martedí, 17 ottobre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

volvo ocean race    porti    vele storiche    altura    j24    classi olimpiche    nautica    minitransat    guardia di finanza    gc32    windsurf    regate    soling    trophy    melges 40   

BARCOLANA

Domani apertura del villaggio ed esibizione delle Frecce tricolori

domani apertura del villaggio ed esibizione delle frecce tricolori
redazione

Nel vivo: Barcolana è pronta per accogliere il pubblico e la grande festa, il conto alla rovescia è iniziato, le sfide sono lanciate e domani, mercoledì 4 ottobre, apre il Villaggio Barcolana. 200 stand lungo le Rive, cantieri che esibiscono imbarcazioni di nuova generazione, a terra e in mare, eventi e occasioni di incontro. La grande festa è pronta a partire, cominciando dagli oltre 1240 iscritti, contando quanti hanno regolarizzato la propria partecipazione entro le 17 di oggi.
BARCOLANA CHEF, VINCE ALFIO GHEZZI - E’ Alfio Ghezzi (Locanda Margon - Trento) il vincitore della terza edizione di Barcolana Chef, l’evento gourmet&vela organizzato lunedì 2 ottobre alla illycaffè con il supporto di Pasta Zara, Acqua Dolomia, Prosecco DOC ed ERSA.
Ieri, sei chef stellati si sono sfidati prima in mare, in due regate e poi sulla terra ferma nella Galleria della illycaffè, in una competizione culinaria di altissimo livello. Eugenio Boer, Caterina Ceraudo, Daniel Canzian, Matteo Metullo, Luigi Taglienti e Alfio Ghezzi sono gli chef che hanno indossato i panni dei velisti per un giorno nella prima parte della sfida, che si è poi conclusa in serata in cucina. Qui gli artisti dei fornelli hanno presentato sei riletture diverse di piatti composti da materie prime del territorio, presentate ai tavoli dei commensali dagli alunni dell’ISIS Stringher di Udine. Ad aggiudicarsi il primo posto nella classifica finale è stato Alfio Ghezzi, che ha vinto la combinata vela&cucina a quasi un anno dall’attribuzione della seconda stella Michelin, con una rivisitazione del classico Frico friulano. La giuria popolare ha invece premiato il “tartufo nero di tiramisù” di Luigi Taglienti, mentre il giudizio degli esperti ha premiato come miglior piatto l’“incontro tra terra e mare” del triestino Matteo Metullio.
NAUTICO - Al grido di “Viva il Nautico” è iniziata questa mattina l’esperienza in Barcolana di sessanta studenti dell’Istituto Tecnico Nautico di Trieste, che da domani a domenica saranno impegnati nel “Follow Me”. Continua infatti nel segno della tradizione, l'impegno dell'Istituto Nautico di Trieste all'interno della Barcolana, sempre più saldo nel rapporto con il Presidente della Società Velica di Barcola e Grignano, Mitja Gialuz: “Grazie al Nautico e grazie a questi eccezionali studenti che sono per noi il biglietto da visita, il primo contatto con gli armatori che risalgono l’Adriatico per arrivare a Trieste”. Per questa edizione saranno sessanta le Cadette e i Cadetti che, coordinati dal vicepreside del Nautico Bruno Zvech, dal Comandante Vladimiro De Noto e dal presidente Fabrizio Pertot, sotto le insegne della Guardia Costiera Ausiliaria, garantiranno il servizio di "Follow Me", assicurando l'assistenza agli ormeggi ai partecipanti alla Regata Velica da mercoledì a sabato, non stop per l'intero arco delle giornata, garantendo inoltre un service per la domenica, prima durante e dopo la regata. Turni e regole d'ingaggio sono a cura dei Cadetti Filippo De Palma e Marco Stranieri che hanno predisposto anche un sistema di monitoraggio in tempo reale.
“La fiducia nei nostri confronti ci inorgoglisce e ci responsabilizza - ha commentato il vicepreside Bruno Zvech - ma il Nautico nella Barcolana si sente a casa, e, non a caso, cresciamo assieme: sessanta Allieve e Allievi sono il record attuale, e per il cinquantesimo di Barcolana puntiamo a superarlo, con qualche sorpresa, perché il Nautico c’è".
LE FRECCE TRICOLORI - Sarà il tricolore più grande del mondo, lungo circa 5 km, il momento più suggestivo dell'esibizione della Pattuglia Acrobatica Nazionale delle Frecce Tricolori che si terrà domani, alle 10.30, in piazza Unità d'Italia e segnerà il saluto ufficiale alla città e alla 49esima edizione della Barcolana. Le Frecce si esibiranno con la formazione principale - nove MB 339 guidati dal maggiore Gaetano Farina - e realizzeranno un programma ad hoc, stendendo lungo sei chilometri di cielo il tricolore più lungo del mondo, il modo migliore per onorare il maggiore Gabriele Orlandi, deceduto nell'incidente di Terracina. L'esibizione delle frecce Tricolori (preceduta dalle prove generali, svoltesi stamani) potrà essere seguita anche attraverso la diretta streaming dalla pagina Facebook del Comune di Trieste.
ATTRACCATO IL CATAMARANO DI ANDREA STELLA, CHE A TRIESTE CHIUDE IL SUO PROGETTO WOW - E’ attraccato sulle Rive il catamarano accessibile di Andrea Stella, che dagli Stati Uniti a Trieste ha portato un messaggio di pace e di rispetto dei diritti delle persone con disabilità espresso nella Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità, uno strumento concreto che consente di combattere le discriminazioni e le violazioni dei diritti umani. Il viaggio di Wheelsonwaves e del catamarano di Andrea Stella è iniziato da Miami nell’aprile del 2017.
Approvata dall'Assemblea delle Nazioni Unite nel dicembre 2006 e composta dai suoi 50 articoli, la Convenzione rappresenta il primo grande trattato sui diritti umani del nuovo millennio andando a indicare la strada che gli Stati del mondo devono percorrere per garantire i diritti di uguaglianza e di inclusione sociale di tutti i cittadini con disabilità. Dalla sua redazione, la Convenzione è stata sottoscritta e adottata da 192 paesi, firmata da 126 e ratificata da 49. Nel documento vengono inoltre identificate e definite universalmente le persone con disabilità quali individui che abbiano condizioni di limitazioni fisiche, mentali, intellettuali o sensoriali a lungo termine che, in condizioni di interazione con barriere di vario genere, si trovino nella condizione di impedimento della piena ed effettiva partecipazione nella società su una base di eguaglianza con gli altri.
TROFEO FUORIVENTO - Sono 60 gli atleti che oggi si sono sfidati in una regata a match race per la conquista del XIV° Trofeo Fuorivento a bordo dei piccoli monotipi Zero. 
La regata, organizzata da Overwind Sailing Team Trieste in collaborazione con la Polisportiva Fuoric'entro Trieste e l’Unione Sportiva Acli del Fvg, affianca professionisti del panorama della vela a ragazzi appartenenti al mondo del disagio psichico e sociale, coinvolgendoli in una serie di regate . La manifestazione si inserisce in un progetto di integrazione ben più ampio che porta il nome di “In rotta”, affiancati da esperti istruttori di vela, all’interno di un percorso terapeutico. La vittoria del trofeo è andata all’equipaggio “Delfini” con a bordo Giuseppe, Irina, Rossella, Goran, Cristina e Debora dell’ANFFAS di Trieste.
BARCOLANA DOMANI - Domani la grande festa della Barcolana entra nel vivo, con oltre quaranta appuntamenti in città e nel Villaggio: al via in particolare Barcolana di Carta, con la presentazione di due libri, entrambi all’Auditorium del Salone degli Incanti, a partire dalle 17.30. La prima protagonista di Barcolana di Carta è Francesca Prina, scrittrice e velista milanese che con il suo “Botta dritta” racconta la storia di Luigi Carpaneda, il primo sportivo in Italia a vincere due mondiali in due discipline diverse, fioretto e vela. A seguire sarà la volta di Maurizio Eliseo: già curatore dell'Ocean Liner Museum di New York, è uno dei massimi esperti mondiali nel settore delle navi passeggeri e curatore, per l'Associazione Culturale Italian Liners e la Fondazione Fincantieri, della mostra “Metamorfosi”, visitabile a Monfalcone fino al 17 ottobre.
Sempre al Salone degli Incanti domani alle 12 verrà presentata la guida di La Repubblica “Ai sapori e ai piaceri di Trieste", la prima dedicata ad una città. Con Giuseppe Cerasa, direttore della Guida “Ai Sapori e ai piaceri” di La Repubblica, la Presidente del Friuli Venezia Giulia Debora Serracchiani, il Sindaco di Trieste Roberto Dipiazza e il direttore de Il Piccolo Enzo D’Antona. Alle 19.30 invece, l’Osservatorio Astronomico di Trieste, nella cornice dell’ex pescheria, farà conoscere, in occasione dei trecento anni dalla nascita di Maria Teresa d’Austria, il legame tra l'Imperatrice, l’astronomia e Trieste, con un incontro dal titolo “Navigare tra le stelle”. Stelle e navigazione come filo rosso di una serata in cui si parlerà di storia, scienza, viaggi per mare e nello spazio.
L’appuntamento con le stelle si sposta poi in mare, con un’uscita notturna in barca per una dimostrazione pratica di navigazione astronomica (Posti limitati e su prenotazione. Per informazioni Navigazioni presso il Salone degli Incanti)
Intanto nel Villaggio iniziano le attività negli stand. Despar organizza dei laboratori gratuiti dal titolo “Sapori del Nostro Territorio”: si tratta di appuntamenti durante i quali i produttori locali del Friuli e della Venezia Giulia racconteranno la loro storia e faranno assaggiare i prodotti tipici della tradizione regionale, preparati dall’“Osteria Chef in Viaggio” di Renato Pasqualato e Giovanna Simionato.
Domani sarà inoltre attivo il “Barcolana Bus” che porterà gli ospiti a bordo alla scoperta del territorio di Monfalcone, con tappa alle Terme Romane, alla Galleria Espositiva in Piazza Cavour con visita guidata alla mostra “Metamorfosi, dai liners alle navi da crociera”, al museo della cantieristica e all’esposizione “Mascherini lo scultore dei transatlantici”, concludendosi con una visita allo Stabilimento Fincantieri.

L’ALMA PALLACANESTRO TRIESTE CON LA SUPERCOPPA IN BARCOLANA - Domani alle 18.30 visita dell’Alma Pallacanestro Trieste alla Barcolana: dopo la vittoria nella prima di campionato contro l’Orzinuovi, e praticamente alla vigilia dell’esordio casalingo, in programma domenica 8 ottobre alle 18, i biancorossi approderanno domani pomeriggio al Villaggio Barcolana, dove saranno ospiti nello stand della Polizia di Stato. I giocatori porteranno anche il Trofeo della Supercoppa e incontreranno il pubblico al Villaggio.
APPUNTAMENTI DI DOMANI, MERCOLDì 4 OTTOBRE
Tutti gli eventi su http://www.barcolana.it/Calendario

10.30 piazza Unità | ESIBIZIONE FRECCE TRICOLORI (Preceduto dall’alzabandiera)
11.00 Rive | APERTURA UFFICIALE VILLAGGIO BARCOLANA
09.30 Villaggio | BARCOLANA BUS "UN TUFFO FRA L'ISONZO E IL TIMAVO: MONFALCONE, STORIA, ARTE E MARE” (Altre partenze alle 10-14.30-15.00)
12.00 Salone degli Incanti | PRESENTAZIONE GUIDA "AI SAPORI E AI PIACERI DI TRIESTE" DI REPUBBLICA
16.30 e 18.30 Villaggio | SAPORI DEL NOSTRO TERRITORIO
17.30 Salone degli Incanti | BARCOLANA DI CARTA: FRANCESCA PRINA PRESENTA “BOTTA DRITTA”
18.30 Salone degli Incanti | BARCOLANA DI CARTA: MAURIZIO ELISEO
18.30 Villaggio - Stand Polizia di Stato | VISITA DELL’ALMA PALLACANESTRO TRIESTE
19.30 Salone degli Incanti | NAVIGARE TRA LE STELLE 
20.30 in mare (partenza dal Marina San Giusto) | ALLA SCOPERTA DELLE STELLE


03/10/2017 20:57:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Fincantieri consegna gli ultimi due OPV alla Guardia Costiera Del Bangladesh

“Urania” e “Danaide” dismesse dalla Marina Militare sono state convertite

Mini Transat: Lipinski il migliore. Buona la prova di Beccaria ed "intrigante" la velocità di Fornaro

Vincono Ian Lipinski tra i Proto e Valentin Gautier tra i Serie. Beccaria 6° nei Serie e Fornaro 16° nei Proto per una scelta tattica eccentrica ma con un'ottima velocità media

Iniziativa di BCsicilia per ricordare i naufraghi della Loreto

La nave degli schiavi affondata a Isola delle Femmine

Germania sul podio con Ungheria e Italia

Gli azzurri di ITA 212 Puthod-Benedetti-Kostner del Circolo Vela Bellano, i quali nonostante avessero iniziato alla grande con due primi posti nelle prime due regate di venerdì, alla fine hanno ceduto agli avversari

Sul Garda la 65° Regata dell'Odio tra Salò e Gargnano

Star Fighter-Docktrime” e l’ufetto “Escopazzo” i primi sul Garda nel 65° Trofeo dell’Odio-3 Campanili

A Serenity e Strale la Coppa A.I.V.E. dell’Adriatico 2017

Entrambe le imbarcazioni hanno bissato il successo già ottenuto nel 2016

Conftrasporto, porti: bene la riforma ma troppa burocrazia

Secondo il presidente di Conftrasporto Uggè, in Italia, nonostante le possibilità operative offerte dal nuova legge, "c'è ancora troppa burocrazia e tutto ciò sta producendo un rallentamento complessivo nel traffico merci"

Spirit of Portopiccolo e Ca' Sagredo Hotel conquistano la Venice Hospitality Challenge 2017

Spirit of Portopiccolo continua infatti a conservare e incrementare la propria imbattibilità inanellando il terzo successo consecutivo dopo le vittorie al Trofeo Bernetti e alla Barcolana

Spagna pigliatutto al The Nations Trophy

Bene l'Italia al secondo posto nella classifica per nazioni e sul podio di tutti e tre i campionati

La Germania allunga il passo nella classifica per nazioni del The Nations Trophy

La Spagna continua a guidare la classifica del The Nations Trophy, a un solo giorno dal termine dell'evento.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci