domenica, 24 settembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

h22    regate    optimist    rs x    azzurra    protagonist    52 super series    ufo 22    151 miglia    barcolana    este 24    crn    guardia costiera    formazione    ufo22   

ESTE 24

Este 24 Campionato Invernale: dopo due tappe SuperSilvietta mantiene la leadership

este 24 campionato invernale dopo due tappe supersilvietta mantiene la leadership
redazione



Dopo due tappe e ben 5 prove svolte, sempre con buone condizioni meteo, la battaglia serrata,
in una flotta di ben 24 imbarcazioni, è tra il Campione Nazionale uscente Wasabino e SuperSilvietta, in costante miglioramento ed attualmente leader della classifica generale. Non sono da meno i veterani di La Poderosa e una rinnovata Ricca D'Este. Estrella, Esterina, Aniene Young e Cus Roma Vela formano il gruppo dei diretti inseguitori. Buona la presenza anche dei centri universitari con ben 5 teams.
Domenica scorsa si sono svolte 2 prove in una giornata quasi primaverile, condizioni di vento dai
quadranti orientali di intensità leggera all'inizio, in rotazione ed aumento verso la parte finale.
Sempre combattute le regate e sempre con un livello ed un trend in aumento per qualità ed agonismo.
Con un terzo ed un primo posto di giornata, Super Silvietta sale in testa alla classifica generale,
dopo che nella prima tappa di inizio mese, Marco Flemma su Ricca D'Este è stato il primo leader dell'invernale 2016/17. In evidenza il sempre in forma Wasabino e la Poderosa di Roberto Ugolini, team che fanno parte dello zoccolo duro della classe. Prossimo appuntamento, ultimo di quest'anno, il 16 dicembre nelle acque di Santa Marinella.

Parola agli equipaggi:

Federico Chiattelli - Super Silvietta:
"Siamo riusciti con due ottime prove a prenderci la testa della classifica. Ho rivestito il ruolo di timoniere per l'assenza del nostro armatore Michelangelo Tardioli, impegnato all'estero per motivi di lavoro, con una prua tutta rosa. La crescita costante del nostro team, dimostra quanto si possa far bene in una flotta molto livellata, il lavoro paga e siamo felici del risultato."

Federico Maselli - Cus Roma Vela Centro Velico Universitario
"Al di là di ogni risultato che potremo ottenere sul campo di regata, per noi e la nostra associazione è già una vittoria essere riusciti a coinvolgere ben 30 ragazzi universitari, molti dei quali alla loro prima esperienza su una barca a vela o in regata. Siamo contenti perché il movimento continua a crescere, sempre più giovani si avvicinano a questo incredibile sport che è la vela e molti hanno deciso di sposare il circuito. Circuito che, al di là dell'invernale, propone sempre tappe molto avvincenti e stimolanti. Per le barche Cus Roma Vela, che sono in tutto cinque, la seconda giornata è stata positiva. Gli equipaggi stanno tutti crescendo e, anche se dietro in classifica, stanno iniziando a dare del filo da torcere agli altri equipaggi. L'equipaggio pro del Cus Roma Vela ha forse commesso qualche errore che lo ha penalizzato, una volta in partenza e una volta all'ultima strambata. E' questione però di affiatamento visto che regatano insieme per la prima volta. Bene anche Fabio Matteucci: lo skipper sta continuando il suo progetto di tirare su un altro equipaggio competitivo e i risultati non si stanno facendo attendere: buone le partenze, buona la conduzione e la visione del campo. Le altre tre barche sono formate da ragazzi usciti fuori dai corsi Cus Roma Vela: devono ancora crescere, ma la voglia di far bene e migliorare li porterà a ottenere risultati più che soddisfacenti".

Roberto Ugolini - La Poderosa:
"Siamo soddisfatti perché oggi le regate erano molto difficili per la combinazione di oscillazioni di direzione e zone di pressione differenti e siamo riusciti a portare a casa due buoni risultati che ci collocano al terzo posto in generale. La prima regata è partita con il vento ancora instabile; noi siamo partiti alla boa pensando che ci fosse un po' di pressione in più verso largo e con l'idea di giocare gli scarsi. Invece abbiamo perso molto nel primo quarto della prima bolina e la regata è stata subito in salita. Diversa la seconda: dopo una ottima partenza in barca abbiamo tenuto la destra e siamo rimasti secondi fino all'arrivo."
 


30/11/2016 19:08:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

SAAR Depositi Portuali compie 85 anni

Il più grande polo logistico di olii alimentari nel Mediterraneo festeggia la sua storia e guarda al futuro con nuovi progetti

È iniziato il Campionato Europeo Ufo 22

Domani alle ore 13:00 è previsto il segnale di avviso della prima prova. Le prove (ne sono previste un massimo di nove) proseguiranno quindi fino a domenica 24 settembre, e si svolgeranno in un numero massimo di tre al giorno

L’ Altura è la nuova sfida dell’Invernale di Riva di Traiano

Per gli equipaggi in doppio saranno possibili una o più regate d’altura verso Giglio/Giannutri che faranno parte integrante del Campionato Invernale 2017/2018

Ferretti Group Cantiere dell'Anno 2017 ai World Yachts Trophies

Insieme al riconoscimento come miglior Cantiere, ecco i trionfi per le premiere appena lanciate sul mercato: Ferretti Yachts 780, Riva 56’ Rivale, CRN 74 m Cloud 9 e Custom Line Navetta 33

Ad Ancona la quinta ed ultima tappa del trofeo Optimist Italia Kinder + Sport

Attesi 250 timonieri da tutta Italia, compreso il campione del mondo Marco Gradoni

Frauscher 858 Fantom Air vince il Concorso di Eleganza a Cannes 2017

Frauscher 858 Fantom Air, motor yacht di 8,6 metri, combina le linee esclusive e le straordinarie caratteristiche tecniche del precedente modello cabinato

Este24 a Porto Rotondo per la Coppa Fideuram

Inserito nell'evento d'altura "La Lunga Bolina & Coastal Race Sardinia", la flotta degli Este24 torna a Porto Rotondo per la 5ª tappa del Circuito Nazionale Este24 - Coppa Fideuram.

Assegnato al Circolo Surf Torbole il Mondiale assoluto della tavola olimpica RS:X del 2019

Grande soddisfazione anche di Alessandra Sensini, che nel 2006 vinse proprio a Torbole la primisssima edizione dell’allora nuova tavola olimpica RS:X

Carrani Tours a TTG Rimini 2017

Digital e traveler experience: la dmc romana è pronta per la fiera del turismo più attesa dell’anno

Videoworks svela nuovi dettagli della tecnologia di 10 superyachts al MYS 2017

Videoworks, da più di 20 anni, mette a servizio dei Clienti il proprio know-how per creare la migliore integrazione tecnologica in base alle singole esigenze, utilizzando i migliori prodotti sul mercato

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci