domenica, 26 febbraio 2017

GAETANO MURA

Domani la partenza del giro del mondo di Gaetano Mura su "Italia"

domani la partenza del giro del mondo di gaetano mura su quot italia quot
redazione

Gaetano Mura parte domani per il suo giro del mondo a vela in solitario con Italia, la barca di 12 metri che porta le insegne e il tricolore di un intero paese. Una vigilia ricca di impegni, ma in grande serenità: "Sono tranquillo, la barca mi garantisce la massima sicurezza. Naturalmente quando mancano poche ore a un appuntamento così importante c'è un po' di tensione, ma sono carico. E non vedo l'ora di partire". Parole pronunciate a pranzo, poi subito in barca dove è stato accolto dai piccoli studenti delle scuole cagliaritane che lo hanno preso d'assalto per un autografo. 
Il navigatore oceanico si è concesso alle attenzioni degli scolari, poi l'incontro con l'azzurra di windsurf Marta Maggetti – già campionessa mondiale junior e neo campionessa italiana – la ragazza cagliaritana che ha voluto visitare la barca e augurare di persona il buon vento a Gaetano. Nel primo pomeriggio sono saliti a bordo i cantanti di Kant'Alia che hanno portato una sorpresa a bordo: una canzone scritta appositamente per Solo Round the Globe Record. Note e parole da ascoltare durante il giro del mondo.
Gran lavoro della nutrizionista Giovanna Ghiani che ha sistemato gli ultimi preziosi viveri, i freschi, completando così la cambusa del navigatore. Domani Gaetano quando mollerà gli ormeggi sarà accompagnato dai giovani atleti del Windsurfing Club di Cagliari guidati dall'allenatore Antonello Ciabatti.

Il programma della partenza

Si parte alle 11,50 con la banda di Monastir, alle 12,00 via con la danza ancestrale dei Mamuthones e Issohadores di Mamoida, le maschere tipiche della Barbagia, mentre alle 12,15 il saluto della autorità civili e militari. Alle 12,45 il vescovo Arrigo Miglio procederà con la benedizione di Italia mentre alle 12,50 i rimorchiatori dei Vigili del Fuoco, Guardia Costiera, armatori privati e amanti del mare accompagneranno Gaetano fuori dal porto, alle 12,55 suoneranno le campagne delle chiese vicino al porto e le sirene delle navi. Alle 13,25 la partenza vera e propria. 

Meteo: partenza con il sole e poi venti favorevoli verso Gibilterra

Gaetano e Italia avranno tempo buono nei primi giorni di vela. Lo conferma Andrea Boscolo del suo staff meteo: "La depressione Atlantica è in rapido movimento verso nordnordest. Questo apporterà cielo sereno ed un'attenuazione dei venti che in queste ore stanno particolarmente imperversando sul Mediterraneo Occidentale. La partenza di Italia di Gaetano Mura per la Solo Round The Globe Record sarà pertanto con cielo sereno e venti prevalentemente di gradiente di debole intensità da Ovest, con possibilità di accenno di leggera brezza termica all'interno del Golfo di Cagliari. La navigazione di Gaetano verso Gibilterra, dopo aver doppiato Capo Spartivento nel sud della Sardegna, sarà caratterizzata almeno per le prime 48 ore da andature portanti con cielo sereno e temperature sopra i 18/20°C". Boscolo è poi tornato sulla decisione di rinviare la partenza, rivelatasi azzeccatissima: "Si è confermata la nostra proiezione che per giovedì 13 e venerdì 14 ottobre prevedeva una situazione meteorologica molto impegnativa su un bacino chiuso come il Mediterraneo e con scarse via di fuga. Il satellite mostra venti a carattere burrascoso sul Mediterraneo Occidentale, proprio dove avrebbero navigato Italia e Gaetano Mura per uscire da Gibilterra". 


14/10/2016 20:59:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Traiano: in acqua per un combattutissimo finale di stagione

Stefano Chiarotti (CNRT) guida la classifica in doppio ed è tra i finalisti del "Velista/Armatore dell'Anno" della Acciari Consulting/FIV. I Corsi gestio sonno del dr. Stampi

Monfalcone: presentato l'Assoluto d'Altura

Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura 2017 “Trofeo Stroili” dello Yacht Club Hannibal. A Monfalcone le massime cariche della vela per la presentazione ufficiale

Nauticsud 2017, domani convegno Anrc su i "Porti del Mediterraneo".

Meeting Comune di Napoli ed Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale

Sole e vento di maestrale nella seconda Giornata del XVIII Campionato di Vela d’Altura città di Bari

5 le imbarcazioni che si sono sfidate in una giornata ideale per regatare tra le boe, e con esse grandi nomi della vela internazionale, come Paolo Montefusco tattico della Obelix dell’armatore Giuseppe Ciaravolo

La Marina di Monastir è il primo porto turistico in Africa ad ottenere la certificazione ISO 14001 V 2015

Questa certificazione conferma il forte impegno della CTA nei confronti dell’ambiente, evidente anche nel riconoscimento dal 2009 ad oggi del titolo di Bandiera Blu a livello internazionale

CRN al Dubai International Boat Show 2017

Dopo il varo di ‘Cloud 9’ 74 m, CRN porta la sua arte navale sartoriale nel Middle East

Cresce l’impegno di Fincantieri in Australia

Delegazione aziendale a Sydney a sostegno della gara per il programma SEA 5000

Al via domani la RORC Caribbean 600 Race

Previsti venti molto deboli, non ideali per Maserati Multi 70

A Mauro Pelaschier la IV edizione del premio 'Voce dell'Adriatico"

Negli anni precedenti premiati Cino Ricci per il giornalismo, e per la ricerca Andrea Bergamasco e Corrado Piccinetti

Seatec 2017: excellence only!

Le eccellenze della fornitura e subfornitura nautica in mostra al 15° Seatec a supporto della cantieristica da diporto italiana, la migliore e più produttiva del mondo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci