giovedí, 23 marzo 2017

NAUTICA

Due nuovi motoryacht per il gruppo Perini Navi

due nuovi motoryacht per il gruppo perini navi
redazione

Lo Yachting Group Perini Navi annuncia la vendita di due nuovi motoryacht.
Il primo contratto è relativo alla realizzazione di un motoryacht di 52 metri in acciaio che si contraddistingue per le linee della carena e della sovrastruttura che conservano le caratteristiche navali ed estetiche tipiche Picchiotti. Il PY 52m consolida il valore del design, dell’engineering e dell’elevato standard qualitativo della serie di grandi yacht a motore della flotta Picchiotti di cui fanno parte M/Y Exuma 50m, M/Y Galileo G 55m e M/Y Grace E 73m.
Il PY 52m è caratterizzato da un’area “beach club” con centro benessere, palestra e una lounge a livello del mare e cabina dell’armatore posta sul ponte superiore rivolta verso la prua.  La barca offre un grande equilibrio fra volumi  e spazi interni ed esterni consentendo di vivere a 360° il mare. L’imbarcazione verrà costruita presso il cantiere Picchiotti di La Spezia e sarà consegnata in 32 mesi.
Il secondo contratto riguarda il progetto per un innovativo motoryacht che verrà realizzato completamente in alluminio. Il prototipo, ancora “top secret”, è stato ideato dal Centro Innovazione Perini Navi di Viareggio sulla base delle specifiche richieste dell’armatore. Soluzioni progettuali innovative, frutto dei recenti progressi Perini in ambito di eco-compatibilità, riduzione del rumore e delle vibrazioni caratterizzeranno il nuovo motoryacht che monterà, inoltre, tecnologie all’avanguardia in termini di sicurezza a bordo.
“La conclusione dei due contratti di vendita - commenta Fabio Boschi, Presidente di Perini Navi – rappresenta la conferma della efficacia del percorso intrapreso e del valore della focalizzazione sui nostri prodotti e sulla qualità che li contraddistingue  Nonostante il mercato attuale sia estremamente competitivo, siamo fiduciosi sugli ulteriori sviluppi delle altre importanti iniziative in corso anche grazie alla straordinaria reputazione della nostra azienda, all'orgoglio e alla competenza di chi ci lavora”. 


13/03/2017 12:20:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Centro Velico Caprera compie cinquant’anni

E per l’occasione ha presentato oggi a Milano il suo progetto di responsabilita’ ambientale, etica e sociale in partnership con realta' di eccellenza

Mini 6.50: all'Arcipelago 650 si cerca il vento

Corrono insieme anche due dei protagonisti della prossima Roma per 1/2/Tutti, Ambrogio Beccaria e Luca Sabiu. DOpo i 10 nodi di ieri, oggi solo 4 nodi da Ovest per una flotta compatta

Roma per 1: la vela "No Frills" di Riva di Traiano fa tendenza

Sette solitari e diciannove equipaggi in doppio. Al momento più della metà della flotta in partenza per la Roma per1/2/Tutti non è in equipaggio

Il prosecco raccontato ai non udenti

La visita alla cantina Bisol e le colline del Prosecco Superiore saranno raccontate anche nella Lingua Italiana dei Segni

CICO 2017: Mattia Camboni è Campione Italiano con un giorno d'anticipo

Un titolo che invece è ancora in ballo nella flotta femminile, dato il distacco tra la leader Marta Maggetti (Fiamme Gialle) e l’Olimpionica di Rio Flavia Tartaglini (Fiamme Gialle)

Meteorsharing apre la stagione con un evento dedicato alla festa del papà

Padri e figli in barca insieme si sfidano. Testimonial e coach Enrico Zennaro e Federica Salvà

Rolex Capri Sailing Week: non solo maxi ma tante novita’ per l’edizione 2017

Regata dei Tre Golfi, Farr 40 Class Capri Regatta, Campionato Nazionale del Tirreno e Mylius Cup

Mini 6.50: Andrea Fornaro vince l’Arcipelago 650 in classe Proto

Di nuovo in coppia col canario Oliver Bravo de Laguna Fornaro sembra soddisfatto di questa prima regata italiana della stagione, nonostante le difficoltà dovute ad una messa a punto avvenuta praticamente in acqua

Tripletta dello Yacht Club Sanremo al Trofeo Nemo

Per ciascun evento sono state disputate tre prove, con regate molto tecniche e condizioni meteo molto variabili

Seatec e Compotec 2017

In un clima positivo confermatosi nel settore nautico, Seatec e Compotec 2017 aprono all’insegna di un rafforzato interesse del settore confermando la loro unicità nel panorama delle fiere tecniche italiane

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci