sabato, 10 dicembre 2016


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

gaetano mura    altura    marina di varazze    52 super series    press    alinghi    vela oceanica    guardia costiera    suzuki    regate    campionati invernali    windsurf    yacht club sanremo    laser    nautica   

RS:X

Europei RS:X: Marta Maggetti e Giorgia Speciale chiudono alla grande

europei rs marta maggetti giorgia speciale chiudono alla grande
redazione

Gran finale oggi per gli atleti impegnati in Finlandia nei Campionati Europei Open della tavola a vela olimpica RS:X: dopo una mattinata soleggiata passata in attesa del vento, dopo qualche ora finalmente sul difficile campo di regata di Helsinki si è distesa una brezza che ha consentito di disputare le quattro Medal Races in programma, che hanno così definito le classifiche finali di questo campionato continentale che ha rappresentato l’ultimo appuntamento per la vela olimpica prima dei Giochi di Rio de Janeiro.
Una giornata ancora una volta positiva per gli azzurri, che tornano a casa con l’eccellente quarto posto assoluto di Marta Maggetti nella classifica femminile (seconda Under 21), il successo di Giorgia Speciale in ambito Under 17 (sesta assoluta), il settimo posto di Mattia Camboni tra gli uomini (secondo Under 21) e tre italiani in top ten nella flotta Youth maschile.
Molto bene anche oggi la Maggetti, protagonista di un’incredibile Medal Race conclusa al secondo posto dietro la fuoriclasse Charline Picon, poi vincitrice anche del titolo Europeo, dopo un duello mozzafiato in cui la giovane azzurra ha dato del filo da torcere all’esperta francese dal primo all’ultimo bordo. E bene anche Luca Di Tomassi, secondo nella Medal degli uomini Youth e settimo nella classifica finale (titolo al francese Titouan Le Bosq) davanti ai compagni di squadra Matteo Evangelisti e Carlo Ciabatti.
Nella Medal maschile dei Senior, invece, Mattia Camboni si è classificato settimo e ha così sorpassato in classifica Daniele Benedetti, nono sia in Medal che nella graduatoria finale (due posizioni dietro Camboni), che ha assegnato il titolo al francese Thomas Goyard, mentre in ambito Youth femminile, la Medal di Giorgia Speciale si è chiusa con un ottavo posto, che ha consentito alla giovanissima azzurra di tornare a casa con un eccellente sesto posto finale (titolo all’israeliana Noy Drihan) e soprattutto con il successo nella classifica riservata agli Under 17.
La spedizione azzurra si conclude così con una serie di ottimi risultati, ottenuti in tutte le flotte in regata a questo Europeo da un gruppo di giovanissimi che pur pagando ancora qualcosa agli avversari in termini di esperienza, come è ovvio, sono già pronti per sfidare i migliori del lotto, vedi il fantastico campionato della Maggetti, con tanto di ciliegina finale nella Medal, e l’ennesimo exploit di Giorgia Speciale.


09/07/2016 20:23:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Tir: sicurezza stradale a rischio per autisti stranieri senza formazione

Sono circa il 20% della forza lavoro alla guida nelle imprese di autotrasporto italiane, ma il coinvolgimento di patenti estere nel totale degli incidenti che vedono protagonisti mezzi pesanti supera ampiamente il 40%

Gaetano Mura: danni per Italia sdraiata da 65 nodi di vento

Gaetano Mura:"Ho lottato invano per 40 minuti che mi sono sembrati un' eternità, sotto quello sforzo, spendendo sino all'ultima goccia di energia e di forza dentro le mie braccia e tutto il mio corpo".

Invernale Riva di Traiano: di Lunatika il primo centro nella "Per2"

Vincono Lunatika (Per2), Ulika (Regata), Twins (Crociera) e Giuly del Mar (Gran Crociera) in una giornata caratterizzata da un grande equilibrio in tutte le classi

Campionato Meteor del Golfo di Napoli: Yanez vince il Trofeo Circolo Canottieri Napoli

Una flotta di 30 imbarcazioni che ospita anche alcuni team provenienti da Bracciano e dal Trasimeno

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

Extreme Sailing Series: Alinghi in testa dopo la prima giornata

Condizioni di vento extreme a Sydney, ma Alinghi c’è e guida la classifica provvisoria. Spettacolari le foto delle regate odierne con le imbarcazioni in full foiling

L’austriaco Christian Binder vince la 12ª edizione dell’International Christmas J24 Match Race

Atleti da 8 nazioni del vecchio continente si sono dati battaglia in un week end di regate a match race a bordo dei J24, organizzato dalla Sezione di Trieste della Lega Navale

Gaetano Mura e Italia, con il vento forte arriva il record di percorrenza in 24 ore

Passato il meridiano di Greenwich, Capo di Buona Speranza è a un passo. In arrivo un fronte con vento a 40-45 nodi

Giro di boa per la Monteargentario Winter Series e l’Argentario Coastal Race

Ottimo riscontro di partecipanti e gradimento per l’innovativa formula proposta dai Circoli dell’Argentario

RORC Transatalntic Race: MaseratiMulti70 a 142 miglia da Grenada

Vittoria per Phaedo nella categoria multiscafi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci