martedí, 25 settembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela oceanica    circoli velici    j70    salone nautico di genova    vele d'epoca    vela paralimpica    regate    solidarietà    salone nautico    perini cup    tp52    luna rossa    ambiente   

CLASSI OLIMPICHE

Domani al via a Palma di Maiorca le regate del Trofeo Princesa Sofia

domani al via palma di maiorca le regate del trofeo princesa sofia
redazione

Più di 600 barche per quasi 900 velisti provenienti da 53 Nazioni: sono i numeri, sempre impressionanti, della 48ma edizione del Trofeo Princesa Sofia Iberostar, il primo appuntamento del circuito Europeo delle Classi Olimpiche (EUROSAF Champions Sailing Cup), che prenderà il via domani, con conclusione sabato 1 aprile, nelle ventose acque che circondano l’isola spagnola di Palma di Maiorca, con organizzazione del Club Nàutic S’Arenal, Club Marítimo San Antonio de la Playa, Real Club Náutico de Palma e della Federazione Spagnola di Vela.
In acqua l’élite della vela olimpica, divisa nei Doppi 470 M e F, nei Singoli Laser Standard e Laser Radial, nel Catamarano Nacra 17, nelle Tavole a vela RS:X M e F, nel Singolo Finn e nei Doppi acrobatici 49er e 49er FX, con praticamente tutti i migliori equipaggi al mondo, molti dei quali reduci dalle recenti Olimpiadi brasiliane, impegnati in quello che dal punto di vista numerico è senza dubbio l’evento europeo più importante delle Classi Olimpiche, visto anche il numero chiuso e i relativi criteri di qualificazione previsti per la tappa di Hyeres (Francia) della Coppa del Mondo.
Al Trofeo Princesa Sofia Iberostar faranno il proprio esordio anche tre nuovi formati di regata, diversi tra loro, per le classi Finn, 49er/49er FX e Tavole RS:X, novità che World Sailing, la federvela mondiale, ha richiesto alle singole classi in previsione di Tokyo 2020: tre prove di finale con il “Theatre style racing” per i Doppi acrobatici 49er, la formula con i quarti di finale a 12 e la finale riservata ai migliori 4 per le Tavole RS:X e un terzo format, che prevede tre round e poi una finale a cinque, per i timonieri del Singolo Finn.
Questi tutti gli italiani in regata, da domani, a Palma di Maiorca, divisi, a livello logistico, tra le due location El Arenal e Can Pastilla: nel 470 uomini (58 barche), Giacomo Ferrari-Giulio Calabrò (Marina Militare) e Matteo Capurro-Matteo Puppo (YC Italiano); nel 470 donne (44 barche), Ilaria Paternoster-Bianca Caruso (YC Italiano), Maria Vittoria Marchesini-Cecilia Fedel (SV Barcola Grignano-CNT Sirena), Elena Berta-Sveva Carraro (CC Aniene-Aeronautica Militare); nel 49er (60 barche), Uberto Crivelli Visconti-Umberto Molineris (CC Aniene); nel 49er FX (30 barche), Maria Ottavia Raggio-Paola Bergamaschi (CV La Spezia-SC Garda Salò) e Francesca Bergamo-Jana Germani (YC Adriaco-CNT Sirena); nel Finn (57 barche), Alessio Spafoni (CC Aniene) ed Enrico Voltolini (Fiamme Gialle); nel Laser Standard (146 barche), Matteo Celon (FV Malcesine), Pietro De Luca (FV Malcesine), Samuel Naldi (FV Malcesine), Giacomo Musone (CN Rimini), Sean Albert Cuomo (CV Crotone), Ciro Basile (CV Bari), Pietro Ranotto (YC Italiano), Alessio Collami (YC Italiano), Angelo Bonaiti (YC Italiano), Marco Benini (CC Aniene), Zeno Gregorin (SV Oscar Cosulich), Nicolò Villa (CV Tivano) e Francesco Marrai (Fiamme Gialle); nel Laser Radial (87 barche), Joyce Floridia (Fiamme Gialle), Francesca Frazza (FV Peschiera), Isabella Filippo (SV Oscar Cosulich), Maelle Frascari (CC Aniene), Valentina Balbi (YC Italiano), Matilda Talluri (CN Livorno), Silvia Zennaro (Fiamme Gialle), Carolina Albano (CV Muggia) e Francesca Clapcich (Aeronautica Militare); nel Nacra 17 (31 barche), Erica Ratti-Francesco Porro (CV3V-CC Aniene), Gianluigi Ugolini-Maria Giubilei (Compagnia della Vela di Roma-CV Ventotene) e Ruggero Tita-Caterina Banti (Fiamme Gialle-CC Aniene); nell’RS:X uomini (98 tavole), Mattia Camboni (Fiamme Azzurre), Daniele Benedetti (Fiamme Gialle), Francesco Tomasello (CC Roggero Lauria), Antonino Cangemi (CC Roggero Lauria), Carlo Ciabatti (Windsurfing Club Cagliari), Luca Di Tomassi (LNI Civitavecchia), Michele Cittadini (Windsurfing Club Cagliari), Matteo Evangelisti (LNI Civitavecchia); nell’RS:X donne (59 tavole), Marta Maggetti (Fiamme Gialle) e Veronica Fanciulli (Aeronautica Militare).
L’appuntamento con le prime prove del Trofeo Princesa Sofia Iberostar di Palma è per domani, con regate conclusive e successiva premiazione a Ses Voltes, vicino la Cattedrale di Palma di Maiorca, sabato 1 aprile.


26/03/2017 20:40:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Roma/Giraglia, ecco le sfide in acqua

Sedici gli iscritti ad una settimana dal via, con tre solitari e l'atteso ritorno alle corse di Mario Girelli

Prima giornata del 31° Trofeo Mariperman

La cerimonia d’inaugurazione del 31° Trofeo Mariperman ha avuto luogo oggi 21 settembre nella Baia delle Grazie di Porto Venere

Nuotare a Capo Horn

Primo italiano a partecipare e competere nell’ICE Swimming, Chiarino ha all’attivo diversi altri primati come atleta italiano, tra cui la traversata a staffetta dello Stretto di Bering dalla Russia agli Stati Uniti nel 2013

Atalanta II sarà la barca istituzionale della città di Genova alla Millevele 2018

Saranno a bordo: il Sindaco di Genova Marco Bucci, il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, il Viceministro alle infrastrutture e ai trasporti Edoardo Rixi

Turismo Costiero: anche al Salone Nautico si chiede di superare la Bolkestein

La V Conferenza Nazionale sul Turismo Costiero e Marittimo alla presenza del Ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali, Gian Marco Centinaio

Il Ministro Toninelli inaugura il Salone Nautico di Genova

Prende il via domani, giovedì 20 settembre, la 58° edizione del Salone Nautico Internazionale a Genova dal 20 al 25 settembre

Al via negli USA il Campionato Mondiale Paralimpico

Sono iniziate martedì 18 settembre le regate valevoli per il Campionato del Mondo Paralimpico in corso di svolgimento a Sheboygan nella contea di Sheboygan, Stato del Wisconsin, USA

Vela d'amore sul Garda: la Childrenwindcup

Tanti bambini e altrattenti campioni alla Childrewindcup del Lago di Garda

Salone Nautico: il resoconto della giornata inaugurale

Una giornata segnata da tanta politica, ma la nautica alla fine ha prevalso

Al via l'asta di La Spina, storica vela d'epoca del 1929

A dieci anni dal restauro che le ha permesso di tornare a navigare, è partita l’asta pubblica online per il 21 metri La Spina, storica imbarcazione a vela d’epoca costruita in legno nel 1929 dai cantieri navali Baglietto di Varazze, in Liguria

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci