domenica, 26 ottobre 2014


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

windsurf    regate    optimist    campionati invernali    guardia costiera    sport    route du rhum    volvo ocean race    meteo    dinghy    mini 6.50    kite    confitarma    pirateria    j24    star   

PROTAGONIST

El Moro sbanca il Match Race dei Protagonist

el moro sbanca il match race dei protagonist
redazione

Due giorni di regate per i Protagonist che affrontano la prima sfida dell’anno nel Match race. Come da consuetudine il golfo di Salò, senza mai strafare, ha regalato però un vento di intensità dai 5 agli 8 nodi che ha permesso lo svolgimento di tutti e 12 i voli in programma. La sfida è iniziata ieri con le nove barche in testa alla ranking delle Sailing Series. Tra queste anche El Moro di Luca Pavoni, defender da due anni del titolo, che ha dimostrato ancora una volta di non avere rivali. Termina infatti l’appuntamento salodiano a bottino pieno con 12 vittorie su 12 scontri diretti. Un equipaggio affiatatissimo comandato da Enrico Sinibaldi, con l’armatore, Sandro Giacomini e Stefano Spadini a completare il team imbattibile. Nella prima giornata chiude con un risultato di 8 su 8 voli vittoriosi iniziando ad ipotecare seriamente la vittoria. Dietro c’è Citta dei Mille con al timone Fabrizio Eusebio e a bordo anche il Presidente di Classe Marco Addamo che si toglie qualche soddisfazione. Terzo si classifica Geronimo di Giovanni Panzera mentre quarto è Whisper di Taddei con una percentuale del 50% di vittorie. Al timone debutta Federico Rosa anche in vista del Campionato nazionale che si svolgerà a Torbole dal 28 giugno al primo luglio. I round robin premiano dunque i quattro classificati che andranno a Moniga il 15 e 16 settembre a sfidarsi per lo scontro finale con il defender El Moro. La giornata di oggi è tutta un due a zero secco in ogni sfida delle semifinali. El Moro batte Whisper, Città dei Mille ha la meglio su Geronimo. Prima della finale occorre però fare entrare nella rosa dei promossi alla finalissima un’altra barca perché El Moro, essendo, come abbiamo detto, il defender, aspetterà di sapere contro chi dovrà cercare di mantenere il titolo. Così la sfida è tra Mmahhipiù di Antonio Scialpi e Tè Bambo di Fabio Gasparri che non riesce nell’intento di classificarsi e si arrende alle due vittorie degli avversari.

A questo punto è l’ora della finale. Il terzo posto è di Whisper che relega in quarta posizione Geronimo per 2 a 0 anche grazie ad un errore dello scafo di Panzera che sbagliando una penalità perde tutto il vantaggio guadagnato fino a quel momento. El Moro invece si laurea campione lasciando dietro Città dei Mille.

“Sono state due giornate bellissime – dice il Presidente Addamo soddisfattissimo del secondo posto. Faccio i complimenti ai ragazzi di El Moro perché sono davvero imprendibili. Il vento a Salò è sempre difficile ma è il bello di questo campo di regata”.

Soddisfatto anche il team di El Moro ma per loro ormai è diventata una picevole abitudine.

Perfetta come sempre l’ospitalità e l’organizzazione della Canottieri Garda Salò presieduta da Giorgio Bolla, terzo e felice su Whisper.

Il prossimo appuntamento con le Sailing Series dei Protagonist è il 17 giugno ad Acquafresca con il Trofeo Pasqualin, ultimo allenamento prima del Campionato Nazionale.


03/06/2012 18.23.00 © riproduzione riservata





I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Pendragon Alilaguna conquista la Veleziana 2014

Subito dietro Pendragon è il piccolo Illyteca di Marino Quaiat timonato da Adriano Condello, vero outsider di giornata e dominatore della categoria 1. A completare il podio è Idrusa Brinmarshop di Paolo Montefusco - ph. Matteo Bertolin

Matteo Miceli: "Mo' torno"

Partenza per il giro del mondo in solitario di Matteo Miceli. Tempo stimato 5 mesi

Iniziano oggi in Argentina i Mondiali Optimist

Tutto il Team azzurro pronto per l'avventura mondiale con Alessandra Sensini per la prima volta team leader di una trasferta Internazionale Optimist - ph. Capizzano

Record Atlantico: Giovanni Soldini in lotta con il tempo

A 24 ore dalla partenza da New York, Maserati è entrata finalmente nel vento, quando mancano 2470 su 2880 miglia a Lizard Point, estremo lembo occidentale dell'Inghilterra e punto di arrivo del record del nord Atlantico

Volvo Ocean Race: capolavoro tattico di Dongfeng che va al comando

Aria cinese su questa edizione della VOR! Anche se il profumo a bordo è prettamente parigino, la barca del dragone sta dimostrando un altro passo rispetto alla concorrenza.

Camboni e Maggetti volano al mondiale giovanile RS:X

Ottime performance dei due giovanissimi atleti italiani Mattia Camboni e Marta Maggetti ai mondiali giovanili di Clearwater (Florida)

Volvo Ocean Race: passato Capo Verde ora l'ostacolo è il "pot au noir"

Per la prima volta dalla partenza della prima tappa della Volvo Ocean Race, ieri la flotta dei sette Volvo Ocean 65 ha preso strade diverse

Volvo Ocean Race: Abu Dhabi e Brunel fuori dal "pot au noir"

Abu Dhabi Ocean Racing e Team Brunel paiono proprio essere I vincitori della lotteria dei Doldrums, le temute calme equatoriali. I due team sono usciti senza troppi danni dalla zona di venti leggeri

Marta Maggetti difende in Florida il suo mondiale RS:X

La campionessa italiana e mondiale in carica che difenderà per l’ultima volta il titolo – è il suo ultimo mondiale Youth – conquistato l’anno scorso a Civitavecchia con la tavola R:SX

Giovanni Soldini: "Il fronte freddo è un appuntamento da non perdere"

Molto si giocherà nelle prossime ore, quando si capirà se il Vor70 italiano, che tenta il record di traversata atlantica da New York a Lizard Point, riuscirà ad agganciare il prossimo fronte freddo, standogli davanti