mercoledí, 23 gennaio 2019

LASER

Europa Cup Laser ad Ancona: Edoardo Libri inizia con il piede giusto

europa cup laser ad ancona edoardo libri inizia con il piede giusto
redazione

Un Edoardo Libri in grande forma ha concluso al terzo posto, fra i Laser Standard, l'unica prova che oggi sono riusciti a disputare i 260 partecipanti all'Europa Cup Laser di Ancona, evento iniziato ieri nel bel mezzo di una ventosa perturbazione da Ovest e organizzato dalla SEF Stamura. Il 19enne portacolori del club bianco-verde ha confermato di essere a suo agio anche in un campo di regata complicato, quale il golfo di Ancona è in questi giorni per via dell’instabilità meteo-marina. Lo hanno preceduto il polacco Damian Kosmalski e il tedesco Tim Conradi, rispettivamente primo e secondo della classifica generale provvisoria.
I Laser Radial, i più numerosi, hanno corso anche loro una sola prova, suddivisi in due flotte: la green fleet è attualmente guidata dal finlandese Joakin Svinhufvud, seguito dal connazionale Daniel Book e dall’italiano Esfahani Ghasemzadeh; la blue fleet vede invece al comando un altro azzurro, Giampaolo Gusella, davanti alla francese Maon Peyre (prima femminile) e il tedesco Lennart Wirth. Deluso il fermano Rodolfo Silvestrini (LNI Porto S. Giorgio) che è stato squalificato per una partenza anticipata dopo aver chiuso al secondo posto di flotta la prova di oggi.
I Laser 4.7 non hanno avuto la possibilità di regatare nanche oggi perché, quando è arrivato il momento di allinearsi e partire, non c'era più vento sul campo di regata. La coda della perturbazione che ha interessato in questi giorni l'Italia Centrale ha indiscutibilmente messo a dura prova le capacità degli organizzatori e la pazienza dei concorrenti che hanno dovuto accettare le beffe di Eolo che anche oggi, onorando la tradizione del Pesce di Aprile, si è fatto beffe di quasi 300 velisti.
Le previsioni meteo per domani danno sole, mare calmo e aria leggera ma stabile e il segnale di avviso della prima prova verrà dato alle ore 11, con la speranza di disputare 3 prove.


01/04/2018 20:29:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Otranto: IV regata "Più Vela per Tutti"

Il campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ continua a singhiozzo per via del meteo che regala sempre condizioni estreme, bufere di vento o calma piatta

Invernale Riva di Traiano: pioggia e vento per due belle regate

Tevere Remo Mon Ile continua a dominare la classe Regata, mentre Malandrina non lascia spazio a nessun rivale in Crociera

Spindrift 2 partito per il Jules Verne Trophy

Per conquistare il Jules Verne Trophy devono tagliare il traguardo entro il 26 febbraio alle 11h 16h 16m 57sec UTC per battere il record, detenuto dal 2017 da Francis Joyon e dal suo equipaggio, di 40 giorni 23h 30m 30s.

Un mistero dietro il naufragio agli scogli della Meloria?

La Guardia Costiera indaga perché non convinta delle spiegazioni dello skipper francese. Imperizia o traffici illeciti?

Riva di Traiano: domenica riparte l'invernale

Nella classe regina, la Regata IRC, è Tevere Remo-Mon Ile la barca da battere

Ferretti Group protagonista al Boot 2019

Inizio d’anno sfavillante per Ferretti Group e le sue incredibili novità, svelate per la prima volta al BOOT, il più importante appuntamento nautico della stagione invernale, in programma a Düsseldorf dal 19 al 27 gennaio

FIV: stage Nacra 15 a Cagliari dal 7 al 10 febbraio

Il settore giovanile della Federazione Italiana Vela ha programmato, in collaborazione con la III Zona, a Cagliari presso il Windsurfing Club Cagliari, per i giorni 7-10 febbraio uno Stage per la classe Nacra 15

Trofeo Jules Verne: per Spindrift è record all'Equatore

Inizia bene il tentativo di Spindrift 2 di conquistare il Trofeo Jules Verne con un primo passaggio record all’Equatore, attraversato oggi 21 gennaio alle 07h45 UTC

Campionato invernale di Napoli, domenica il Trofeo Martinelli

Quinto appuntamento con il Campionato Invernale di vela d’altura del Golfo di Napoli, edizione 2018-19, la 48 esima della rassegna velica partenopea

La Fremm “Carlo Margottini” in missione nell’Oceano Indiano

Il 17 gennaio, la Fregata Europea Multi Missione (FREMM) Carlo Margottini è partita dalla base navale di La Spezia, per iniziare una campagna navale che la vedrà impegnata in Oceano Indiano, Medio Oriente e Mare Arabico

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci