domenica, 25 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

altura    regate    marevivo    volvo ocean race    reale yacht club canottieri savoia    ucina    perini    press    soldini    saetec    nautica    crn    radar    mascalzone latino    giovanni soldini    pesca   

PROTAGONIST

El Moro si aggiudica la Final Race, Il Peso della Farfalla la Sailing Series 2016

el moro si aggiudica la final race il peso della farfalla la sailing series 2016
redazione

Due giorni di regata per i Protagonist che hanno disputato, nel weekend del 24-25 Settembre, la finale di stagione per quanto riguarda il Circuito Sailing Series in occasione della Final Race Sailing Series 2016 - Memorial Nicolò Salvà, con la formula del doppio punteggio.
Si aggiudica la manifestazione El Moro (1,1,2,1), condotta da Enrico Sinibaldi, che precede Mmahhipiù (2,2,1,2), timonata da Antonio Scialpi, terzo Il Peso della Farfalla (3,1,5,4) condotta da Marco Schirato.
La perfetta organizzazione del Circolo Nautico Brenzone, presieduto da Luca Brighenti e l’ottimo lavoro della giuria, composta da Bruno Bottacini presidente e Pietro Benamati, hanno permesso di svolgere tutte le cinque prove in programma in modo impeccabile.
Condizioni meteo ideali nella giornata di sabato, sole e vento che soffiava intorno agli 8-10 nodi hanno permesso ai partecipanti di dare inizio a sfide serrate e combattute. Tutte le prove sono state caratterizzate da un vento costante e campo di regata regolare.
La sfida è tra El Moro e Il Peso della Farfalla. Con tre primi posti El Moro ha cercato di mettere in discussione la leadership di quest’ultima.
La classifica provvisoria al termine della prima giornata di gara ha visto al comando El Moro, seguita da Il Peso della Farfalla e terzo Mmahhipiù. A seguire il resto della flotta con imbarcazioni che chiudono a pari punti, dando ad intendere che non c’è nulla di scontato e che la partita è ancora tutta da giocare soprattutto per la classifica del Timoniere Armatore, dove ben tre imbarcazioni erano in lotta per il titolo, General Lee, Yerba del Diablo e Whisper.
Concluse le regate, gli equipaggi sono stati ospiti del Circolo Nautico Brenzone, che si è ancora una volta contraddistinto per la sua splendida ospitalità offrendo la cena ed una piacevole serata.
Domenica, partenza prevista alle ore 12,00. La prima prova, con l’Ora che doveva ancora stendersi, ha visto una partenza concitata che ha costretto il Comitato di Regata a due richiami generali e ad issare la bandiera nera. 
Al via un giro di vento a destra ha avvantaggiato le imbarcazione che sono partiti sulla barca giuria. Si presentano al cancello d’arrivo primo  Mmahhipiù, seguito da Whisper di Andrea Taddei e terzo Yerba del Diablo di Andrea Barzaghi. 
Quinta e ultima prova con vento più regolare è El Moro a mostrare la sua supremazia seguito da Mmahhipiù e Whisper.
Con la Final Race si conclude il circuito Sailing Series 2016, che assegna il terzo titolo del 2016 tra i Protagonist 7.50.
A suggello di una stagione che li ha visti in continua crescita, si aggiudica il Circuito Sailing Series 2016 il team del “Il Peso della Farfalla” composto da Roberta De Munari armatore, Marco Schirato timoniere, Nicola Travagliato tailer e Andrea De Giuli prua. 
La classifica dei Timonieri Armatori vede primo, dopo una dura lotta, Andrea Taddei (Whisper - SCGS) che si aggiudica il trofeo.
I Protagonist 7.50 si ritroveranno in acqua l’16 ottobre a Salò per la Tre Campanili, ultima regata della classe per il 2016 e prova conclusiva del circuito Long Distance 2016.


27/09/2016 12:16:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70: arrivati nella Manica

L’arrivo a Londra è previsto domani verso le 11 UTC

Volvo Ocean Race: donne al comando

La skipper britannica Dee Caffari e il suo giovane team (tra cui c'è Francesca Clapcich) si stanno preparando a guidare la flotta nella zona della seconda barriera corallina più grande del pianeta

VOR: Turn the Tide on Plastic prende il comando

Il giovane equipaggio di Turn the Tide on Plastic, con la triestina Francesca Clapcich, ha preso il comando della Leg 6 della Volvo Ocean Race, quando mancano meno di 1.500 miglia ad Auckland

La lunga stagione velica dei "Protagonist" sul Lago di Garda

Un calendario agonistico ricco e variegato dunque, con molte conferme e importanti novità. Alle tradizionali regate suddivise tra i circuiti Sailing Series, Long Distance e Campionato Nazionale, si aggiunge il Trofeo Protagonist nella sua prima edizione

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Invernale Riva di Traiano: un week end che vale doppio

Si regaterà sabato e domenica per il recupero delle prove perse questo inverno. Iniziano a crescere le iscrizioni alla Roma per 1/2/Tutti

Soldini e Maserati a 1.000 miglia dall'arrivo

Ultime 1000 miglia per Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70. L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

Consegnato il “Premio Perini Navi” nei Premi di Laurea del Comitato Leonardo

Ad aggiudicarsi il premio è stato il progetto denominato “Soluzioni tecnologiche innovative per un diporto ecosostenibile integrate nel design di un sailing luxury yacht” a cura di Giuseppe Sorrenti

Record per il Nauticsud: in crescita del 13% i visitatori

Trend positivo di vendite per la 45.ma edizione. Award 2018 a Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design ed ai giornalisti Antonino Pane (Il Mattin) e Sandro Donato Grosso (Sky)

Volvo Ocean Race: alla ricerca del vento

La flotta della Volvo Ocean Race sta affrontando altre ore di navigazione difficile, essendo entrata in pieno in una ampissima zona di aria leggera

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci