sabato, 20 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

match race    vele d'epoca    kite    vela    melges 32    cnsm    circoli velici    campionati invernali    veleziana    star    vela paralimpica    ambiente    melges 24    porti    invernali    soldini   

FERRETI GROUP

I Duran Duran in un concerto organizzato da Ferretti Group in collaborazione con lo Yacht Club di Monaco

Quando i Duran Duran sono apparsi sul palcoscenico a filo d’acqua, circondato da barche meravigliose, gli ospiti di Ferretti Group si saranno certo identificati nell’appagamento totale espresso nel nome di un famoso pezzo del leggendario gruppo britannico: “All You Need Is Now”.
Lo spettacolo, il glamour di un evento memorabile erano palpabili, nella incantevole notte monegasca.
Un live pieno di successi e di energia ha poi confermato il talento infinito dei Duran Duran, alternando momenti
irresistibilmente dance a pop song che hanno fatto la storia della musica degli ultimi trent’anni.
Ferretti Group e lo Yacht Club De Monaco, hanno rinnovato una partnership unica al mondo e capace di generare, per il terzo anno consecutivo, un evento indimenticabile.
“Extraordinary World”, nome ispirato da Ordinary World, uno dei più celebri successi della band britannica, è il nome del concerto privato che ha celebrato il saper fare unico e straordinario del Gruppo Ferretti, capace di progetti e barche fuori dall’ordinario.
“Ho seguito i Duran Duran fin dagli esordi e ne ho sempre amato, oltre che le canzoni, la capacità di cambiare e sperimentare, senza mai perdere l’identità e l’ispirazione” - ha commentato l’Amministratore Delegato del Gruppo Ferretti, l’Avv. Alberto Galassi. “I Duran Duran hanno accettato di esibirsi eccezionalmente in un concerto unico solo per i nostri armatori ed i soci dello Yacht Club de Monaco; un band straordinaria che, come le nostre barche, ha stile e
personalità e quella capacità di innovare e sperimentare che, nella musica e nella nautica, ti mette sempre un gradino sopra a tutti. Non a caso hanno attraversato varie epoche rimanendo sempre al vertice. Grazie alla loro musica e ai nostri ospiti, la Ferretti Group Private Preview 2017 ha vissuto un’altra serata memorabile.”
Applauditissima, dagli oltre 500 ospiti, la scaletta del concerto, una trionfale carrellata di successi che ha spaziato da
Ordinary World fino ai pezzi che hanno consacrato la band, come Wild Boys, Notorious, Hungry Like a Wolf, Girls on Film, A View to a Kill e le più recenti Pressure Off e White Lines. Dopo la prima parte di concerto, la band è tornata sul palco per i bis, chiudendo l’esibizione con le leggendarie Save a Prayer e Rio.
“Siamo felici che la rinnovata collaborazione con Ferretti Group abbia prodotto questo favoloso concerto privato - ha dichiarato Bernard d’Alessandri, Segretario Generale dello Yacht Club de Monaco. “E siamo stati lieti di ospitare nuovamente Simon Le Bon, grande appassionato di nautica. Ricordiamo ancora con piacere la sua partecipazione, nel 1985 e ’86, alla Whitbread on Drum, un’indimenticabile, unica ed emozionante regata velica.”
Una flotta di ben 25 yacht, ormeggiati davanti allo Yacht Club in rappresentanza dei marchi di Ferretti Group, ha fatto da sontuosa scenografia al concerto, rendendo ancora più straordinario l’evento che ha inaugurato la terza edizione dell’annuale Private Preview.
Nell’occasione il Gruppo ha presentato in anteprima agli armatori i modelli più rappresentativi dei suoi brand.
Dalla privilegiata posizione dei palchi del Quai Louis II e dalle terrazze dello Yacht Club, gli ospiti hanno potuto ammirare 6 novità in anteprima mondiale: i nuovi flybridge Ferretti Yachts 780 e Ferretti Yachts 920, il Pershing 9X, il flybridge Riva 100’ Corsaro e l’ultimo nato della flotta open, il 56’ Rivale, insieme a Navetta 33, secondo modello semidislocante della flotta Custom Line. Tutte a disposizione fino a domani pomeriggio, insieme al resto della flotta Ferretti Group, per visite e sea trial esclusivi e pronte a salpare, al termine della Preview, in direzione Cannes, dove saranno protagoniste, da martedì 12 fino a domenica 17 settembre, della 40° edizione del Cannes Yachting Festival.


09/09/2017 19:15:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana: nella lotta tra ex la spunta Morning Glory (Spirit of Portopiccolo)

Vince Spirit of Portopiccolo, ovvero l'ex Morning Glory costruita nel 2006, davanti a CQS Tempus Fugit, ex Nicorette un 29,76 metri del 2004 e all'ex Maxi Iena Way of Live

Elements Race: Cagliari ospiterà la 3a edizione

Dopo le prime edizioni organizzate nell'Arcipelago della Maddalena, la manifestazione che unisce Vela e Off Road si sposta nel Sud della Sardegna, a Cagliari, con nuove rotte e a bordo dei GIRO 34

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Muore Ian Kiernan, l'uomo della "Mission Impossible" di pulire il Mondo

E’ morto a 78 anni portato via da un cancro un grande uomo, Ian Kiernan, velista ed ecologista, che si era dato il compito di “pulire il mondo”

Parte domenica l'Autunnale Peloritano

Prende il via domenica 21 il Campionato Autunnale Peloritano al Marina di Capo d'Orlando che riapre le sue braccia, ovvero le su banchine, ai velisti dopo il successo del Vela Cup del mese scorso

Una "Mare e Monti" per Giovanni Soldini

Giovanni Soldini e l'alpinista Hervé Barmasse faranno insieme una serie di traversate e di scalate con lo scopo di confrontare due mondi così diversi.

Garda: il Trofeo dell'Odio a Diavolasso

“Diavolasso” della scuderia velica “Ac&e-Sicurplanet” con lo skipper veronese Andrea Farina (Cn Brenzone) ha vinto la 66° edizione e del Trofeo dell’Odio, classica autunnale del Circolo Vela Gargnano.

Caorle: la stagione della vela chiude con La Cinquanta

Il 27 e 28 ottobre ultimo appuntamento con l’altura a Caorle

Viareggio, arriva in porto la flotta delle vele d’epoca

Oltre 60 barche a vela d’epoca e circa 500 membri di equipaggio stanno convergendo a Viareggio dove dal 18 al 21 ottobre si svolgerà la XIV edizione del Raduno Vele Storiche Viareggio

Melges 32 a Cagliari per giocarsi il Mondiale

Diciotto i team al via in rappresentanza di 8 Nazioni (Russia, Germania, Giappone, Norvegia, Principato di Monaco, Svizzera, Polonia, Italia) per un Campionato del Mondo assolutamemte aperto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci