venerdí, 22 giugno 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

tp52    circoli velici    volvo ocean race    regate    altura    ucina    gc32    cnrt    vela    j24    melges 20    vela olimpica    laser 4.7    manifestazioni   

ESTE 24

Este24 Campionato Nazionale: Aniene Young col piede giusto

este24 campionato nazionale aniene young col piede giusto
redazione

A Talamone ieri, la prima giornata Campionato Nazionale Este24, vede in testa Aniene Young di Luca Tubaro che con due primi e un secondo posto, domina la classifica generale. Wasabino di Gainluca Raggi e Supersilvietta di Michelangelo Tardioli completano questo primo podio. 
E' stata una giornata perfetta per i regatanti della classe Este 24, grazie all'organizzazione del Circolo della Vela Talamone, in terra e in mare tutto è andato liscio come copione. Il Comitato di regata presieduto da Gabriella Gabbrielli ha portato a casa le tre prove in programma. Complice un Eolo leggermente svogliato all'ora di pranzo, subito rientrato nei ranghi, vento in leggera rotazione tra i 210° della prima prova, sino ai 230° della seconda prova, ed un intensità tra i sette nodi della prima agli undici della seconda, un pò di onda che ha reso il tutto molto divertente, una flotta molto compatta e sempre combattiva. Un sole caldo splendente ed un temperatura gradevole hanno reso il tutto praticamente perfetto. 
Dominato dalla Rocca di epoca senese, il golfo di Talamone, ha visto dominare nella prima   prova l'equipaggio romano di Aniene Young di Luca Tubaro, che sembra aver preso il testimone dell'equipaggio senior del circolo romano, davanti a Supersilvietta di Tardioli, coadiuvato alla tattica da Federico Chiattelli e Wasabino di Gianluca Raggi, coadiuvato alla tattica da Luigi Ravioli. Un bel match che ha visto la grinta de La Poderosa di Ugolini, Sport Images di Fusco e Sestelemento di Oscar Farace. 
Nella seconda regata di giornata, è la volta di Supersilvietta mettere le cose in chiaro, il team di Michelangelo Tardioli sfrutta al meglio la rotazione a destra entrando in fase col vento meglio di Aniene Young, ottimo secondo, e Wasabino, sugli scudi sin dalle prime battute. 
La terza ed ultima prova vede vincere ancora Aniene Young che diventa così il primo leader della classifica generale di questa tre giorni di regate. Wasabino con un secondo posto  si prende anche il secondo gradino del podio di giornata, davanti a Supersilvietta, incappata in un settimo posto di giornata nell'ultima regata. E' doveroso precisare che con la quinta prova disputata, "entrerà" lo scarto del peggior punteggio.  
"Giornata direi molto buona per noi, con due primi e un secondo siamo molto soddisfatti - commenta in banchina Luca Tubaro, armatore-timoniere di Aniene Young - abbiamo manovrato bene, anche se possiamo migliorare ancora direi. Siamo sulla buona strada, il livello della flotta è molto alto e quindi non è facile essere sempre davanti. Abbiamo un buon passo, anche le vele Ullman Sails ci stanno dando delle ottime sensazioni. Il campo di regata di Talamone è molto bello e ventoso, nei prossimi dicono aumenterà, vediamo  nei due giorni cosa succederà."
Ieri sera, il Presidente della Classe E24, Alessandro M. Rinaldi , ha voluto riunire i suoi armatori con gli equipaggi per un welcome speech appassionato dove dopo aver ringraziato la Classe per avergli ridato l'entusiasmo agonistico delle regate, quando appena sedicenne veniva proprio qui a Talamone a contendersi con le derive il Trofeo Ulijch, ha aperto i giochi del 23º campionato nazionale.
Il primo start della seconda giornata del Campionato Nazionale verrà dato, oggi alle 12:30, sono previste tre prove, lo scarto entrerà alla quinta prova. 


10/06/2017 11:55:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Tutti i vincitori della Giraglia 2018

La regata si è dunque chiusa questa mattina con il tempo limite delle 11 del mattino e la premiazione nel villaggio allestito per i regatanti nei piazzali della sede dello Yacht Club Italiano

Panerai Classic Yacht Challenge: vincono Bertelli su Linnet e Ferruzzi con Il Moro di Venezia I

Vittoria per Patrizio Bertelli su ‘Linnet' nella categoria Vintage e di Massimiliano Ferruzzi con 'Il Moro di Venezia I' nei Classic

Joshua e Suhaili, ecco la Storia della Vela

Eccole, affiancate dopo 50 anni a Les Sables d'Olone, JOSHUA, la barca di Bernard Moitessier, e SUHAILI di Sir Robin Knox-Johnston

Mini 6.50, Boggi Beccaria vince il MAP

Ambrogio Beccaria vince il Trofeo Marie-AgnèsPéron” (MAP) nella categoria Serie a bordo di “Sponsor wanted”.

Volvo Ocean Race: Team Brunel vince a Göteborg

Team Brunel, guidato dallo skipper olandese Bouwe Bekking e con il velista italiano Alberto Bolzan, si è aggiudicato la decima tappa della Volvo Ocean Race in un finale ad alta tensione battendo gli spagnoli di MAPFRE

Prosecco Doc - Cooking Cup: vince Keep Cool

Francesco Dal Bon e Davide Cori vincono per il terzo anno consecutivo con a bordo il cuoco professionista Alessando Ramel

Italiano Altura: due prove con vento leggero nella seconda giornata ischitana

Nelle acque dell’isola verde si sono svolte due prove di giornata nonostante un vento debole e instabile che ha costretto il Comitato di Regata di rinviare la prima partenza di quasi due ore

Giraglia: al Maxi 72 Momo il Trofeo Challenge Rolex, il ClubSwan 50 Skorpios, primo in ORC

Con un tempo compensato di 24h21m44s, il velocissimo maxi 72 si aggiudica il suo secondo risultato importante alla Rolex Giraglia. In Classe ORC, vittoria per il ClubSwan 50 Skorpios

Un'estate di grandi eventi per il Circolo Vela Gargnano

Tante regate prima di Gorla & Centomiglia, anticipate dal Circuito Internazionale del Catamarano M 32. Il 22 settembre la Childrenwindcup. Si parte a fine giugno con il trofeo Danesi, a metà luglio il Trofeo Alpe del Garda alla base di Campione Univela

Volvo Ocean Race: Vestas vince la Gothenburg In-Port Race, MAPFRE le Series

Spettacolare regata costiera nelle acque di Göteborg, piena di azione e di cambi al vertice. La vittoria va a Vestas 11th Racing ma con il terzo posto di oggi gli spagnoli di MAPFRE si sono matematicamente aggiudicati le In-Port Series

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci