lunedí, 27 febbraio 2017

BARCOLANA

Domani appuntamento con Barcolana Chef: otto cuochi stellati si misureranno sia in mare che in cucina

In collaborazione con illycaffè, Pasta Zara ed ERSA torna, dopo “l’edizione zero” del 2015, Barcolana Chef, l’evento vela E gourmet ideato da Emanuele Scarello e organizzato dalla Barcolana per dare valore all’alta cucina e alla vela, in occasione della regata più affollata del mondo.
L’edizione 2016 di Barcolana Chef, in programma lunedì 3 settembre, avrà quali protagonisti a Trieste 8 chef stellati pronti a primeggiare in una speciale classifica composta da una prova in mare e una in cucina. Alla base di questa edizione dell’evento anche i prodotti del territorio regionale, che dovranno essere usati e rivisitati in una serie di piatti da sottoporre a una giuria di intenditori e specialisti del settore.
Parteciperanno quest’anno a Barcolana Chef Eugenio Boer, Yoji Tokuyoshi, Daniel Canzian, Matteo Metullio, Alba Ruiz Estevez, Claudio Sadler, Luigi Taglienti, Alessandro Gavagna.
Barcolana è uno dei simboli di Trieste, una manifestazione che rappresenta in modo inequivocabile lo spirito della città e l'amore dei triestini per il mare, per la vela e anche per la cucina. Nata in un’atmosfera di festosa amicizia, Barcolana Chef valorizza il territorio e le sue eccellenze aprendole ai grandi cuochi italiani. “È un onore e una gioia per illycaffè ospitare e supportare questo evento”, dichiara Andrea Illy, Presidente della illycaffè. Si tratta di un evento unico, che coglie appieno lo spirito della Barcolana e di Trieste: gli chef regateranno a bordo di otto imbarcazioni tutte uguali, con un equipaggio composto da velisti e da studenti della scuola alberghiera. Nella mattinata in mare impareranno ad andare a vela misurandosi in regate che compileranno una prima parte della classifica. Una volta lasciato il timone, torneranno tra i fornelli della cucina interna dello stabilimento illycaffè, trasformata per un giorno in una location stellata. Gli chef cucineranno insieme, ma saranno in gara uno contro l’altro, valutati da una giuria composta da esperti e velisti. In sala, anche giornalisti e blogger che racconteranno in diretta una manifestazione davvero inedita.
Oltre alla condivisione degli spazi, anche quella degli ingredienti: la gara di cucina, infatti, sarà basata sui prodotti tipici del Friuli Venezia Giulia: ERSA, l’Ente regionale per lo sviluppo dell’agricoltura del Friuli Venezia Giulia, ha infatti inviato, quale fonte di ispirazione, agli chef partecipanti “Il Cibario”, l’atlante dei prodotti tipici della regione.
Ingrediente fondamentale, la pasta. Ogni chef potrà scegliere i formati della selezione Premium prodotta da Pasta Zara: rigatoni trafilati al bronzo, casarecci trafilati al bronzo, vermicelli 005.
A supporto dei Maestri ci saranno gli studenti della scuola alberghiera Bonaldo Stringher coordinati dall’Ersa. Un gruppo di giovani cuochi parteciperà all’evento sia come equipaggio durante la regata, sia come brigata di cucina, cogliendo un’occasione unica per cucinare insieme agli chef stellati.
“In Barcolana può davvero accadere di tutto - ha commentato il Presidente della Barcolana Mitja Gialuz - anche che grandi chef italiani arrivino a Trieste non solo per cucinare ma anche per imparare ad andare a vela. Abbiamo accolto con grande piacere il suggerimento dello chef Emanuele Scarello e ringraziamo di cuore illycaffè, Pasta Zara ed ERSA per aver creduto in un evento innovativo, che si presenta come un modo unico per promuovere il territorio e l’eccellenza della produzione enogastronomica regionale. Con noi c’è anche il vignaiolo Kante, che voglio ringraziare sia per la disponibilità ad aprire la sua casa per un incontro informale con i cuochi, affinché entrino nel clima Barcolana, sia per aver messo a disposizione il vino, che parla tanto del nostro territorio e delle sue potenzialità”.


02/10/2016 23:37:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Traiano: in acqua per un combattutissimo finale di stagione

Stefano Chiarotti (CNRT) guida la classifica in doppio ed è tra i finalisti del "Velista/Armatore dell'Anno" della Acciari Consulting/FIV. I Corsi gestio sonno del dr. Stampi

Nauticsud 2017, domani convegno Anrc su i "Porti del Mediterraneo".

Meeting Comune di Napoli ed Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale

Sole e vento di maestrale nella seconda Giornata del XVIII Campionato di Vela d’Altura città di Bari

5 le imbarcazioni che si sono sfidate in una giornata ideale per regatare tra le boe, e con esse grandi nomi della vela internazionale, come Paolo Montefusco tattico della Obelix dell’armatore Giuseppe Ciaravolo

La Marina di Monastir è il primo porto turistico in Africa ad ottenere la certificazione ISO 14001 V 2015

Questa certificazione conferma il forte impegno della CTA nei confronti dell’ambiente, evidente anche nel riconoscimento dal 2009 ad oggi del titolo di Bandiera Blu a livello internazionale

CRN al Dubai International Boat Show 2017

Dopo il varo di ‘Cloud 9’ 74 m, CRN porta la sua arte navale sartoriale nel Middle East

Cresce l’impegno di Fincantieri in Australia

Delegazione aziendale a Sydney a sostegno della gara per il programma SEA 5000

FVG Marinas a Boot Tulln dal 2 al 5 marzo

“Dopo il debutto a Düsseldorf, il più importante salone nautico d'Europa, la Rete dei 19 Marina si trasferisce a Tulln per completare l'offerta nel mercato austriaco.

Seatec 2017: excellence only!

Le eccellenze della fornitura e subfornitura nautica in mostra al 15° Seatec a supporto della cantieristica da diporto italiana, la migliore e più produttiva del mondo

A Mauro Pelaschier la IV edizione del premio 'Voce dell'Adriatico"

Negli anni precedenti premiati Cino Ricci per il giornalismo, e per la ricerca Andrea Bergamasco e Corrado Piccinetti

Fincantieri: 2 navi da crociera più 4 in opzione per la Cina

Storico accordo firmato alla presenza dei Presidenti Mattarella e Jinping per le prime unità di questo genere mai costruite in Cina per il mercato locale

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci