giovedí, 21 marzo 2019

LASER

Europa Cup Laser ad Ancona: Edoardo Libri inizia con il piede giusto

europa cup laser ad ancona edoardo libri inizia con il piede giusto
redazione

Un Edoardo Libri in grande forma ha concluso al terzo posto, fra i Laser Standard, l'unica prova che oggi sono riusciti a disputare i 260 partecipanti all'Europa Cup Laser di Ancona, evento iniziato ieri nel bel mezzo di una ventosa perturbazione da Ovest e organizzato dalla SEF Stamura. Il 19enne portacolori del club bianco-verde ha confermato di essere a suo agio anche in un campo di regata complicato, quale il golfo di Ancona è in questi giorni per via dell’instabilità meteo-marina. Lo hanno preceduto il polacco Damian Kosmalski e il tedesco Tim Conradi, rispettivamente primo e secondo della classifica generale provvisoria.
I Laser Radial, i più numerosi, hanno corso anche loro una sola prova, suddivisi in due flotte: la green fleet è attualmente guidata dal finlandese Joakin Svinhufvud, seguito dal connazionale Daniel Book e dall’italiano Esfahani Ghasemzadeh; la blue fleet vede invece al comando un altro azzurro, Giampaolo Gusella, davanti alla francese Maon Peyre (prima femminile) e il tedesco Lennart Wirth. Deluso il fermano Rodolfo Silvestrini (LNI Porto S. Giorgio) che è stato squalificato per una partenza anticipata dopo aver chiuso al secondo posto di flotta la prova di oggi.
I Laser 4.7 non hanno avuto la possibilità di regatare nanche oggi perché, quando è arrivato il momento di allinearsi e partire, non c'era più vento sul campo di regata. La coda della perturbazione che ha interessato in questi giorni l'Italia Centrale ha indiscutibilmente messo a dura prova le capacità degli organizzatori e la pazienza dei concorrenti che hanno dovuto accettare le beffe di Eolo che anche oggi, onorando la tradizione del Pesce di Aprile, si è fatto beffe di quasi 300 velisti.
Le previsioni meteo per domani danno sole, mare calmo e aria leggera ma stabile e il segnale di avviso della prima prova verrà dato alle ore 11, con la speranza di disputare 3 prove.


01/04/2018 20:29:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Traiano: Tevere Remo Mon Ile concede il bis

E' Tevere Remo Mon Ile di Gianrocco Catalano il vincitore assoluto del Campionato Invernale di Riva di Traiano 2018/2019. In regata 2 vincono Vulcano 2 e Canopo, nei Crociera Soul Seeker

Torre del Greco pronta per il Campionato Nazionale Meteor

Si lavora con lena perché tutto sia pronto per la 46esima edizione del Campionato Nazionale Meteor, quest’anno ospitato del Circolo Nautico di Torre del Greco, in collaborazione con il Club Nautico della Vela e con la Lega Navale Italiana sez. di Napoli

Invernale Otranto: in testa c'è "Il Gabbiere"

La nona regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ che si è svolta domenica nelle acque di Otranto è stata la più impegnativa del campionato

Marina di Loano: numeri da record nel 2018

Citata tra le dieci marine più belle a livello internazionale da “Yachting Pages”, nel 2018, Marina di Loano ha ottenuto dal RINA la certificazione MaRINA Excellence 24 Plus, i ‘5 Timoni’ e “50 Gold”

Spettacolo Swan a Scarlino

Un weekend con vento da quadranti meridionali ha fatto da scenario a tre giorni di vela One Design che hanno visto convergere alla Marina di Scarlino le imbarcazioni della classe ClubSwan 50 e della classe Swan 45.

Torna a Pozzallo il premio internazionale "Trofeo del Mare"

Al Mediterraneo e al suo essere elemento di unione, legame indissolubile e centro propulsivo da cui si irradiano flussi e riflussi inarrestabili, è dedicato il “Trofeo del Mare

Genova: Slow Fish al Porto Antico dal 9 al 12 maggio

Petrini: «Giovani di tutto il mondo, venite a Slow Fish e fatelo vostro»

RS Feva Italia: nell’anno del mondiale di Follonica ecco come parte la stagione nazionale

In questo avvio di stagione anche il doppio giovanile FIV RS Feva inizia ad organizzare le prime attività 2019

IV Women’s Sailing Cup Italia per AIRC

Al Porto Turistico di Chiavari dal 22 al 24 marzo 2019 3 giorni di regate, azioni eco-friendly, fitness, mercato dell’artigianato e alimentare, talent show in cucina e tanto altro ancora

Paul & Shark Trophy: vincono i russi di Bunker Prince all’ultimo respiro

La classifica generale dopo sette prove quindi vede due team a pari punti, gli inglesi di Blue Haze i russi di Bunker Prince, che tuttavia grazie a migliori piazzamenti parziali si aggiudicano il Paul & Shark Trophy 2019

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci