venerdí, 20 ottobre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

este 24    italiavela tv    windsurf    federagenti    surf    disabili    circoli velici    nautica    coppa italia    cnrt    cnsm    regate    volvo ocean race    rolex middle race    archeologia subacquea    veleziana    fincantieri    azimut yachts   

ALTURA

V edizione “Bari in vela”: sul podio il Cus Bari con il Neo Poliba

edizione 8220 bari in vela 8221 sul podio il cus bari con il neo poliba
redazione

Neo Poliba del CUS Bari si aggiudica la V Edizione di 'Bari in Vela" tagliando il traguardo prima in tempo reale, è prima del raggruppamento “ECHO” (imbarcazioni da 12,51 mt a 13,50 mt). L'imbarcazione del Politecnico di Bari, con a bordo 12 persone tra cui professori e studenti, si è aggiudicata il trofeo Assonautica destinato al vincitore in tempo reale, tagliando il traguardo dopo un'ora e 41 minuti. Successo di categoria anche per altre  due imbarcazioni del CUS Bari,  Extravagance e Polyann nell'altura.
Seconda in tempo reale “Extravagance” di Luigi Pannarale ha  primeggiato nel raggruppamento “ALPHA” (raggruppamento più numeroso con 18 imbarcazioni di lunghezza sino a 8,50 mt). Prima del raggruppamento “DELTA” (imbarcazioni da 11,21 a 11,50 mt) invece  l’imbarcazione “Polyann” di Attilio Guarini sempre del CUS Bari.
Bari in Vela, giunta alla sua 5 edizione, è una regata organizzata dal Circolo della Vela Bari. Alla manifestazioni hanno partecipato, su due percorsi differenti, 57 imbarcazioni classe Altura suddivise in 6 raggruppamenti, e 33 imbarcazioni Derive suddivise in 3 raggruppamenti, accolte da mare poco mosso in attenuazione e da un vento oscillante fra maestrale e tramontana, sui 15 nodi d'intensità alla partenza, sceso fino a 8 nodi agli arrivi. Le imbarcazioni poco prima della partenza sono state benedette da padre Ciro Capotorto, Priore della Basilica di San Nicola. Oltre agli studenti universitari vincitori della gara, la Bari in vela ha accolto numerosi baresi alla loro prima esperienza in mare, comprese intere famiglie con bambini, i più emozionati di tutti quando una famiglia di delfini ha affiancato le barche e ha iniziato a giocare.
Un ottimo risultato che conferma il valore e l’importanza dei corsi appena conclusi con “Rotta verso Bari”, il progetto promosso dal comune di Bari per avvicinare i cittadini baresi agli sport nautici.
Il CUS Bari oltre a continuare a svolgere corsi autunnali ragazzi, adesso sta promuovendo e organizzando corsi di altura e minialtura adulti, con l’'obiettivo di incrementare l’'attività agonistica su classe Altura e la formazione equipaggi. E' convinzione del Centro Universitario Sportivo  Barese che in una città "marinara" come Bari ci siano tutti i presupposti per poter sensibilizzare la popolazione ad un approccio “più normale” nei confronti del mondo della vela, poter finalmente dire “vado a vela”, con una normalità che è già patrimonio culturale di altri sport e altre città italiane. A testimonianza del grande lavoro che si sta portando avanti per la promozione di questa attività sportiva, sono le numerose richieste di informazioni e iscrizioni alla Vela d’Altura, in particolare.


25/09/2016 19:27:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

“Piu’ Vela per Tutti” IX Edizione Campionato Invernale Otranto 2017 – 2018

Quello di domneica è stato un inizio impegnativo per le 15 barche in acqua, poiché il mare era formato e il vento non scendeva sotto i 18 nodi

Al via la 12ª edizione della Totano’s Cup

La manifestazione prevede una regata per imbarcazioni a vela e un trasferimento in flottiglia per quelle a motore da Marina Cala de’ Medici fino all’Isola di Capraia

Sabato 21 ottobre al via La Cinquanta del Circolo Nautico Santa Margherita

A Caorle anche Michele Zambelli che sarà alle ore 21.00 presso l’Aula Magna Parrocchiale per un incontro aperto a tutti dal titolo “Il mio Oceano”

Germania sul podio con Ungheria e Italia

Gli azzurri di ITA 212 Puthod-Benedetti-Kostner del Circolo Vela Bellano, i quali nonostante avessero iniziato alla grande con due primi posti nelle prime due regate di venerdì, alla fine hanno ceduto agli avversari

Sul Garda la 65° Regata dell'Odio tra Salò e Gargnano

Star Fighter-Docktrime” e l’ufetto “Escopazzo” i primi sul Garda nel 65° Trofeo dell’Odio-3 Campanili

Video - Volvo Ocean Race: In Port Race Alicante

Le belle immagini della In Port Race di Alicante

Spirit of Portopiccolo e Ca' Sagredo Hotel conquistano la Venice Hospitality Challenge 2017

Spirit of Portopiccolo continua infatti a conservare e incrementare la propria imbattibilità inanellando il terzo successo consecutivo dopo le vittorie al Trofeo Bernetti e alla Barcolana

Match Race Internazionale l’Argentario è pronto a ben figurare

La squadra del CNVA, nelle acque dell’Argentario, affronta quotati campioni internazionali nell’ evento di match race di Grado 2

Spagna pigliatutto al The Nations Trophy

Bene l'Italia al secondo posto nella classifica per nazioni e sul podio di tutti e tre i campionati

La Germania allunga il passo nella classifica per nazioni del The Nations Trophy

La Spagna continua a guidare la classifica del The Nations Trophy, a un solo giorno dal termine dell'evento.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci