venerdí, 3 luglio 2015


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

cowes week    470    italiavela    rimini corfù rimini    altura    melges 24    fincantieri    garda    meteo    vela olimpica    attualità    regate    dinghy    fiv    multi 50    caorle    vele d'epoca    orc   

PROTAGONIST

El Moro sbanca il Match Race dei Protagonist

el moro sbanca il match race dei protagonist
redazione

Due giorni di regate per i Protagonist che affrontano la prima sfida dell’anno nel Match race. Come da consuetudine il golfo di Salò, senza mai strafare, ha regalato però un vento di intensità dai 5 agli 8 nodi che ha permesso lo svolgimento di tutti e 12 i voli in programma. La sfida è iniziata ieri con le nove barche in testa alla ranking delle Sailing Series. Tra queste anche El Moro di Luca Pavoni, defender da due anni del titolo, che ha dimostrato ancora una volta di non avere rivali. Termina infatti l’appuntamento salodiano a bottino pieno con 12 vittorie su 12 scontri diretti. Un equipaggio affiatatissimo comandato da Enrico Sinibaldi, con l’armatore, Sandro Giacomini e Stefano Spadini a completare il team imbattibile. Nella prima giornata chiude con un risultato di 8 su 8 voli vittoriosi iniziando ad ipotecare seriamente la vittoria. Dietro c’è Citta dei Mille con al timone Fabrizio Eusebio e a bordo anche il Presidente di Classe Marco Addamo che si toglie qualche soddisfazione. Terzo si classifica Geronimo di Giovanni Panzera mentre quarto è Whisper di Taddei con una percentuale del 50% di vittorie. Al timone debutta Federico Rosa anche in vista del Campionato nazionale che si svolgerà a Torbole dal 28 giugno al primo luglio. I round robin premiano dunque i quattro classificati che andranno a Moniga il 15 e 16 settembre a sfidarsi per lo scontro finale con il defender El Moro. La giornata di oggi è tutta un due a zero secco in ogni sfida delle semifinali. El Moro batte Whisper, Città dei Mille ha la meglio su Geronimo. Prima della finale occorre però fare entrare nella rosa dei promossi alla finalissima un’altra barca perché El Moro, essendo, come abbiamo detto, il defender, aspetterà di sapere contro chi dovrà cercare di mantenere il titolo. Così la sfida è tra Mmahhipiù di Antonio Scialpi e Tè Bambo di Fabio Gasparri che non riesce nell’intento di classificarsi e si arrende alle due vittorie degli avversari.

A questo punto è l’ora della finale. Il terzo posto è di Whisper che relega in quarta posizione Geronimo per 2 a 0 anche grazie ad un errore dello scafo di Panzera che sbagliando una penalità perde tutto il vantaggio guadagnato fino a quel momento. El Moro invece si laurea campione lasciando dietro Città dei Mille.

“Sono state due giornate bellissime – dice il Presidente Addamo soddisfattissimo del secondo posto. Faccio i complimenti ai ragazzi di El Moro perché sono davvero imprendibili. Il vento a Salò è sempre difficile ma è il bello di questo campo di regata”.

Soddisfatto anche il team di El Moro ma per loro ormai è diventata una picevole abitudine.

Perfetta come sempre l’ospitalità e l’organizzazione della Canottieri Garda Salò presieduta da Giorgio Bolla, terzo e felice su Whisper.

Il prossimo appuntamento con le Sailing Series dei Protagonist è il 17 giugno ad Acquafresca con il Trofeo Pasqualin, ultimo allenamento prima del Campionato Nazionale.


03/06/2012 18:23:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Roma-Giraglia: Line Honours per Libertine, Durlindana 3 prima nella X2

Il Comet 45 condotto da Marco Paolucci e Lorenzo Zichichi, ha impiegato 42 ore 54 minuti e 22 secondi per percorrere le 251 miglia teoriche del percorso ad una velocità media di circa 5.8 nodi

Venezia: concluso il III Trofeo Principato di Monaco – Special Edition “Vele d’Epoca in Laguna”

La manifestazione velica, alla quale hanno preso parte ben 17 barche ospitate nel Marina di Sant’Elena e suddivise in tre classi, si è svolta in condizioni meteo ottime

La Roma Giraglia si conclude con un Manuel Brinati Superstar

Manuel Brinati, 13 anni, in coppia con il padre Valerio, ha vinto la Roma Giraglia overall in doppio. In equipaggio, successi di Libertine (ORC) e Sir Biss (IRC)

Flying Dutchman: al comando i fratelli Nicola e Francesco Vespasiani

Le perfette condizioni meteo marine (una splendida giornata estiva con vento dagli 8 agli 11 nodi e mare con ondina corta da maestrale) hanno permesso il regolare svolgimento delle prime tre regate in programma

Volvo Ocean Race: a Team Brunel l'ultima regata, Abu Dhabi fa la doppietta

Gli olandesi di Team Brunel si sono aggiudicati la vittoria nella regata in-port di Goteborg, atto finale della Volvo Ocean Race 2014/15 ma Abu Dhabi vince anche la classifica generale delle in-port

Volvo Ocean Race: l'atto finale

C'è ancora una scena da girare nel film della Volvo Ocean Race 2014/15. Domani, sulle acque del fiume Gothe i sette equipaggi si ritroveranno per la Inmarsat in-port race Gothenburg

Roma-Giraglia: Durlindana 3 passa per prima alla Giraglia

Poco dopo le 12:00 di oggi Durlindana 3, ha passato lo scoglio della Giraglia prima imbarcazione di tutta la flotta, impiegando poco più di 18 ore per compiere le prime 125 miglia (teoriche) del percorso alla media di circa 6.94 nodi

Sergio Frattaruolo: incontro ravvicinato con una balena in Atlantico

Incontro del 3° tipo di Calaluna con una balena, fortunatamente senza conseguenze nè per il cetaceo nè per la barca

GC32: Sultanate of Oman vince nella sua classe la Round the Island Race

Leigh McMillan, in veste di coach ha supportato l'equipaggio del CG32 Sultanate of Oman a performare al meglio e a vincere nella propria classe la Round the Island Race 2015, una delle più grandi regate di tutto il mondo

Europei RS:X, oggi le Medal Race con Flavia Tartaglini

La Medal è stata conquistata dalla romana Flavia Tartaglini, l’atleta di punta della Squadra Nazionale di vela diretta da Michele Marchesini

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci