giovedí, 27 aprile 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

orc    platu25    alinghi    gc32    regate    coppa del mondo    j70    andrea mura    protagonist    barcolana    solitari    vela    turismo    vele d'epoca    cio    nautica    half ton    rotte golose    5.5   

MASCALZONE LATINO

Esordio anche per Mascalzone Latino jr. tra i mosquitos nelle acque di Portovenere

esordio anche per mascalzone latino jr tra mosquitos nelle acque di portovenere
redazione

A pochi giorni dal termine del primo atto dei cugini “grandi”, la neonata Melges World League propone l’evento inaugurale della stagione 2017 Melges 20 ancora a Portovenere (SP) con il Mascalzone Latino jr. di Achille Onorato, Cameron Appleton e Stefano Ciampalini (Marco Savelli coach e sail designer) fra i protagonisti più attesi. 
Si tratta di un altro importante appuntamento con la storia per la serie dedicata ai monoscafi disegnati in America famosi per i più alti standard qualitativi nelle fleet racing, che quest’anno cambiano gestione e dimostrano una popolarità invidiabile, considerati i 32 scafi iscritti già alla prova inaugurale. 
Un preludio a un 2017 che proseguirà dal 12 al 14 maggio a Marina di Scarlino (GR e continuerà con due appuntamenti inediti in Croazia: dal 9 all’11 giugno a Zadar (CR) e dal 12 al 15 luglio a Sibenik (CR), il campionato europeo della classe, per poi terminare dall’1 a 3 settembre a Riva del Garda con l’event 5, il “Russian Open”. 
Sempre molto ricca la lista degli avversari più temibili per i Mascalzoncini: per citarne alcuni, Raya di Matteo Marenghi Vaselli con alla tattica Branko Brcin, Gone Squatchin di Pietro Loro Piana coadiuvato da Francesco Ivaldi, Vanite di Mario Aquila e Simone Ferrarese, oltre alla medaglia di bronzo dei mondiali 2016 Krzysztof Krempfec, oggi armatore di Mag Tiny (già Mag Racing). Questi sono solo alcuni degli avversari che separeranno il Mascalzone Latino jr. dai più importanti traguardi stagionali. Complice un curriculum di altissimo livello nella classe, gli obiettivi restano massimi: d’altra parte il giovane Achille Onorato aveva iniziato in fretta a ottenere le prime soddisfazioni con il Melges 20, arrivando già a piena maturazione nella seconda stagione, il 2013, e al picco in carriera nell’estate 2014, quando al campionato del mondo di Riva del Garda, terminando in seconda posizione, la vittoria l’aveva sfiorata per pochissimi metri. Una grande conferma, insomma, ma anche un ottimo motivo per continuare a gareggiare ad alti livelli e, sopratutto, per cercare di raggiungere ancora il traguardo massimo e le importanti tappe intermedie, rappresentate in particolare dalla classifica finale del nuovo circuito e dagli europei. I presupposti, comunque, sono già buoni per far bene già questo week-end, considerando il warm-up del team dello scorso febbraio nelle acque del Principato di Monaco: proprio davanti allo Yacht Club de Monaco, del quale i Mascalzoni portano orgogliosamente il vessillo in giro per le regate nel mondo, dove hanno conquistato la 33ma Primo Cup - Trophée Credit Suisse.
L’evento, come da programma, prenderà il via domani, venerdì, con il primo segnale d’avviso fissato per le 13.30 per concludersi domenica 9 Aprile al meglio di 8 possibili prove (e un massimo stabilito di 3 al giorno).


06/04/2017 18:53:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il CNRT contro i "Furbetti del Trackerino"

Dalla prossima regata verranno certificati i tracking delle barche e la loro traccia costituirà una prova in sede di proteste

Torna la Duecento: la XXIII edizione dal 5 al 7 maggio

A meno 2 settimane dal via, oltre 50 iscritti

Prosecco moldavo? No grazie!

La questione riguarda la vicenda – ben nota al Consorzio Prosecco Doc - del "Prosecco Pronto", prodotto in Moldavia dalla Bulgari Winery

Torna Corri sull’acqua – Windsurf 4 Amputees

Oltre 20 ragazzi con diverse amputazioni agli arti inferiori grazie ai quali è stato possibile, modificando l'aspetto tecnico e la didattica, studiare e approfondire le problematiche specifiche per l'apprendimento del windsurf

FIV: un concorso per il Poster della Coppa Primavela

Il disegno di Letizia Turturiello vincitore nel 2016

Numeri incredibili di pubblico e media per la partenza di Vento di Sardegna

I saluti ufficiali delle istituzioni e dei partner del progetto OSTAR sono stati emozionanti, così come la presenza della Brigata Sassari

Dopa la RomaX2 che fai? TATtacchi alla Lunga Bolina!

Tanti reduci dalla Roma per si troveranno alla partenza della Lunga Bolina, calendarizzata strategicamente una settimana dopo con cui parte il TAT

222 Minisolo, al via la II edizione

Modalità solitario per il terzo appuntamento del Campionato Italiano Mini 6.50

Winexpress, il bicchiere di vino monodose entra in cambusa

E' una novità tutta italiana, pensata, realizzata e distribuita dalla Vinicola Consoli di Olevano Romano

Iniziata la 1^ Selezione Nazionale Optimist di Bari

Vento sui 10 nodi in calare ha visto primi di batteria i romani Nuccorini e Gradoni

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci