mercoledí, 24 maggio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

starr    guardia costiera    nave italia    benetti    confitarma    fincantieri    regate    melges 24    ostar    j/70    calvi network    optimist    laser    fraglia vela riva    alinghi    america's cup    hobie cat16    mare    press   

DINGHY

Dinghy, a Chioggia per il 50esimo del Trofeo dell'Adriatico

dinghy chioggia per il 50esimo del trofeo dell adriatico
redazione

A poco più di due mesi dall'inizio della manifestazione fervono in queste ore, presso la sede del Circolo Nautico Chioggia, i preparativi per la cinquantesima edizione del Trofeo dell'Adriatico della Classe Dinghy.
Ad oggi sono già numerosi gli armatori che hanno confermato presso le segreteria del comitato organizzatore la propria partecipazione alla regata, che è in calendario per sabato 24 e domenica 25 giungo e che sarà valida anche come tappa nazionale per il circuito della Coppa Italia.
Il programma della manifestazione prevede la disputa di cinque prove che verranno corse nel campo di regata permanente situato antistante la spiaggia di Sottomarina.
Per la flotta della classe dinghy si tratterà di un ritorno a casa, come spiega il direttore sportivo del CNC Corrado Perini:"Il Trofeo dell'Adriatico Dinghy è uno dei primi trofei challenge istituiti dal CNC e sicuramente una delle più antiche regate della Classe in tutto il territorio nazionale. Il Trofeo dell'Adriatico è nato nel 1968, neanche 20 anni dopo la nascita del Circolo stesso, ed è stato puntualmente organizzato e corso ogni anno, solo nel 2009 non fu disputato per le avverse condizioni meteo".
"A questa regata - confida il presidente del Circolo Nautico Chioggia Stefano Umberto Penzo - stiamo lavorando con Roberto Ballarin già dallo scorso anno, soprattutto per quanto riguarda la situazione logistica a causa dei vincoli paesaggistici e ambientali che preservano giustamente il centro storico della città dove trova sede il nostro sodalizio e che potevano rendere difficoltoso l'arrivo dei carrelli e l'ingresso al circolo delle imbarcazioni. Siamo comunque riusciti a trovare una ottima soluzione che permetterà a fine regata delle operazioni di carico veloci ed agevoli. Vogliamo e speriamo che sia una festa, per il CNC, per Chioggia e per la Classe tutta, la celebrazione di un "amore" che dura da 50 anni, benvenuti a Chioggia!"
Per velocizzare le operazioni di segreteria è gradita la preiscrizione così come indicato nel bando di regata. In ogni caso le iscrizioni dovranno essere perfezionate presso la Segreteria del Circolo, entro le ore 11.00 del 24/06/2017, con la consegna dei documenti e il pagamento della quota di iscrizione.
La manifestazione è inserita all'interno del calendario di eventi di ChioggiaVela, la rassegna nata grazie alla volontà ed alla collaborazione tra il Circolo Nautico Chioggia ed il Comune di Chioggia, con lo scopo di riproporre la centralità della vita di mare in una città tradizionalmente, culturalmente ed economicamente votata al mare. 
È possibile seguire ChioggiaVela anche attraverso la pagina Facebook, visibile all'indirizzo www.facebook.com/ChioggiAvela, dove verranno pubblicate news, curiosità, reportage fotografici e video della manifestazione o attraverso il profilo Instagram, all'interno del quale verranno postate le istantanee più belle della manifestazione.
ChioggiaVela è organizzata dal Circolo Nautico Chioggia e dal Comune di Chioggia, con la collaborazione ed il support di Adriatic LNG e della Pro Loco Chioggia Sottomarina. Media partner della manifestazione è il portale online Velaveneta.it, mentre collaborano per la miglior riuscita della kermesse la Lega Navale Italiana - Sez. Chioggia, la Lega Navale Italiana - Sez. Padova, Il Portodimare, lo Yacht Club Vicenza, Yacht Club Padova e I Venturieri. Parter della manifestazione sono: Darsena Le Saline, Porto Turistico San Felice, Darsena Mosella,Meteorsharing, Best Western Hotel Bristol, Sottomarina di Chioggia, Venezia, Panathlon Chioggia, l'associazione ONDA. La manifestazione gode del patrocinio del comune di Chioggia, dell'Università di Padova e del dipartimento MAPS dell'Università di Padova.


11/04/2017 09:43:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Cinquecento, la faccia dura dell'Adriatico

La Cinquecento X2 e XTutti è la grande vela d’altura del Circolo Nautico Santa Margherita

Firmato da Marina Cala de' Medici il protocollo di insediamento per le aree di crisi di Livorno e Piombino

Due accordi di programma tra Governo nazionale, Regione Toscana ed Enti locali relativi a progetti industriali finalizzati a garantire nuova occupazione nella aree di crisi industriale della fascia costiera

Friuli: l'adrenalina pura della "Caccia al Tonno Rosso"

In Friuli dal 16 giugno inizia la stagione della pesca al tonno rosso, un Big Game che si pratica in alto Adriatico dal 1970. E per chi ama la fotografia subacquea i fondali di Lignano saranno una scoperta incredibile

La Fraglia Vela Riva con il progetto FIV-MIUR VelaSCUOLA

In pieno svolgimento alla Fraglia Vela Riva il progetto della Federazione Italiana Vela “VelaScuola” Kinder + Sport, che fa conoscere la vela a centinaia di ragazzi

Veneto e Friuli Venezia Giulia insieme nel brand "Alto Adriatico"

L’idea è di unire le forze per presentare all’estero le spiagge delle due regioni sotto un unico brand ispirato all’area geografica di appartenenza: l’Alto Adriatico

Mare: allarme plastica

Quante micro e nano plastiche ci sono in mare? E quali effetti hanno sulla catena alimentare? Da dove provengono e quali sono le soluzioni applicabili?

Ad Eraclea gli atleti Optimist del Circolo della Vela Mestre con Giovanni Grandi sul gradino piu’ alto del podio

Quasi 60 ragazzini, di cui 25 Juniores e 34 Cadetti, si sono sfidati nelle acque di Eraclea con un vento molto difficile, instabile e in continua rotazione verso destra, di intensità iniziale di 7 nodi e provenienza da Nord Est nella prima prova

Riva di Traiano - La Maddalena: parte il 2 giugno la 1000 Vele per Garibaldi

125 miglia di traversata e due regate costiere nell'arcipelago de La Maddalena

Tutto pronto per l'Audi - Italian Sailing League

La prima selezione del 2017 organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda, si svolge a Porto Cervo: dodici gli equipaggi al via

Il Circolo Canottieri Aniene vince l'Audi - Italian Sailing League

Al secondo posto il Circolo Velico Ravennate e ottimo esordio da terzi per il Centro Velico 3V

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci