Sport di Mare e Inclusione: incontro pubblico a Lignano Sabbiadoro

Tiliaventum asd e Lo Spirito Di Stella Onlus si occupano da molti da molti anni di inclusione attraverso le discipline sportive di mare e l'occasione nasce dalla recente esperienza WOW - WheelsOnWaves

Testa a testa tra STIG e SIKON al Melges 40 Grand Prix di Palma de Mallorca

SIKON, del giapponese Yukihiro Ishida (con il maiorchino Manu Weiller alla tattica) è indiscutibilmente la “boat of the day” con un secondo e un primo posto come parziali

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci