giovedí, 16 agosto 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

rs feva    420    fiv    attualità    les sables-les açores-les sables    mini 650    turismo    circoli velici    luna rossa    farr 40    vela olimpica    nacra 17    optimist    windsurf    press   

ROLEX MIDDLE SEA RACE

endlessgame alla partenza della Rolex Middle Sea Race

endlessgame alla partenza della rolex middle sea race
redazione

103 le barche iscritte alla 38esima edizione della Rolex Middle Sea Race, in rappresentanza di 30 nazioni, con 20 provenienti dall'Italia (il gruppo più numeroso davanti a Gran Bretagna e Russia). La regata più lunga del Mediterraneo, con partenza e arrivo a Malta e circumnavigazione della Sicilia in senso antiorario (606 le miglia del percorso), prende il via domani alle ore 11:00.
Con la spettacolare partenza all'interno della stretta insenatura del Grand Harbour di La Valletta, la flotta è stata divisa in sette gruppi. Partiranno prima le barche più piccole e poi le più grandi. Endlessgame farà parte del penultimo raggruppamento, taglierà quindi la linea del via alle 11:50.
Dopo la vittoria della regata costiera di mercoledì, il Red Devil Sailing Team ha ieri effettuato una seduta di allenamento in mare, provando vele nuove e manovre. La giornata di oggi è stata dedicata alla messa a punto dell'attrezzatura e alla verifica generale della barca. 
Nel frattempo il navigatore Stefano Pelizza ha costantemente monitorato l'evoluzione del meteo e si è continuamente confrontato con lo skipper Gabriele Bruni per studiare la migliore strategia di regata. Che ci sarà vento forte con onda formata per lunghi tratti della regata è ormai un dato certo, anche se le previsioni degli ultimi minuti lasciano sperare a un'intensità del vento un po' inferiore rispetto ai dati in mano fino a questa mattina.
"Sarà una regata veloce e divertente", racconta Stefano Pelizza alla sua sesta Middle Sea Race. "Cominceremo a incontrare vento forte già nel canale di Sicilia, ma le condizioni potrebbero non essere più così estreme come vedevamo dalle previsioni di qualche ore fa. Secondo le ultime simulazioni, dovremmo completare il percorso in circa tre giorni e mezzo". 
"Siamo pronti a tirare endlessgame a canna, sempre con un occhio alla sicurezza", afferma Gabriele Bruni, anche lui alla sesta partecipazione alla Middle Sea Race. "Sarà una regata divisa in due parti dalle condizioni meteo. Con vento che favorirà le barche più piccole fino a Stromboli e, dopo, le barche più grandi. Noi che siamo in regata con una barca di dimensioni medie cercheremo di trarre vantaggio da entrambe le fasi, per questo dovremo dare sempre il massimo, dall'inizio alla fine, senza concederci mai un momento di pausa".  
L'equipaggio di endlessgame alla Rolex Middle Sea Race:
Pietro Moschini, Giuseppe Puttini, Gabriele Bruni, Stefano Pelizza, Pierluigi Fornelli, Stefano Rizzi, Stefano Selo, Fabio Montefusco, Giovanni Buono, Andrea Scarpa, Giuseppe Leonardi, Francesco Izzo.


20/10/2017 19:35:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mini 650, SAS: Ambrogio Beccaria domina tra i Serie

Ecco la sua prima intervista una volta a terra. Il milanese, ha vinto entrambe le tappe e ha conquistato il titolo di Campione di Francia di Course au Large

Caorle, "Festa del Pesce": una sfida a colpi di sarde

La Festa del Pesce - A settembre l’evento culinario più tradizionale di Caorle (VE)

Mondiali Aarhus: Carolina Albano qualifica l'Italia nel Laser Radial a Tokyo 2020

L’Italia conquista oggi ad Aarhus la terza qualifica per le Olimpiadi di Tokyo 2020! Si tratta del Laser Radial e a compiere l’impresa è stata la giovane Laserista triestina Carolina Albano (CV Muggia) non ancora ventenne

Nacra 17: oro per l'Italia ai Mondiali di Aarhus

La coppia formata da Ruggero Tita e Caterina Banti ha vinto il titolo della classe Nacra 17 al termine della 'medal race' di oggi

Mondiali Aarhus: sei le classi qualificate per Tokio 2020

Triplete per Tita-Banti che aggiungono il titolo mondiale all'europeo e all'italiano già conquistati nel 2018

Tokio 2020: altre 3 qualifiche per l'Italia ai mondiali di Aarhus

L’Italia è qualificata alle Olimpiadi di Tokyo 2020 anche nelle classi RS:X maschile, RS:X femminile con Marta Maggetti e il Nacra 17 con Ruggero Tita e Caterina Banti

Techno 293: 3 volte Campioni del mondo con Speciale, Graciotti e Renna

Mondiale da incorniciare per gli azzurri quello appena conclusosi a Liepāja in Lettonia.

Iniziati a Newport i mondiali classe 420

In rappresentanza dell’Italia nella classifica Open con 73 iscritti provenienti da 15 nazioni abbiamo 7 equipaggi:

Benetti vara lo "Spectre", nuovo omaggio a James Bond

Lo scafo, concepito dallo studio olandese Mulder Design, punta a ottenere prestazioni straordinarie per yacht di queste dimensioni e dispone della nuova tecnologia Ride Control di Naiad Dynamics

Gargnano festeggia l'argento di Waink e Gambarin

Ferragosto di festa al Circolo Vela Gargnano-lago di Garda grazie a Michelle Waink e Claudia Gambarin, vice campionesse d'Europa 29Er alle regate disputate sul mare finlandese di Helsinki

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci