martedí, 20 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nautica    fincantieri    mini transat    invernali    turismo    suzuki    j24    volvo ocean race    soldini    invernale    orc    kitesurf e windsurf    nauticsud    regate    vela    x-yachts   

STAR

Disputate altre due prove nella cornice delle Alpi Apuane

disputate altre due prove nella cornice delle alpi apuane
redazione

Ancora una giornata di regate agguerrite e combattute allo Star Eastern Hemisphere Championship 2017, la prestigiosa manifestazione organizzata dal Club Nautico Versilia in collaborazione con la Società Velica Viareggina, alla quale stanno partecipando una settantina di titolati equipaggi dell’International Star Class in rappresentanza di quindici Nazioni. 
Dopo le tre prove di ieri vinte nell’ordine dagli americani di Usa 8522 Vessella-Trinter, dagli svizzeri SUI 7829 Jean Pascal Chatagny-Serge Pulfer e dagli americani Usa 8520 Mc Donald-Nichol (seguiti dagli irlandesi O’Leary e dai pluricampioni Diego Negri e Sergio Lambertenghi -Ita 8515- che, con 33 punti, si sono portati al comando della classifica provvisoria dopo quattro prove davanti al fuoriclasse americano Augie Diaz con Arthur Lopes a pari punti -35- con gli irlandesi O’Leary), anche nella terza giornata è stato possibile completare nel tratto di mare davanti alla cornice delle alpi Apuane due regate caratterizzate da sole estivo, vento da nord ovest sui 7/8 nodi e mare calmo. A differenza delle giornate precedenti, le partenze si sono svolte regolarmente.
La prima prova è stata vinta dagli ucraini UKR 8493 Gureyev-Shafranyuk seguiti da Usa 8509 Augie Diaz e Arthur Lopes e da Usa 8520 Mc Donald-Nichol mentre nella seconda sono stati Giampiero Poggi e Manlio Corsi (SVViareggina) ad imporsi su gli irlandesi IRL 8418 O’Leary -O’Leary e su Diego Negri e Sergio Lambertenghi.
Al termine della giornata, la classifica provvisoria stilata dopo sei prove e uno scarto, vede al comando Usa 8520 Mc Donald-Nichol (8,29,7,1,3,7 i parziali) a pari punti (26) con IRL 8418 O’Leary -O’Leary (19,3,11,2,8,2). Seguono Ita 8515 Diego Negri e Sergio Lambertenghi (36 punti; 2,16,12,3,29,3), Usa 8509 Augie Diaz e Arthur Lopes (37 punti; 1,10,10,14,2,37), e SUI Jean Pascal Chatagny e Serge Pulfer (41 punti; 4,18,1,20,4,14). Giampiero Poggi e Manlio Corsi sono quindicesimi assoluti (74 punti; 17,37,2,bfd,17,1). Domani è prevista la settima, ultima e decisive prova -partenza ore 12- e la cerimonia di chiusura (ore 18) che assegnerà il titolo 2017. 
Nella serata si è svolta la cena di gala presso il Grand Hotel & Riviera di Lido di Camaiore. Oltre alle regate, infatti, sono stati organizzati numerosi eventi collaterali per catalizzare l’interesse e l’attenzione non solo dei regatanti e dei loro accompagnatori ma anche dei residenti e dei turisti che in queste giornate stanno affollando la Città di Viareggio. L’EHC Star, infatti, non è solo un momento di grande Sport ma anche un volano per sensibilizzare, valorizzare e dare impulso allo sviluppo del territorio. Grazie al Live Tracking e alla tecnologia U-Track, è inoltre possibile seguire in diretta o in replay le regate in contatto costante con i protagonisti in mare.
 “Sono state delle giornate strepitose, con belle regate e tante rivoluzioni … ma alla fine i migliori sono sempre davanti -ha commentato il presidente del Comitato delle proteste, il benacense Roberto Armellin coadiuvato da  Marco Cerri e Silvio dell’Innocenti. Il Comitato di Regata, invece, è presieduto da Giuliano Tosi con Paolo Cavallini, Vincenzo Campoli e Benito Franco Manganelli mentre Peter Moeckl è lo stazzatore ufficiale.
L’EHC Star, organizzato dal Club Nautico Versilia in collaborazione con la Società Velica Viareggina, sotto l’egida della FIV e del CONI, in collaborazione con la Star Class, il prezioso sostegno di Regione Toscana, Provincia di Lucca, Comune di Viareggio, Guardia Costiera- Capitaneria di Porto di Viareggio, Autorità Portuale, Viareggio Porto spa, Associazione Albergatori Viareggio, Consorzio Promozione Turistica della Versilia, Associazione Balneari Viareggio, LNI, CVTdel lago Puccini, Assonautica Italiana, Croce Rossa, Panathlon International, e il supporto di Banca Generali, Marposs, Land Rover e Nyl, rientra nelle manifestazioni proposte nell’ambito dei festeggiamenti per il 60° anniversario del Club Nautico Versilia.


03/06/2017 21:06:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Bruno Bozzetto, la Rete ti ama!

Dal 1 Settembre 2017 al 13 Febbraio 2018 sono stati pubblicati circa 600 articoli online che citano il papà del Signor Rossi, e hanno raccolto oltre 150.000 azioni di engagement (Fonte dati: BauciWeb)

Giovanni Soldini e Maserati: ancora 2700 miglia per Londra

Dopo aver lottato due giorni per superare una depressione tropicale, questa notte poco prima dell’alba, il trimarano italiano è entrato nella fascia degli alisei da Nord Est, sinonimi di venti costanti

Bper Banca Crotone International Carnival Race 2018

Le ultime regate hanno rimesso ordine nella classifica: Gradoni con due vittorie ha consolidato il primato; Schulteis (secondo) ha confermato di essere il suo vero rivale; Nuccorini ha scalzato dal podio Yuill;

La X-Yachts Med Cup 2018

L'evento che coniugherà un week end di regate a momenti di socializzazione tra armatori, si svolgerà nel golfo del Tigullio, a Chiavari nei giorni 18-20 Maggio

Nautica: Ice si prepara a lanciare il nuovissimo Icecat 61

Il carattere sportivo dell'ICECAT 61 è facilmente percepibile dall'ampio uso del carbonio, che viene infuso con resina epossidica della miglior qualità col sistema del sottovuoto per scafo, coperta e paratie

Wine: Prosecco e Chianti star sul web

Kristina Isso a Londra con la sua Prosecco House e Sting in Toscana hanno catalizzato l'attenzione sul web in questa settimana. Cordoglio per la morte di Bruno Giacosa, storico produttore di Barolo e Barbaresco. Due vini foggiani premiati in Giappone

Volvo Ocean Race: Turn the Tide on Plastic incontra barca alla deriva

Turn The Tide on Plastic ha avvistato Sea Nymph mercoledì 14 febbraio a circa 360 miglia ad est di Guam (VIDEO)

FIV: siglato l'accordo con la Guldmann per l'attività paralimpica

Guldmann è un'azienda con sede in Danimarca che dedica il suo operato allo sviluppo , alla produzione e alla vendita di tecnologie applicate al benessere delle persone

Nasce Seatec Academy, un centro di formazione per ingegneri e architetti nautici

In programma dal 5 al 7 aprile, IMM CarraraFiere lancia Seatec Academy un’offerta formativa rivolta ai professionisti della nautica da diporto che necessitino di CFP, Crediti Formativi Professionali

Libri: “Le Fortificazioni della città di Palermo dall’antichità ai giorni nostri”

Si presenta alla Soprintendenza del Mare il libro: “Le Fortificazioni della città di Palermo dall’antichità ai giorni nostri”

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci