sabato, 19 agosto 2017

ALTURA

V edizione “Bari in vela”: sul podio il Cus Bari con il Neo Poliba

edizione 8220 bari in vela 8221 sul podio il cus bari con il neo poliba
redazione

Neo Poliba del CUS Bari si aggiudica la V Edizione di 'Bari in Vela" tagliando il traguardo prima in tempo reale, è prima del raggruppamento “ECHO” (imbarcazioni da 12,51 mt a 13,50 mt). L'imbarcazione del Politecnico di Bari, con a bordo 12 persone tra cui professori e studenti, si è aggiudicata il trofeo Assonautica destinato al vincitore in tempo reale, tagliando il traguardo dopo un'ora e 41 minuti. Successo di categoria anche per altre  due imbarcazioni del CUS Bari,  Extravagance e Polyann nell'altura.
Seconda in tempo reale “Extravagance” di Luigi Pannarale ha  primeggiato nel raggruppamento “ALPHA” (raggruppamento più numeroso con 18 imbarcazioni di lunghezza sino a 8,50 mt). Prima del raggruppamento “DELTA” (imbarcazioni da 11,21 a 11,50 mt) invece  l’imbarcazione “Polyann” di Attilio Guarini sempre del CUS Bari.
Bari in Vela, giunta alla sua 5 edizione, è una regata organizzata dal Circolo della Vela Bari. Alla manifestazioni hanno partecipato, su due percorsi differenti, 57 imbarcazioni classe Altura suddivise in 6 raggruppamenti, e 33 imbarcazioni Derive suddivise in 3 raggruppamenti, accolte da mare poco mosso in attenuazione e da un vento oscillante fra maestrale e tramontana, sui 15 nodi d'intensità alla partenza, sceso fino a 8 nodi agli arrivi. Le imbarcazioni poco prima della partenza sono state benedette da padre Ciro Capotorto, Priore della Basilica di San Nicola. Oltre agli studenti universitari vincitori della gara, la Bari in vela ha accolto numerosi baresi alla loro prima esperienza in mare, comprese intere famiglie con bambini, i più emozionati di tutti quando una famiglia di delfini ha affiancato le barche e ha iniziato a giocare.
Un ottimo risultato che conferma il valore e l’importanza dei corsi appena conclusi con “Rotta verso Bari”, il progetto promosso dal comune di Bari per avvicinare i cittadini baresi agli sport nautici.
Il CUS Bari oltre a continuare a svolgere corsi autunnali ragazzi, adesso sta promuovendo e organizzando corsi di altura e minialtura adulti, con l’'obiettivo di incrementare l’'attività agonistica su classe Altura e la formazione equipaggi. E' convinzione del Centro Universitario Sportivo  Barese che in una città "marinara" come Bari ci siano tutti i presupposti per poter sensibilizzare la popolazione ad un approccio “più normale” nei confronti del mondo della vela, poter finalmente dire “vado a vela”, con una normalità che è già patrimonio culturale di altri sport e altre città italiane. A testimonianza del grande lavoro che si sta portando avanti per la promozione di questa attività sportiva, sono le numerose richieste di informazioni e iscrizioni alla Vela d’Altura, in particolare.


25/09/2016 19:27:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Argento e bronzo con Marta Maggetti e Flavia Tartaglini

“Sono contenta di questo risultato piuttosto inaspettato – ci racconta una raggiante Marta Maggetti – sono soddisfatta della settimana che è stata impegnativa con condizioni difficili di vento e corrente"

Turismo: a Fiumicino la tradizionale processione a mare dell'Assunta

Ferragosto:a Fiumicino la Processione a mare dell'Assunta Attesi al rito migliaia di romani su banchine porto canale

Oggi la conclusione degli europei Juniores dei doppi 420 e 470

La flotta 420 vede i liguri Ferraro-Orlando in zona podio, mentre negli under 17 Sposato-Centrone con molta regolarità mantengono la testa della classifica

Adelasia di Torres alla Maxi Yacht Rolex Cup

A settembre il team sardo parteciperà alla prestigiosa regata organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda

La regata di Santa Chiara al Circolo della Vela Marciana Marina

Nella classe Optimist Categoria Cadetti (nati negli anni 2006/2008) il primo posto della classifica è stato conquistato dal timoniere milanese Francesco Castelli che non ha avuto praticamente rivali

Volvo Ocean Race: verso Lisbona con Mapfre al comando

La flotta della VOR è quasi tutta compatta all'altezza di Capo Finisterre con Mapfre che guida le danze cercando la vittoria nella Leg Zero

La Centomiglia gioca con il territorio del Garda

L'appuntamento con le regate in tutti i vari week end di settembre

Quattro medaglie azzurre agli Europei Juniores 420 e 470

Oro nei 470 maschili e 420 under 17, rispettivamente di Ferrari-Calabrò e Sposato-Centrone. Argento europeo nei 420 open maschili e bronzo nei 420 femminili under 17, conquistato da Ferraro-Orlando e dalle gemelle Scodnik

Ardi fra fascino e soddisfazioni è appena partita per una nuova avventura

Lo stupendo One Tonner, barca scuola e vanto per il Club Nautico Versilia, sarà grande protagonista a Mahon e a Cannes di due tappe del Panerai Classic Yachts Challenge 2017

Italiani in grande evidenza soprattutto nella classe 420 Open e Under 17

Nei 470 testa a testa di Ferrari-Calabrò con i francesi Machetti-Dantés per la prima posizione

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci