martedí, 7 luglio 2015

YOUTH EUROPEAN CHAMPIONSHIP

European Youth Championship, italiani primi nel 420

european youth championship italiani primi nel 420
redazione

Condizioni meteo molto impegnative agli EUROSAF European Youth Championship in pieno svolgimento ad Aarhaus in Danimarca, con vento vicino ai 30 nodi e temperature intorno ai 10 gradi.

Nella prima regata odierna purtroppo la nostra Veronica Fanciulli subiva un infortunio che la costringeva al ritiro. Per lei purtroppo finiscono qui i Campionati Europei giovanili. Si sospetta uno stiramento lombare e la nostra atleta sarà sottoposta domani mattina ad una visita medica in loco.

Classe 420 Maschili

Sempre primi gli italiani nella Classe 420 con un cambio al vertice degli equipaggi maschili. Difatti passano al comando con due primi di giornata Ruggiero di Luggo - Davide Russo (CN Posillipo) con 9 punti (2-1-(5)-3-1-1-1) davanti a Davide Marrella (LNI Brescia Desenzano) - Francesco Rossi (FV Peschiera) con 11 (1-(3)-3-1-2-2-2).

Classe420 Femminili

Clara Addari - Arianna Perini (CV 3V) sono sempre al comando in classifica generale dopo sette prove, con un secondo e un primo di giornata e con 11 punti ((3)-1-2-2-3-2-1) allungano sulle seconde le francesi Mathilde Doyen-Marine Riou a 14 punti.

Anna Bettoni - Sofia Carluccio (CV 3V) sono quarte con punti 17 (1-2-3-(5)-2-4-5), precedute con lo stesso punteggio dalle turche Simay Aslan-Beste Kaynack.

Classe Laser Radial femminile

Giornata non fantastica per Joyce Floridia (FV Riva) che con un sesto e un terzo di giornata chiude a 17 punti ((7)-1-3-1-3-6-3) e cede la vetta della classifica alla danese Celine Carlsen a 14 punti (10)-4-4-2-1-2-1). Giornata non brillante anche per Cecilia Zorzi (FV Riva) che con un decimo e un nono posto scende in undicesima posizione con 57 punti (2-14-(15)-13-9-10-9)

Classe Laser Radial maschile

Sempre al comando il danese Tobias Hendorf che però con due regate non brillanti un ottavo e un settimo posto si fa affiancare a pari punti, 22, da norvegese Henrik Begby che conquista un secondo e un primo di giornata.

In difficoltà i due nostri atleti Marco Zani (FV Riva) dodicesimo con 62 punti (11-15-4-915-(18)-8) e Federico Tani (FV Riva) quindicesimo con 80 punti((13-3-17-19-5-(24)-23)

Classe RS:X Maschile

Non cambiano i primi tre posti in classifica, sempre primo l'inglese Bennet Joseph che vince le due regate odierne e chiude a 10 punti, davanti al nostro Mattia Camboni (LNI Civitavecchia) che conquista invece due secondi posti di giornata e chiude con 21 punti (2-3-(5)-3-2-4-3-2-2) distanziando di ben 9 punti il terzo, il francese Martin Olmeta.

Classe RS:X Femminile

Sempre i due equipaggi inglesi al comando Saskia Skils 12 punti davanti a Noelle Finch a 14.

Silvia Colombo è sempre settima con 5 quinti posti di giornata e sale a 46 punti (7-(8)-6-7-5-6-5-5-5)

Veronica Fanciulli (LNI Civitavecchia), come si è detto all'inizio finisce oggi per infortunio la sua partecipazione ai Campionati europei Eurosaf 2012

Classe29er

Salgono al decimo posto in classifica generale con tre settimi posti di giornata Edoardo Campoli (CN Marina di Carrara ) - Alessandro Pace (CV 3V) con 71 punti ((15)-11-14-14-6-5-7-7-7) mentre scendono in quindicesima posizione Ottavia Raggio - Davide Tonelli (CV La Spezia) con 100 punti (16-8-17-8-8-10-(19)-19-14).

Al comando i danesi Just Melson-Nielsen con 35 punti davanti ai tedeschi Meggendorfer-Sprangher con 38.


08/08/2012 19:43:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

ItaliaVela 110 è su AppStore e Google Play

E’ ON LINE ITALIAVELA N. 110/111 - Disponibile su iPad e iPhone e su tutti i dispositivi Android a € 0,89 L’App gratuita, può essere scaricata anche da iTunes o da Google Play

Rimini-Corfù-Rimini, un gradito ritorno

Ritorna la Rimini-Corfù-Rimini dopo 14 anni e sarà festa insieme alla Notte Rosa

Fincantieri: 4 corvette per la Guardia Costiera del Bangladesh

Le corvette della classe “Minerva” dismesse dalla Marina Italiana verranno ammodernate e trasformate

Caorle: 50-80-200-500, la vela al metro

A Caorle il CNSM ha moltiplicato le regate: il mare è sempre quello, ma quante miglia percorrerne lo scegliete voi

ORCi: Enfant Terrible-Minoan Lines si conferma leader

L' ORCi World Championship 2015 riprenderà domani con la disputa della prova offshore, che impegnerà i team anche nel corso della nottata tra mercoledì e giovedì

Inaugura stasera Marina Santelena, nuovo porto turistico nel cuore di Venezia

Il Marina ospiterà nella sua darsena la flotta di Vele d'Epoca in gara al III Trofeo Principato di Monaco a Venezia organizzato in collaborazione con lo Yacht Club Venezia

ORCi World Championship 2015: Enfant Terrible inizia bene

Tanto caldo, vento medio-leggero, due prove completate e il campione uscente, Enfant Terrible-Minoan Lines (3-2), che inizia l'ORCi World Championship 2015 da leader

Rimini Corfù Rimini: Pokekiakkere in testa dopo 24 ore dal via

Dopo la partenza con vento leggero da sud est e dopo la boa di Riccione, le barche hanno subito cercato di ottimizzare la velocità per il passaggio del promontorio di Gabicce, che avrebbe potuto creare delle zone d’ombra per le brezze notturne

Napoli: parte domani il gran ballo delle Vele d'Epoca

Vela, arte e mondanità sono gli ingredienti di “Le Vele d’Epoca a Napoli 2015”, la manifestazione ospitata per il dodicesimo anno dal Reale Yacht Club Canottieri Savoia

Blu Falcon vince la prima regata della Centomiglia Remake

E’ stata una sfida tra carene d’acqua dolce, il Falcone che vinse la Centomiglia nel 1976 con la versione “Septembre”, barca che porta la firma dell’iseano Daniele Buizza, “Volpina” prima nel 1966, firmata dal lariano Giulio Cesare Carcano

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci