martedí, 13 novembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

campionati invernali    aziende    turismo    j24    press    regate    route du rhum    melges 40    ucina    nautica    este 24    federvela    mini 6.50   

J70

Europeo J70, vince Enfant Terrible

europeo j70 vince enfant terrible
Roberto Imbastaro

Torna ad Ancona, da dove era partito poco più di una settimana fa per essere messo in palio durante il Campionato Europeo J/70 di Vigo, il trofeo challenger J/70 European Champion, che ogni anno viene assegnato al primo classificato nella manifestazione continentale riservata ai monotipi a vela J/70. 

Enfant Terrible-Adria Ferries dell'armatore Alberto Rossi si è aggiudicato oggi, al termine di un testa a testa con i Campioni del mondo in carica a bordo della barca americana Relative Obscurity, il titolo di Campione Europeo, succedendo nell'albo d'oro alla figlia Claudia Rossi, campionessa continentale nel 2016 e 2017. 

"Anche se ieri avevamo un gap di svantaggio abbastanza importante sugli Americani, che già dal primo giorno avevano preso il controllo della classifica generale, prima delle regate di oggi eravamo convinti che ce l'avremmo potuta fare - ha commentato, soddisfatto, Alberto Rossi al rientro in banchina, dopo aver già iniziato i festeggiamenti facendo un tuffo nelle acque di Vigo in compagnia della figlia Claudia, per proseguire: "Sono particolarmente felice di questo risultato per tante ragioni, legate sia a motivazioni sportive che personali. Sono soddisfatto di aver vinto perché l’evento era estremamente impegnativo per via dell’altissima competitività della flotta, perché è stato un’occasione per mantenerlo in famiglia visto che Claudia aveva vinto le due edizioni precedenti, perché l’abbiamo strappato all’ultimo ad un fortissimo equipaggio Americano che l’anno scorso era venuto in Italia a conquistare il titolo iridato e perché, ancora una volta, portiamo nel mondo il nome di Ancona, la nostra città, che in questi ultimi anni ha aumentato enormemente il livello di attenzione per le attività marinare e per la vela in particolare. Enfant Terrible non molla mai, è una delle vittorie più belle della mia vita".

Passa in archivio con un sesto posto ed un premio come prima classificata nella classifica delle donne al timone il Campionato Europeo di Petite Terrible-Adria Ferries. A margine delle regate, Claudia ha dichiarato: "Sono contentissima del successo di mio padre. Ieri sera, quando ormai era chiaro che con Petite Terrible fossimo in una posizione critica per riuscire ad ambire al titolo europeo, ho detto a mio padre che oggi sarebbe stato tutto sulle sue spalle, che il trofeo doveva tornare a casa con noi. Ovviamente, ce l'ha fatta: sono veramente orgogliosa di lui e di tutto il suo equipaggio. Petite ci riproverà l'anno prossimo". 

Sul podio, insieme ad Enfant Terrible-Adria Ferries, sono saliti i sopracitati Americani a bordo di Relative Obscurity, in seconda posizione e staccati di solo un punto, e gli Spagnoli di Marnatura, vincitori anche della categoria riservata ai non professionisti.  

Enfant e Petite Terrible-Adria Ferries faranno ora rientro in Italia, per prepararsi alla prima edizione del Campionato Italiano J/70, che sarà ospitato a Malcesine, sul Garda, dall'11 al 14 luglio. 

 


17/06/2018 00:04:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Con 35 barche in difficoltà è una Route du Rhum solo per stomaci forti

In 35 hanno abbandonato o si sono rifugiati in porti sicuri in attesa che passi la tempesta

Route du Rhum: disalbera Isabelle Joschke

Disalbera Isabelle Joschke. La velista sta bene e sta tentando di raggiungere la costa francese a motore

Route du Rhum: anche Samantha Davies costretta all'abbandono

I grandi colpi della tempesta su Initiatives-Coeur, hanno delaminato lo scafo costringendo Sam Davies a dirigersi verso terra

Route du Rhum: vince Joyon all'ultimo respiro

Battuto per soli 7 minuti François Gabart, in testa fino alle Basse Terre e bruciato nell'ultima virata

Route du Rhum: Andrea Fantini di nuovo in mare

I maxitrimarani della classe Ultime stanno per tagliare il traguardo in Guadalupa con Macif di Francois Gabart in leggero vantaggio (40 miglia) su Francis Joyon con Idec Sport

Il Campionato Invernale di vela del Mar Ionio si arricchisce con il Trofeo Matera

L’11 novembre, nello specchio di mare antistante il Porto degli Argonauti di Marina di Pisticci, prenderà il via l’ottava edizione del Campionato Invernale di vela del Mar Ionio, Trofeo Megale Hellas

Domenica al via il 48° Campionato invernale vela d’altura del Golfo di Napoli

La 48 esima edizione della manifestazione velica si aprirà con la Coppa Arturo Pacifico organizzata dal Circolo del Remo e della Vela Italia , divisa in due tappe: 11 e 18 novembre

Soldini, Pedote, Bissaro: professori d'eccezione per i Mini 6.50

Giovanni Soldini, Giancarlo Pedote e Vittorio Bissaro si calano nelle parte dei docenti nel 1° Clinic Mini 6.50 organizzato dalla FIV

Melges 40: le Grand Prix Finals 2018 si aprono nel segno di Stig

Stig, detentore del circuito 2017 e vincitore della Copa del Rey 2018 (ultimo evento disputato dalla flotta Melges 40 sulla strada per Lanzarote) rispetta al meglio il pronostico che lo voleva in grande stato di forma

Per il Marina Blu di Rimini una cartella esattoriale da 1,1 mln di euro

UCINA: la complessa vicenda normativa dei canoni demaniali dei porti turistici colpisce il Marina Blu di Rimini

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci