giovedí, 21 settembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

salone nautico    regate    press    ufo 22    azzurra    circoli velici    barcolana    52 super series    federagenti    chioggiavela    swan    nautica    solidarietà    ufo22    laser   

FORMAZIONE

L’economia del mare alla ricerca di giovani talenti: l’I.T.S. “Fondazione G. Caboto” offre opportunità ad oltre 40 giovani

L’I.T.S. per la Mobilità Sostenibile Fondazione Giovanni Caboto di Gaeta - Scuola Superiore di Tecnologia per il Mare ha pubblicato due nuovi bandi per l’ammissione ai Corsi biennali di alta formazione per 22 allievi al Corso di Conduzione del Mezzo Navale (Allievo Ufficiale di Navigazione) e 22 allievi al Corso di Gestione degli Apparati e Impianti di Bordo (Allievo Ufficiale di Macchine).
44 giovani avranno l’opportunità di intraprendere un percorso didattico d’eccellenza: durante i due anni di formazione alterneranno fasi d’aula ad esperienze dirette a bordo. Alle circa 1.500 ore di lezioni si avvicenderanno tre periodi di imbarco per un totale di 12 mesi sempre retribuiti, che consentiranno ai giovani di conseguire il Diploma Tecnico Superiore (V livello EQF) e di accedere all’esame per il titolo di Ufficiale di Coperta o Macchina.
Le domande di ammissione ai Corsi potranno essere presentate entro il 22 Settembre. I candidati che avranno tutti i requisiti di ammissione dovranno superare una prova scritta e un colloquio interdisciplinare e motivazionale che mireranno ad accertare livello culturale, competenze, abilità scientifiche e tecnologiche del settore, abilita linguistiche ed informatiche.
Per la preparazione alle prove di selezione sarà possibile prendere visione delle Linee guida di preparazione all’esame oltre all’opportunità di esercitarsi sui test delle selezioni precedenti, scaricabili sul sito web www.fondazionecaboto.it.
L’Istituto continua così a crescere ed investire nel percorso formativo dei giovani, confermandosi un Centro all’avanguardia e d’eccellenza per la formazione dei futuri professionisti del mare. L’obiettivo principale resta quello di creare talenti in grado di contribuire allo sviluppo di un settore, quello marittimo, fondamentale per l’economia del nostro Paese.
Da quest’anno, inoltre, gli allievi potranno formarsi anche a bordo del veliero “Signora del Vento” Nave Scuola dell’IISS G. Caboto, Scuola di riferimento dell’ITS. Questa opportunità garantisce ancor di più che il carattere pratico e applicativo del percorso di studi, volto ad offrire ai ragazzi una prospettiva occupazionale reale e tangibile sin dalla fase formativa, costruendo in loro la convinzione che l’aggiornamento e l’integrazione delle competenze attraverserà tutta la loro vita lavorativa.
A circa sei anni dall’avvio del primo Corso dell’ITS Fondazione G. Caboto, il bilancio è molto positivo: sempre più numerosi sono infatti i diplomati attualmente in forza alle Compagnie di Navigazione partner dell’Istituto.
Questo sta contribuendo a dar vita ad un processo virtuoso di scambio di conoscenze, in quanto gli allievi trovano a bordo come possibili formatori i precedenti diplomati dell’ITS Fondazione G. Caboto, oggi Ufficiali di Coperta o di Macchina, pronti a trasferire le proprie conoscenze e competenze, secondo i principi e le modalità della formazione in alternanza.


04/09/2017 17:50:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Stazza J70, querelle infinita: lettera aperta di Carlo Alberini

"A pervadermi è ancora un sentimento di profondo rammarico, che è aumentato a dismisura questa mattina, quando ho visto la flotta lasciare gli ormeggi per andare incontro al primo giorno di regate"

Davide Sampiero vince il titolo Nazionale Meteor Match Race 2017

A Castiglione del Lago sono scesi in acqua. per contendersi il titolo, ben sei tra i primi dieci classificati dell’ultimo Campionato Nazionale Meteor compreso Lorenzo Carloia neo campione Italiano assoluto e campione match race uscente

SAAR Depositi Portuali compie 85 anni

Il più grande polo logistico di olii alimentari nel Mediterraneo festeggia la sua storia e guarda al futuro con nuovi progetti

L' 11° Childrenwidcup dell’Abe

La regata dei sorrisi con i piccoli dell'ospedale dei reparti di onco-ematologia pediatrica del Civili di Brescia

Ferretti Group Cantiere dell'Anno 2017 ai World Yachts Trophies

Insieme al riconoscimento come miglior Cantiere, ecco i trionfi per le premiere appena lanciate sul mercato: Ferretti Yachts 780, Riva 56’ Rivale, CRN 74 m Cloud 9 e Custom Line Navetta 33

Allo Yacht Club Porto Rotondo la Fideuram Cup

Dal 15 al 17 settembre, la sfida tra i manager dell’istituto bancario

L’ Altura è la nuova sfida dell’Invernale di Riva di Traiano

Per gli equipaggi in doppio saranno possibili una o più regate d’altura verso Giglio/Giannutri che faranno parte integrante del Campionato Invernale 2017/2018

Domami al Laghetto dell'Eur la Re Boat Roma Race 2017

Giunta alla sua VIII edizione, i 24 i team in gara andranno a sfidarsi in una regata assolutamente innovativa

Con Eleva Yacht la vela italiana si arricchisce di un nuovo marchio

Il primo modello è The Fifty, un fast cruiser per la crociera velocedi quindici metri

Il Campionato Europeo D-One

Ad Alassio dal 21 al 24 settembre.Sono sei le nazioni rappresentate, tra cui Gran Bretagna e Cecoslovacchia per un totale di oltre 25 timonieri

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci