martedí, 21 novembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

cala de medici    campionati invernali    j24    nautica    vela    press    optimist    dolphin    volvo ocean race    porti    mini transat    formazione    campionato invernale riva di traiano    invernale    regate    protagonist   

REGATE

Domani al via la Regata del Conero e Jack la Bolina

domani al via la regata del conero jack la bolina
redazione

Il 17 settembre sarà una domenica all'insegna della passione per il mare e per lo sport nelle Marche, A sottolinearlo è il Comitato X Zona FIV/Marche alla vigilia di due importanti eventi velici che, a partire da domani mattina, coloreranno le coste di Ancona e di San Benedetto del Tronto.
Nel capoluogo regionale, infatti, domattina alle 11 verrà dato il segnale di partenza alle centinaia di imbarcazioni di altura, suddivise nelle categorie regata, crociera e vele bianche, che parteciperanno alla Regata del Conero. Mentre lungo la Riviera delle Palme, saranno di scena le derive (olimpiche e non, monoscafi e multiscafi), impegnate nella seconda delle 5 tappe su cui è strutturato il trofeo Jack la Bolina della Lega Navale Italiana di S. Benedetto del Tronto, una manifestazione classica che farà regatare insieme derive con caratteristiche e prestazioni differenti grazie ai compensi previsti dalle tabelle dei numeri di Portsmouth.
La Regata del Conero, seconda manifestazione velica non competitiva dell'Adriatico (dopo la famosa Barcolana), organizzata da Marina Dorica SpA in collaborazione con i circoli velici anconetani, si disputerà su un percorso posizionato fra Il Passetto e le Due Sorelle, permettendo così a tutti i partecipanti - circa 1.000 marinai provenienti da tutto l'Adriatico -, di godere del suggestivo panorama della Riviera del Conero. Alle regate di Jack La Bolina è abbinato invece il Trofeo Challenger Giovanni Latini, riservato alle classi giovanili Optimist e O'pen Bic, che convoglierà nel porto ascolano decine di baby velisti.
Due manifestazioni con caratteristiche e finalità simili, che celebrano la cultura del mare e favoriscono l'avvicinamento del pubblico alla navigazione: “Un messaggio che quest’anno si rafforza ancora di più perché ricorrono i 120 anni dalla fondazione della Lega Navale Italiana – sottolinea Vincenzo Graciotti, presidente del Comitato X Zona FIV/Marche – Non tutti sanno che Augusto Vittorio Vecchio, già noto scrittore di libri sulla marineria con lo pseudonimo di Jack la Bolina e fondatore della Lega Navale Italiana, avesse origini marchigiane. Suo padre era di Ascoli Piceno”.
La loro vocazione divulgativa non ha privato del livello tecnico queste due regate: “Alle passate edizioni della regata del Conero e di Jack la Bolina hanno partecipato i più importanti velisti del panorama nazionale, stimolati dalla voglia di vincere ma anche di trascinare in gara tanti diportisti e semplici appassionati di mare. Al contempo, molte promesse della vela marchigiana hanno avuto la possibilità di mettersi in luce gareggiando in queste manifestazioni, basti pensare agli olimpici Michele Regolo e Filippo Baldassari o alla campionessa di windsurf Giorgia Speciale, che non mancano mai alla Regata del Conero, ma anche a Valentina e Federica Stronati o a Francesco Falcetelli, sempre presenti fra le boe di Jack la Bolina, poi balzati ai vertici delle classi 420 e 470”, conclude Graciotti.


16/09/2017 19:01:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Montura presenta la linea Keep Sailing

Linea di abbigliamento destinato alla nautica e all'agonismo velico ricca di soluzioni innovative e realizzata con tecnologie applicate per la prima volta nel mondo della vela

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Nauta firma il Tender 48’ dei cantieri Maxi Dolphin di Erbusco

Nasce come progetto di imbarcazione veloce da appoggio e connessione per un superyacht di maggiori dimensioni; è dotata di un bottazzo continuo e morbido di protezione che agevola l’appoggio alla barca “madre”

Riva Boutique: eccellenza e artigianalità per un Natale in grande stile

Lo store online ufficiale di Riva si arricchisce di nuovi accessori realizzati con lo stile e la qualità del cantiere mito della nautica mondiale, perfette idee regalo per le festività

All'Arsenale della Marina Regia si presenta il progetto “Sirene nel blu tra mare e cielo”

Il progetto nasce dall’idea congiunta tra la Soprintendenza del Mare e “l’Associazione amici della Soprintendenza del Mare”, di volere attivare una campagna di sensibilizzazione rivolta al rispetto del mare

Besenzoni vince il Dame Design Award 2017

Besenzoni ha ottenuto il riconoscimento finale della sua straordinaria capacità di innovazione: la poltrona pilota P400 Matrix ha ricevuto il più prestigioso premio dato nell’industria marina

L’Ocean Film Festival World Tour fa tappa a Roma

Kayak, surf, vela, esplorazione subacquea: una selezione di medio e cortometraggi per tutti gli appassionati di mare e avventura - Il 20 novembre al cinema Moderno ore 20:15

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

Francesco Cappuzzo campione nazionale Wave Windsurf per la seconda volta

Il campione in carica ha prima battuto nella finale del single elimination il milanese Jacopo Testa, campione nazionale Freestyle 2017, giunto terzo, e nell'avvincente finale del double elimination ha sconfitto di misura Andrea Rosati

Il nipponico Sikon si porta al comando del Melges 40 Grand Prix di Palma de Mallorca

La giornata odierna, iniziata con vento sui 15 / 17 nodi di intensità (poi andato a calare nel corso della seconda e terza prova) ed oscillante tra i 300 e 330 gradi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci