venerdí, 21 settembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

salone nautico di genova    perini cup    attualità    tp52    manifestazioni    press    rs feva    mini 6.50    vela paralimpica    roma giraglia    vele d'epoca    regate   

J70

Europeo J70, vince Enfant Terrible

europeo j70 vince enfant terrible
Roberto Imbastaro

Torna ad Ancona, da dove era partito poco più di una settimana fa per essere messo in palio durante il Campionato Europeo J/70 di Vigo, il trofeo challenger J/70 European Champion, che ogni anno viene assegnato al primo classificato nella manifestazione continentale riservata ai monotipi a vela J/70. 

Enfant Terrible-Adria Ferries dell'armatore Alberto Rossi si è aggiudicato oggi, al termine di un testa a testa con i Campioni del mondo in carica a bordo della barca americana Relative Obscurity, il titolo di Campione Europeo, succedendo nell'albo d'oro alla figlia Claudia Rossi, campionessa continentale nel 2016 e 2017. 

"Anche se ieri avevamo un gap di svantaggio abbastanza importante sugli Americani, che già dal primo giorno avevano preso il controllo della classifica generale, prima delle regate di oggi eravamo convinti che ce l'avremmo potuta fare - ha commentato, soddisfatto, Alberto Rossi al rientro in banchina, dopo aver già iniziato i festeggiamenti facendo un tuffo nelle acque di Vigo in compagnia della figlia Claudia, per proseguire: "Sono particolarmente felice di questo risultato per tante ragioni, legate sia a motivazioni sportive che personali. Sono soddisfatto di aver vinto perché l’evento era estremamente impegnativo per via dell’altissima competitività della flotta, perché è stato un’occasione per mantenerlo in famiglia visto che Claudia aveva vinto le due edizioni precedenti, perché l’abbiamo strappato all’ultimo ad un fortissimo equipaggio Americano che l’anno scorso era venuto in Italia a conquistare il titolo iridato e perché, ancora una volta, portiamo nel mondo il nome di Ancona, la nostra città, che in questi ultimi anni ha aumentato enormemente il livello di attenzione per le attività marinare e per la vela in particolare. Enfant Terrible non molla mai, è una delle vittorie più belle della mia vita".

Passa in archivio con un sesto posto ed un premio come prima classificata nella classifica delle donne al timone il Campionato Europeo di Petite Terrible-Adria Ferries. A margine delle regate, Claudia ha dichiarato: "Sono contentissima del successo di mio padre. Ieri sera, quando ormai era chiaro che con Petite Terrible fossimo in una posizione critica per riuscire ad ambire al titolo europeo, ho detto a mio padre che oggi sarebbe stato tutto sulle sue spalle, che il trofeo doveva tornare a casa con noi. Ovviamente, ce l'ha fatta: sono veramente orgogliosa di lui e di tutto il suo equipaggio. Petite ci riproverà l'anno prossimo". 

Sul podio, insieme ad Enfant Terrible-Adria Ferries, sono saliti i sopracitati Americani a bordo di Relative Obscurity, in seconda posizione e staccati di solo un punto, e gli Spagnoli di Marnatura, vincitori anche della categoria riservata ai non professionisti.  

Enfant e Petite Terrible-Adria Ferries faranno ora rientro in Italia, per prepararsi alla prima edizione del Campionato Italiano J/70, che sarà ospitato a Malcesine, sul Garda, dall'11 al 14 luglio. 

 


17/06/2018 00:04:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Roma/Giraglia, ecco le sfide in acqua

Sedici gli iscritti ad una settimana dal via, con tre solitari e l'atteso ritorno alle corse di Mario Girelli

Riparte con più regate l'Invernale di Riva di Traiano

Saranno disputate ove possibile anche due prove nello stesso giorno, fino ad un massimo di dodici regate. Nove le date in calendario più due eventuali recuperi. Si parte il 4 novembre 2018

Enoshima: un bel Bronzo per Di Salle/Dubbini

Niente vento ad Enoshima, campo di regata prescelto per Tokio 2020 e per il nostro equipaggio del 470F resta il bronzo

Enoshima: domani 4 equipaggi italiani in Medal Race

Oggi vento quasi assente e solo i Laser Standard sono riusciti a disputare una prova

Italiano Hansa 303, vincono Cocconi/Ghio

Ennesima dimostrazione che il mare può essere accessibile a tutti in questo splendido campionato nazionale Hansa 303

Enoshima: l'Italia argento e bronzo nei Nacra 17

Nella prima delle due ultime giornate di Medal Race della Japan World Cup Series 2019 di Enoshima, arrivano due medaglie per la squadra italiana, un argento ed un bronzo nella classe Nacra 17

Nuotare a Capo Horn

Primo italiano a partecipare e competere nell’ICE Swimming, Chiarino ha all’attivo diversi altri primati come atleta italiano, tra cui la traversata a staffetta dello Stretto di Bering dalla Russia agli Stati Uniti nel 2013

Giorgio Zorzi con Ale Gaoso e Mara Trimeloni Campioni Italiani UFETTO 22

Il Campionato Italiano Ufetto 22 va a "Gmt-Econova" di Giorgio Zorzi, Club Diavoli Rossi Desenzano. A bordo con lui c'erano Alessandra Gaoso e Mara Trimeloni.

Compagnia della Vela: regata Lui e Lei 2018

Prenderà il via domani domenica 16 settembre alle ore 13.00 la 26a edizione della Lui e Lei. La regata di coppia, dal format originale che vede un uomo e una donna regatare in doppio in barca

Al via negli USA il Campionato Mondiale Paralimpico

Sono iniziate martedì 18 settembre le regate valevoli per il Campionato del Mondo Paralimpico in corso di svolgimento a Sheboygan nella contea di Sheboygan, Stato del Wisconsin, USA

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci