martedí, 24 gennaio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nautica    suzuki    vela olimpica    press    guardia costiera    barcolana    roma per 1/2/tutti    alinghi    vendee globe    vela oceanica    protagonist    j70    azzurra    quantum key west 2017    52 super series   

PROTAGONIST

El Moro si aggiudica la Final Race, Il Peso della Farfalla la Sailing Series 2016

el moro si aggiudica la final race il peso della farfalla la sailing series 2016
redazione

Due giorni di regata per i Protagonist che hanno disputato, nel weekend del 24-25 Settembre, la finale di stagione per quanto riguarda il Circuito Sailing Series in occasione della Final Race Sailing Series 2016 - Memorial Nicolò Salvà, con la formula del doppio punteggio.
Si aggiudica la manifestazione El Moro (1,1,2,1), condotta da Enrico Sinibaldi, che precede Mmahhipiù (2,2,1,2), timonata da Antonio Scialpi, terzo Il Peso della Farfalla (3,1,5,4) condotta da Marco Schirato.
La perfetta organizzazione del Circolo Nautico Brenzone, presieduto da Luca Brighenti e l’ottimo lavoro della giuria, composta da Bruno Bottacini presidente e Pietro Benamati, hanno permesso di svolgere tutte le cinque prove in programma in modo impeccabile.
Condizioni meteo ideali nella giornata di sabato, sole e vento che soffiava intorno agli 8-10 nodi hanno permesso ai partecipanti di dare inizio a sfide serrate e combattute. Tutte le prove sono state caratterizzate da un vento costante e campo di regata regolare.
La sfida è tra El Moro e Il Peso della Farfalla. Con tre primi posti El Moro ha cercato di mettere in discussione la leadership di quest’ultima.
La classifica provvisoria al termine della prima giornata di gara ha visto al comando El Moro, seguita da Il Peso della Farfalla e terzo Mmahhipiù. A seguire il resto della flotta con imbarcazioni che chiudono a pari punti, dando ad intendere che non c’è nulla di scontato e che la partita è ancora tutta da giocare soprattutto per la classifica del Timoniere Armatore, dove ben tre imbarcazioni erano in lotta per il titolo, General Lee, Yerba del Diablo e Whisper.
Concluse le regate, gli equipaggi sono stati ospiti del Circolo Nautico Brenzone, che si è ancora una volta contraddistinto per la sua splendida ospitalità offrendo la cena ed una piacevole serata.
Domenica, partenza prevista alle ore 12,00. La prima prova, con l’Ora che doveva ancora stendersi, ha visto una partenza concitata che ha costretto il Comitato di Regata a due richiami generali e ad issare la bandiera nera. 
Al via un giro di vento a destra ha avvantaggiato le imbarcazione che sono partiti sulla barca giuria. Si presentano al cancello d’arrivo primo  Mmahhipiù, seguito da Whisper di Andrea Taddei e terzo Yerba del Diablo di Andrea Barzaghi. 
Quinta e ultima prova con vento più regolare è El Moro a mostrare la sua supremazia seguito da Mmahhipiù e Whisper.
Con la Final Race si conclude il circuito Sailing Series 2016, che assegna il terzo titolo del 2016 tra i Protagonist 7.50.
A suggello di una stagione che li ha visti in continua crescita, si aggiudica il Circuito Sailing Series 2016 il team del “Il Peso della Farfalla” composto da Roberta De Munari armatore, Marco Schirato timoniere, Nicola Travagliato tailer e Andrea De Giuli prua. 
La classifica dei Timonieri Armatori vede primo, dopo una dura lotta, Andrea Taddei (Whisper - SCGS) che si aggiudica il trofeo.
I Protagonist 7.50 si ritroveranno in acqua l’16 ottobre a Salò per la Tre Campanili, ultima regata della classe per il 2016 e prova conclusiva del circuito Long Distance 2016.


27/09/2016 12:16:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Vendée Globe: Maitre Coq, Matteo Miceli e il pollo sbagliato

In arrivo le ultime due barche con i foil (escluso Pieter Heerema), poi inizia il Vendée Globe dei poveri

Stagione 2017, lo Yacht Club Cala de’ Medici riparte alla grande con un calendario ricco

Il primo dei corsi è in programma per il 21 gennaio e consisterà in una giornata formativa sanitario – marittima in cui verranno trattate le fondamentali conoscenze per la gestione del primo soccorso in ambiente velico e marittimo

Vendée Globe: previsto alle 18:00 l'arrivo di Le Cleac'h

Apoteosi finale per il francese che ha staccato di 85 miglia lo skipper britannico e si avvia a godersi il meritato trionfo a Les Sables d'Olonne

Vendée Globe: Armel Le Cleac'h, la sua vittoria miglio dopo miglio

Tutti i numeri della vittoria dello "Sciacallo", che ha tenuto testa a tutti i tentativi di Alex Thomson senza scomporsi quasi mai

Azimut Yachts accelera la crescita: +15% a valore nei primi 4 mesi dell’anno

La divisione del Gruppo Azimut Benetti, focalizzata sulle imbarcazioni a motore dai 12 ai 35 metri, ha raccolto ordini per oltre 221 milioni di euro

Roma per 2: i primi nomi per il 2017

In gara Matteo Miceli, Stefano Chiarotti, Ambrogio Becaria, Alberto Bona, Luca Sabiu e tutta la classe 950 che si prepara alla sua prima regata oceanica con arrivo a Riva di Traiano

Varato il nuovo superyacht di 74 metri di CRN

Spettacolare e imponente combinazione di competenza ingegneristica e design innovativo, CLOUD 9 è il frutto della stretta collaborazione tra il cantiere CRN

Seatec e Compotec 2017: sull’onda della ripresa

Complice il clima positivo che si è instaurato nel settore nautico Seatec e Compotec 2017 si stanno scaldando per un’edizione ricca di proposizioni

TP52: Quantum concreto, sorpresa Provezza in testa

Quantum Racing prende quota in classifica con un secondo e un primo posto di giornata, seconda piazza nella generale per gli americani

Friuli Venezia Giulia Marinas a Boot Düsseldorf dal 21 al 29 gennaio

Circa 7000 posti barca dai 7 ai 100 metri di lunghezza con profondità all’ormeggio in grado di accontentare tutti i diportisti

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci