domenica, 25 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    reale yacht club canottieri savoia    ucina    perini    press    volvo ocean race    soldini    saetec    altura    nautica    crn    radar    mascalzone latino    giovanni soldini    pesca    marevivo   

WINDSURF

Eugenio Marconi è Campione Italiano Windsurf Freestyle Juniores 2017

eugenio marconi 232 campione italiano windsurf freestyle juniores 2017
redazione

Dopo 4 giorni di gare si sono conclusi sabato 1 luglio presso l'Hotel Pier di Riva del Garda i Campionati Italiani Windsurf Freestyle 2017, organizzati dal Circolo Surf di Torbole. Il quindicenne Eugenio Marconi, del Team Challenger Sails ed iscritto all'Associazione Velica Senigallia, è il nuovo campione italiano juniores (under 20); succede al siciliano Francesco Cappuzzo, ormai ventenne, classificatosi quest'anno quarto nella categoria assoluta dove si è confermato campione il milanese Jacopo Testa, attualmente anche leader del Campionato Europeo.
Eugenio Marconi é riuscito a salire sul gradino più alto del podio battendo Benjamin Masoner e David Nalin, entrambi di Bolzano e che quindi hanno il lago di Garda come luogo usuale del loro allenamenti.  Un risultato fortemente voluto da Eugenio sin dallo scorso settembre, quando si classificò secondo nella edizione 2016 del Campionato Italiano Juniores svoltosi sempre a Riva del Garda.
Il freestyle è la disciplina più spettacolare del windsurf e si basa sulla esecuzione di manovre standard che vengono poi valutate a terra da una giuria composta da 3 giudici ed un direttore di gara. Gli atleti si sfidano in batterie  (Heats) della durata di 7 minuti ciascuna ai termine delle quali il vincitore passa al turno successivo in un tabellone che ricorda quelli del calcio o del tennis.
Questo brillante successo sportivo del giovanissimo Eugenio Marconi è stato costruito nei lunghi mesi trascorsi a migliorare le manovre e ad apprenderne di nuove sfruttando i venti delle perturbazioni invernali a Senigallia, Termoli, Fossacesia, ed i venti termici primaverili a Portonovo; Sirolo, Vallugola. A questi allenamenti si sono aggiunti vari periodi delle vacanze scolastiche trascorse in Grecia, Gran Canaria, Sardegna e Puglia per migliorare le proprie abilità con vento forte e onda.


06/07/2017 21:04:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70: arrivati nella Manica

L’arrivo a Londra è previsto domani verso le 11 UTC

La lunga stagione velica dei "Protagonist" sul Lago di Garda

Un calendario agonistico ricco e variegato dunque, con molte conferme e importanti novità. Alle tradizionali regate suddivise tra i circuiti Sailing Series, Long Distance e Campionato Nazionale, si aggiunge il Trofeo Protagonist nella sua prima edizione

Volvo Ocean Race: donne al comando

La skipper britannica Dee Caffari e il suo giovane team (tra cui c'è Francesca Clapcich) si stanno preparando a guidare la flotta nella zona della seconda barriera corallina più grande del pianeta

VOR: Turn the Tide on Plastic prende il comando

Il giovane equipaggio di Turn the Tide on Plastic, con la triestina Francesca Clapcich, ha preso il comando della Leg 6 della Volvo Ocean Race, quando mancano meno di 1.500 miglia ad Auckland

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Soldini e Maserati a 1.000 miglia dall'arrivo

Ultime 1000 miglia per Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70. L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

Record per il Nauticsud: in crescita del 13% i visitatori

Trend positivo di vendite per la 45.ma edizione. Award 2018 a Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design ed ai giornalisti Antonino Pane (Il Mattin) e Sandro Donato Grosso (Sky)

Invernale Riva di Traiano: un week end che vale doppio

Si regaterà sabato e domenica per il recupero delle prove perse questo inverno. Iniziano a crescere le iscrizioni alla Roma per 1/2/Tutti

Volvo Ocean Race: alla ricerca del vento

La flotta della Volvo Ocean Race sta affrontando altre ore di navigazione difficile, essendo entrata in pieno in una ampissima zona di aria leggera

Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70 nel Golfo di Biscaglia

L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci