lunedí, 24 aprile 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

moth    optimist    29er    fraglia vela riva    vela olimpica    laser    nautica    star    fraglia vela    duecento    barcolana    ferreti group    brindisi-corfù    press    altura   

NAUTICA

Diporthesis: As.Pro.Na.Di. lancia gara per giovani progettisti

diporthesis as pro na di lancia gara per giovani progettisti
redazione

As.Pro-Na.Di., l’associazione che riunisce i progettisti per la nautica da diporto ha lanciato la seconda edizione di Diporthesis, una gara per giovani progettisti che hanno realizzato tesi e lavori finali in ambito di progettazione navale. La prima edizione ha avuto luogo nel 2010 e vi avevano partecipato un totale di 33 concorrenti provenienti da 8 nazioni, 6 Università e 4 Istituti di formazione specializzati. La premiazione, organizzata a Ravenna, ha assegnato oltre a seminari formativi un Trofeo disegnato da Epaminonda Ceccarelli, uno dei padri della progettazione navale italiana. L’obiettivo della gara è di promuovere eccellenze nel percorso accademico sfociate in tesi basate sul superamento dei canoni progettuali convenzionali e che propongano soluzioni innovative e di interesse industriale. La gara è uno degli impegni che As.Pro.Na.Di. si è incaricata di svolgere a favore dei giovani per la diffusione delle idee e del design.

“Il design è il motore dell’industria nautica italiana – ha detto il presidente di As.Pro.Na.Di. Giovanni Ceccarelli – è quel tratto che rende inconfondibili le nostre barche in tutto il mondo e che firma il Made in Italy. La formazione e la diffusione di questa cultura sono momenti indispensabili per mantenere i nostri primati”.

Per questa seconda edizione le categorie di gara previste sono tre: yacht con propulsione principale a vela; yacht con propulsione a motore endotermico o con produzione o trasformazione di energia di altro genere con caratteristiche di innovazione in ambito energetico; innovazione tecnologica o funzionale al servizio della progettazione e realizzazione unità per la navigazione da diporto.

Possono partecipare alla gara gli studenti che abbiano completato gli studi dopo il 31 gennaio 2012 e che abbiano conseguito la laurea o il diploma presso Università o Scuole di Design con tesi che hanno per soggetto progetti per la nautica da diporto.

Grazie alla collaborazione con UCINA Confindustria Nautica, durante il prossimo Salone Nautico di Genova i progetti finalisti, fino a un massimo di dieci per categoria, saranno esposti al pubblico in Darsena in prossimità delle barche a vela e venerdì 23 settembre alle ore 11 avrà luogo la premiazione dei tre vincitori, sempre all’interno del Salone Nautico.


27/07/2016 19:07:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

FLASH - Naufragio Rimini: ci sarebbe 1 morto accertato

L'imbarcazione si è schiantata contro la scogliera a causa delle forti raffiche di vento

Il CNRT contro i "Furbetti del Trackerino"

Dalla prossima regata verranno certificati i tracking delle barche e la loro traccia costituirà una prova in sede di proteste

Naufragio Rimini: recuperati i corpi dei tre dispersi

Tutti veronesi i componenti dell'equipaggio. La barca stava entrando importo per le pessime condizioni del mare

Roma per Tutti: vittoria di classe e 2° posto assoluto per Shirlaf

Grande prova del Red Devil Sailing Team, che ha condotto al massimo delle prestazioni lo Swan 65 Shirlaf di Giuseppe Puttini, conquistando in condizioni meteo sfavorevoli il successo nella propria classe e il secondo posto in graduatoria generale

Torna la Duecento: la XXIII edizione dal 5 al 7 maggio

A meno 2 settimane dal via, oltre 50 iscritti

Conclusa la 30ª edizione di Pasquavela a Porto Santo Stefano

Low Noise II in classe ORC, Pierservice Luduan in classe IRC A e Faster 2 in classe IRC B sono i vincitori finali

Prosecco moldavo? No grazie!

La questione riguarda la vicenda – ben nota al Consorzio Prosecco Doc - del "Prosecco Pronto", prodotto in Moldavia dalla Bulgari Winery

Torna Corri sull’acqua – Windsurf 4 Amputees

Oltre 20 ragazzi con diverse amputazioni agli arti inferiori grazie ai quali è stato possibile, modificando l'aspetto tecnico e la didattica, studiare e approfondire le problematiche specifiche per l'apprendimento del windsurf

FIV: un concorso per il Poster della Coppa Primavela

Il disegno di Letizia Turturiello vincitore nel 2016

Il 7 maggio diecimila vele di solidarieta’ per i terremotati di Amatrice

I fondi saranno utilizzati senza alcuna detrazione per l'acquisto e la consegna, direttamente nelle mani dei beneficiari, di materiali e attrezzature necessarie per le scuole delle zone colpite dal sisma

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci