domenica, 22 luglio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

press    tp52    luna rossa    windsurf    melges 20    orc    mini 650    progetto vela    vela olimpica    fincantieri    fincantieriantieri    circoli velici    fiv    vela oceanica    azzurra   

VELE D'EPOCA

Domani al via “Vele d’Epoca Napoli Classic 2018”

domani al via 8220 vele 8217 epoca napoli classic 2018 8221
Roberto Imbastaro

Al via domani, giovedì 28 giugno, la 15esima edizione della manifestazione “Vele d’Epoca Napoli Classic 2018”, organizzata dal 2003 dal Reale Yacht Club Canottieri Savoia e da Sport Velico Marina Militare, con la collaborazione tecnica dell’Associazione Italiana Vele d’Epoca. Fino a domenica 1 luglio le storiche imbarcazioni in legno, tutte con anno di varo anteriore al 1976, si fronteggeranno nelle acque del golfo di Napoli, coniugando il fascino della vela a numerosi eventi collaterali.

Armatori e velisti sono già nei saloni del Circolo organizzatore, che questo pomeriggio ha ospitato un cocktail di benvenuto per tutti i concorrenti. Domattina arriveranno  a Santa Lucia i vertici della Marina Militare per la cerimonia dell’alzabandiera, che alle ore 9 aprirà ufficialmente l’edizione 2018. Quindi, spazio alle regate sulle boe con il primo segnale di avviso alle 11. Al rientro dalle regate aperitivo al Circolo e, dalle 20, cena folkloristica in terrazza. Si prosegue venerdì 29 con la prima regata costiera, alle ore 11. Alle 18, nell’ambito degli eventi organizzati dal Circolo Savoia, spazio anche al canottaggio con i match race di coastal rowing visibili a cittadini e turisti dal lungomare. In serata i velisti si sposteranno a Baia (Bacoli), ospiti dello sponsor Cantiere Postiglione, dove tra l’altro verrà festeggiato il restauro di Calypso (12,20 metri), la barca della Marina Militare costruita nel 1968 che quest’anno ha ripreso il mare dopo un lungo restyling effettuato dallo stesso cantiere. 

Sabato mattina regata sulle boe alle 11 e cena dance al Circolo con il concerto del gruppo musicale Eclissi di Soul. Domenica mattina alle 10.30 le imbarcazioni sfileranno per la parata di eleganza che determinerà la più bella tra le “regine del mare”, quindi duelleranno in mare nella seconda regata costiera. La manifestazione terminerà domenica pomeriggio con la cerimonia di premiazione. 

A Vele d’Epoca Napoli Classic 2018 partecipano alcune delle imbarcazioni di maggiore fascino del panorama internazionale come Kelpie (17 metri, anno di varo 1903, 8 esemplari nel mondo); Argyll, la barca di Griffith Rhys Jones, noto scrittore e attore gallese; e Comet, tutti battenti bandiera inglese. Ci saranno anche i francesi di Sagittarius, gli olandesi di Ojalà e gli argentini di Cippino II, seguiti da una folta flotta di armatori italiani, tra cui spiccano Sisimbro con il suo Italia (campione olimpico 1936) e Visone del Savoia con il Don Chisciotte. Presenti anche Ausonia, primo Dragone d’Italia con numero velico I-1, anno 1949, Caroly della Marina Militare, Marga e tanti altri. 

Tra gli sponsor della manifestazione, per la prima volta presente il marchio d’orologeria francese “Michel Herbelin”, che mette in palio due orologi per i velisti. E poi Ferrarelle, Chiaja Hotel, La Scala, Geos, Banca di Credito Popolare, Agrimontana, Blanco Raya Sport, Cbl Grafiche, Cantiere Navale Postiglione, La Scolca e il Presidente Benemerito della Fiv, Carlo Rolandi. 

Carlo Campobasso, presidente RYCC Savoia, commenta: “Come ogni anno è una forte emozione organizzare questa regata che vede completare l’eterogeneo panorama di regate organizzato quest’anno dal Savoia in occasione del suo 125 esimo anniversario. Abbiamo ospitato i giovanissimi degli Optimist del Trofeo Marcello Campobasso a gennaio, gli atletici velisti del FINN nella tappa di Coppa Italia di marzo, e ci accingiamo ad accogliere, dopo oltre vent'anni di lontananza dal nostro golfo, il Campionato Italiano Vela d’Altura, dedicato alle imbarcazioni da regata più performanti e moderne, che si svolgerà la prossima settimana a Forio d’Ischia. Con Le Vele d’Epoca arrivano nel nostro porticciolo queste vecchie regine del mare, sempre tenute maniacalmente in perfetto stato dai loro armatori, che ci fanno tornare con le loro evoluzioni al fascino della vela romantica che veniva praticata nel nostro Golfo nella metà del secolo scorso. Subito dopo quest'ulteriore avventura, ci accingeremo, il prossimo 15 luglio, a festeggiare il 125 esimo compleanno di questo inossidabile Circolo".

 


27/06/2018 17:06:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

LNI Palermo Centro: alla Palermo-Montecarlo con un grande progetto sociale

Partecipare con un progetto sociale alla rinomata regata Palermo-Montecarlo che si svolge ogni anno dal 21 al 26 Agosto 2018 è diventato un must per Lega Navale Italiana, Sezione Palermo centro

Duende (CNRT) vince la Coppa Italia, Tevere Remo la 1^ Coppa Italia per Club

Duende – Aeronautica Militare, Vismara 46 di Raffaele Giannetti, C. N. Riva di Traiano, vince la Coppa Italia 2018. Al Reale Circolo Canottieri Tevere Remo la prima Coppa Italia per Club - Trofeo Enway

9 giorni alla partenza di ANT ARCTIC LAB

Un giro del mondo che passa prima tra i ghiacci del nord, per poi doppiare i tre capi e rientrare in Atlantico verso Les Sables d'Olonne

CNRT: soddisfatti per la Coppa Italia, ma è già tempo di Roma-Giraglia

Soddisfazione per la Coppa Italia a Duende ed applausi a Reale Circolo Canottieri Tevere Remo per la Coppa Italia Trofeo Enway per Club. Ora la pausa estiva e poi si ricomincia con la Roma Giraglia

Rolex TP52 World Championship: Azzurra seconda

Con un secondo e un settimo posto Azzurra nelle due regate odierne, Azzurra si posiziona seconda alle spalle Quantum nel Rolex TP52 World Championship in corso a Cascais, in Portogallo

Mondiali giovanili Laser 4.7: oro per Chiara Floriani e bronzo per Giorgia Cingolani

Chiara Benini Floriani (FV Riva) è Campionessa del Mondo 2018 per la classe Laser 4.7

Cagliari: si è conclusa dopo tre giornate di regate la Coppa Italia della classe Techno 293

A premiare i vincitori delle varie categorie sono stati gli ex campioni mondiali Techno 293, Marta Maggetti, Carlo Ciabatti e Michele Cittadini

Azzurra subito al comando del Rolex TP52 World Championship

Previsioni di vento rispettate, tra i 20 e i 25 nodi da nordovest, oggi a Cascais per il primo giorno di regate del campionato del mondo della classe TP52

Europeo Ufo 22: Magagna über alles

Dopo due giornate dell'Europeo tedesco, in testa alla classifica troviamo ancora Frisbee, ITA 049, di Michele Magagna, che si è aggiudicato la vittoria di tutte le prove disputate.

Dai Circoli - Bene a Cagliari la squadra agonistica Techno 293 del Circolo Surf Torbole

Nicolò Renna ai mondiali Giovanili in Texas, con prime regate lunedì

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci