lunedí, 1 maggio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

optimist    minialtura    vela olimpica    platu25    altura    circoli velici    guardia costiera    alcatel j/70    coppa del mondo    5.5    cala de medici    duecento    cnsm    gc32    benetti    turismo   

BARCOLANA

Eataly e Barcolana insieme per valorizzare Trieste

eataly barcolana insieme per valorizzare trieste
redazione

Eataly e Barcolana assieme, per promuovere l’evento, le eccellenze enogastronomiche di Trieste e parlare assieme di Vento. L’accordo è stato siglato alla vigilia dell’apertura dello store di Trieste e riguarda numerose forme di collaborazione lungo tutto l’anno.
Si parte dallo store di Trieste, dedicato ai venti e al loro impatto sulla straordinaria biodiversità italiana. Barcolana sarà presente nell’Enoteca di Eataly Trieste, con un set di fotografie d’autore: un racconto che si modificherà trimestralmente nel corso del tempo lungo un percorso alla scoperta del vento, del mare e della regata. Le prime quattro foto in esposizione sono state scattate dallo Studio Borlenghi. 
Barcolana sarà protagonista anche in altri store Eataly, in Italia e all’estero: “L’accordo di partnership raggiunto - ha spiegato infatti Mitja Gialuz, presidente della Barcolana - permetterà alla nostra manifestazione di essere presente con materiale promozionale, eventi di presentazione e occasioni di incontro negli store italiani e stranieri: Barcolana diventa ambasciatore di Trieste negli store Eataly e grazie a Eataly potrà promuoversi attraverso nuovi e importanti canali”.
Barcolana avrà un ruolo importante per la promozione dello store di Trieste nei giorni dell’evento: “Lavoreremo assieme - ha concluso il presidente Gialuz - con l’obiettivo di valorizzare il grande impegno e la qualità del marchio Eataly a Trieste. Grazie al supporto e alla collaborazione con Eataly, Barcolana proporrà iniziative ed incontri a tema sul legame vento e cibo sia nella sede di Trieste che negli altri punti vendita. E la cultura del vento sarà solo l’inizio di un appassionante viaggio che consentirà di vivere lo spirito di Barcolana in cucina durante tutto l’anno. La ricerca, la cultura del Vento, la biodiversità che ne deriva, la valorizzazione del territorio, lo sport ecosostenibile sono gli straordinari elementi su cui si basa questa collaborazione tra due eccellenze”.


16/01/2017 15:07:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Numeri incredibili di pubblico e media per la partenza di Vento di Sardegna

I saluti ufficiali delle istituzioni e dei partner del progetto OSTAR sono stati emozionanti, così come la presenza della Brigata Sassari

Caorle: profumo d'altura con la Duecento

A -6 giorni dal via si annuncia un’interessante e combattuta edizione de La Duecento, X2 e XTutti, organizzata dal Circolo Nautico Porto Santa Margherita

Cala de' Medici porto d'eccellenza al Versilia Yachting Rende-vous

Il primo evento internazionale dedicato all’alto di gamma della nautica

222 Minisolo, al via la II edizione

Modalità solitario per il terzo appuntamento del Campionato Italiano Mini 6.50

Winexpress, il bicchiere di vino monodose entra in cambusa

E' una novità tutta italiana, pensata, realizzata e distribuita dalla Vinicola Consoli di Olevano Romano

Sport Images di Stefano Fusco vince la 6ª edizione della Coastal Race

È stata una bella regata e siamo felicissimi di aver vinto - sono le parole di Stefano Fusco, armatore e timoniere di Sport Images - ha premiato il lavoro di gruppo"

Windsurf: Andrea Rosati campione del mondo IFCA Slalom Master 2017

Mondiali Windsurf IFCA Slalom Youth & Master 2017: Andrea Rosati Campione del Mondo Master 2017, Marco Begalli 3° assoluto e primo dei Grand Master

Assemblea annuale dei Soci di Marina Cala de' Medici

All’ordine del giorno l’approvazione del bilancio 2016 e la conferma della cooptazione del nuovo membro del Consiglio di Amministrazione, il Socio Quirino Fausto Sestini, a seguito delle dimissioni della Dott.ssa Elena Zanin

La seconda giornata della Coppa del Mondo di Hyeres

In attesa del Mistral previsto per i prossimi giorni, oggi gli equipaggi hanno dovuto dar sfoggio di pazienza e intuito, per azzeccare le rotazioni del vento e riuscire a primeggiare in questa seconda, difficile giornata di regate

Hyères, danza con il Mistral

Puntuale come da previsioni, da ieri notte la Costa Azzurra è stata spazzata da un vento che a metà mattinata, misurato all’interno della Baia, ha toccato i 40 nodi d’intensità

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci