domenica, 26 marzo 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

altura    fraglia vela riva    regate    press    derive    seatec    turismo    formazione    barcolana    suzuki    cala de medici    vela oceanica    guardia costiera    circoli nautici   

PROTAGONIST

El Moro sbanca il Match Race dei Protagonist

el moro sbanca il match race dei protagonist
redazione

Due giorni di regate per i Protagonist che affrontano la prima sfida dell’anno nel Match race. Come da consuetudine il golfo di Salò, senza mai strafare, ha regalato però un vento di intensità dai 5 agli 8 nodi che ha permesso lo svolgimento di tutti e 12 i voli in programma. La sfida è iniziata ieri con le nove barche in testa alla ranking delle Sailing Series. Tra queste anche El Moro di Luca Pavoni, defender da due anni del titolo, che ha dimostrato ancora una volta di non avere rivali. Termina infatti l’appuntamento salodiano a bottino pieno con 12 vittorie su 12 scontri diretti. Un equipaggio affiatatissimo comandato da Enrico Sinibaldi, con l’armatore, Sandro Giacomini e Stefano Spadini a completare il team imbattibile. Nella prima giornata chiude con un risultato di 8 su 8 voli vittoriosi iniziando ad ipotecare seriamente la vittoria. Dietro c’è Citta dei Mille con al timone Fabrizio Eusebio e a bordo anche il Presidente di Classe Marco Addamo che si toglie qualche soddisfazione. Terzo si classifica Geronimo di Giovanni Panzera mentre quarto è Whisper di Taddei con una percentuale del 50% di vittorie. Al timone debutta Federico Rosa anche in vista del Campionato nazionale che si svolgerà a Torbole dal 28 giugno al primo luglio. I round robin premiano dunque i quattro classificati che andranno a Moniga il 15 e 16 settembre a sfidarsi per lo scontro finale con il defender El Moro. La giornata di oggi è tutta un due a zero secco in ogni sfida delle semifinali. El Moro batte Whisper, Città dei Mille ha la meglio su Geronimo. Prima della finale occorre però fare entrare nella rosa dei promossi alla finalissima un’altra barca perché El Moro, essendo, come abbiamo detto, il defender, aspetterà di sapere contro chi dovrà cercare di mantenere il titolo. Così la sfida è tra Mmahhipiù di Antonio Scialpi e Tè Bambo di Fabio Gasparri che non riesce nell’intento di classificarsi e si arrende alle due vittorie degli avversari.

A questo punto è l’ora della finale. Il terzo posto è di Whisper che relega in quarta posizione Geronimo per 2 a 0 anche grazie ad un errore dello scafo di Panzera che sbagliando una penalità perde tutto il vantaggio guadagnato fino a quel momento. El Moro invece si laurea campione lasciando dietro Città dei Mille.

“Sono state due giornate bellissime – dice il Presidente Addamo soddisfattissimo del secondo posto. Faccio i complimenti ai ragazzi di El Moro perché sono davvero imprendibili. Il vento a Salò è sempre difficile ma è il bello di questo campo di regata”.

Soddisfatto anche il team di El Moro ma per loro ormai è diventata una picevole abitudine.

Perfetta come sempre l’ospitalità e l’organizzazione della Canottieri Garda Salò presieduta da Giorgio Bolla, terzo e felice su Whisper.

Il prossimo appuntamento con le Sailing Series dei Protagonist è il 17 giugno ad Acquafresca con il Trofeo Pasqualin, ultimo allenamento prima del Campionato Nazionale.


03/06/2012 18:23:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Centro Velico Caprera compie cinquant’anni

E per l’occasione ha presentato oggi a Milano il suo progetto di responsabilita’ ambientale, etica e sociale in partnership con realta' di eccellenza

Roma per 1: la vela "No Frills" di Riva di Traiano fa tendenza

Sette solitari e diciannove equipaggi in doppio. Al momento più della metà della flotta in partenza per la Roma per1/2/Tutti non è in equipaggio

Mini 6.50: Andrea Fornaro vince l’Arcipelago 650 in classe Proto

Di nuovo in coppia col canario Oliver Bravo de Laguna Fornaro sembra soddisfatto di questa prima regata italiana della stagione, nonostante le difficoltà dovute ad una messa a punto avvenuta praticamente in acqua

Morgan IV vince il Campionato Invernale di Vela d'Altura di Bari

Vincitori per la minialtura “Cocò” di Natuzzi Vitantonio con Marco Magrone al timone (CN Bari). A loro si aggiungono i vincitori delle diverse categorie e quelli della classe libera

La conclusione del CICO 2017 di Ostia

I titoli Italiani sono andati a Mattia Camboni (RS:X M), Francesco Marrai (Laser Standard), Joyce Floridia (Radial), Marta Maggetti (RS:X F), Ratti-Porro (Nacra 17), Tita-Zucchetti (49er)

Tavola rotonda al Porto Marina Cala de’ Medici con l’Assessore regionale Stefano Ciuoffo

Temi cardini integrazione Porto-territorio e del prossimo salone di Viareggio

Fincantieri: a Marghera al via i lavori in bacino per “Nieuw Statendam”

Il blocco dell’unità, lungo 11,3 metri, largo 34,8 e dal peso di 260 tonnellate, fa parte della sezione di centro nave di “Nieuw Statendam”, la cui consegna è prevista alla fine del 2018

L'Arcipelago 650 in salsa francese

All’1 e 44 minuti della mattina del 19 marzo i primi a tagliare il traguardo sono gli skipper di FRA 868 Alternative Sailing, i bravissimi Remì Aubrun e Nicolas Ferrelel

Regata Nazionale 420: prima giornata a secco di vento

Il ricordo per il giudice e arbitro di regata Flavio Marendon

Marina Cala de’ Medici diventa ora anche palestra di preparazione

Palestra di preparazione per gli armatori che hanno di recente acquistato i loro Mylius e si accingono alle prime prove in mare di regata, in attesa dei prossimi appuntamenti a livello italiano, europeo e mondiale

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci