martedí, 12 dicembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

ambiente    riva    volvo ocean race    nautica    ucina    invernale    il portodimare    cala de medici    press    regate    vela    campionati invernali    laser   

LASER 4000

Europei Laser 4000: bronzo azzurro

europei laser 4000 bronzo azzurro
redazione

VELA - Con ben undici prove si è concluso alla Fraglia Vela Riva il Campionato Europeo Laser 4000: 4 giorni intensi di vela che fino all'ultima prova  hanno visto alternarsi gli equipaggi di testa, lasciando suspense per l'assegnazione dei titolo continentale fino all'ultima regata. Sono partiti bene gli italiani Lorenzo Radice-Mauro Dell'Oro (Centro Formazione Velica Skiff), che sono rimasti leader per i primi due giorni, ma hanno poi ceduto il passo prima ai francesi Michael Duflos-Antohony Scouarmec - passati in testa il penultimo giorno - e poi agli inglesi Boyde Martin-Penny Hooper, protagonisti di un sorpasso che gli è valso il titolo Europeo di classe, seppur conquistato con 1 solo punto di vantaggio sui francesi. Per gli italiani un bronzo conquistato con una certa sofferenza, dato che anche i connazionali campioni italiani in carica Anna Ferrari-Andrea Cavaglieri (Centro Formazione Velica Skiff) si sono riscattati nelle ultime prove sfiorando il podio per solo 1 punto. Con le undici regate disputate è stato possibile applicare ben 3 scarti delle prove peggiori e comunque la rivoluzione della classifica si è attuata nell'ultima giornata, unica in cui si è regatato con vento da nord a seguito di un temporale scatenatosi la mattina. La partenza della prima prova odierna infatti (decima del Campionato) è stata data leggermente più tardi perchè c'era vento un po' troppo forte; poi via via si è stabilizzato, andando a calare nell'ultima regata (dai 16 nodi si è dimezzato). E proprio oggi ha gradito il vento da nord l'equipaggio Ferrari-Cavaglieri dato che ha concluso con un primo e un secondo, portandoli a ridosso del podio. Premiati per la regolarità i neo campioni europei Laser 4000 Boyde Martin e Penny Hooper, convincenti soprattutto negli ultimi due giorni: 1-1-2-3-1 i parziali tra ieri e oggi, che li hanno portati a conquistare la vetta della classifica e aggiudicarsi così il campionato, ai danni dei francesi Duflos-Scouarmec, che ieri avevano raggiunto la leadership, ma oggi sono stati penalizzati da un 12-4 che ha permesso il sorpasso degli inseguitori. S è trattato in definitiva di un Campionato che, sebbene con una partecipazione sotto le aspettative, ha avuto una lotta per il podio molto tirata e appassionante. 

Il Garda Trentino si è confermato una località eccezionale per la vela, permettendo ancora una volta il numero massimo di prove previste: un fattore che consente ai partecipanti di fare trasferte sicure, senza rischiare di fare lunghi viaggi per poi magari fare pochissime regate per mancanza di vento. Soddisfazione dunque per lo staff della Fraglia Vela Riva per aver garantito ancora una volta ai suoi ospiti tante regate ben mixate con l'offerta di servizi di Riva del Garda e del territorio della zona, sempre coinvolgenti per una vacanza sportiva a tutti gli effetti, nonostante il titolo continentale in palio come in questo caso.


23/06/2012 20:51:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La Talisker Whisky Atlantic Challenge

L’oceano Atlantico attraversato a bordo di una canoa che per tutto il corso dell’impresa rappresenta l’unico riparo dalle intemperie e dai pericoli e Solbian realizza un’installazione senza precedenti

Volvo Ocean Race: domani la In-port race di Città del Capo

L'8 dicembrei torna in mare per la In-port race di Città del Capo, dopo che le barche sono state sottoposte a un'attenta manutenzione e i velisti hanno ricaricato le batterie in vista delle prossime, intense, settimane nell'Oceano meridionale

Pershing presenta il nuovo Owner Set by Poltrona Frau

E celebra i primi 10 anni di sodalizio fra due icone del Made in Italy

Invernale Argentario: freddo e maltempo, ma il campionato va avanti

Sabato si è regatato, domenica no. In tutte le divisioni le classifiche sono molto corte e la battaglia in campo è aperta

La Commissione Nautica della Confindustria Toscana a Marina Cala de’ Medici

Un confronto su “Nautica e Portualità”a cui hanno partecipato i più rilevanti gruppi industriali della cantieristica regionale

Dolphin e Meteor animano il 27° Cimento del Garda

La classifica provvisoria è guidata da "Fantastica" di Anna e Giulia Navoni, alla barra Davide Bianchini, team Campione Italiano in carica

Fincantieri: varata a Marghera “Nieuw Statendam”

Madrina della cerimonia è stata Anne Marie Bartels, socia élite del programma fedeltà President’s Club di Holland America Line e che da giovane fu tra le prime ad attraversare l’Atlantico da Rotterdam a New York

Volvo Ocean Race: Dongfeng Race Team vince la In-port di Città del Capo red-line

Secondi dopo una grande rimonta gli spagnoli di MAPFRE, che mantengono la testa della classifica e terzo AkzoNobel

Kingii premiato con la Menzione d’Onore all'ADI Compasso d’Oro International Award 2017

“Un riconoscimento che premia l’impegno di Kingii Corporation nella ricerca e nell’innovazione che caratterizzano gli sforzi progettuali alla base della nuova versione di Kingii Wearable"

Meteorsharing, il punto al termine della stagione

Cominciata nel modo migliore grazie alla vittoria di Lucia Mauro a bordo di "Gatto Nero" al Cimento Invernale di Desenzano, è proseguita con gli oramai classici Match Race organizzati a Venezia e Jesolo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci