giovedí, 23 novembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nautica    guardia costiera    vela    veleziana    mini transat    trasporti    volvo ocean race    transat jacques vabre    foiling    platu25    j24    windsurf    cala de medici    campionati invernali   

STAR

Diego Negri torna in vetta alla classifica della Star Sailors League dopo aver vinto le regate di selezione alle Bahamas

diego negri torna in vetta alla classifica della star sailors league dopo aver vinto le regate di selezione alle bahamas
redazione

La stagione 2016 in Star di Diego Negri e Sergio Lambertenghi si chiude con un grande acuto, conquistando la vetta nelle rispettive classifiche per skipper e crew della Star Sailors League.
Un ritorno dopo una lunghissima permanenza in cima per Diego Negri, che riceve così il prestigioso premio Dennis Conner direttamente dalle mani del grandissimo testimonial e dal detentore precedente, Xavier Rohart. E una primissima volta per Sergio Lambertenghi, che celebra perciò il raggiungimento del primato di miglior prodiere al mondo nella ex classe regina olimpica, e la conquista del trofeo dedicato allo scomparso Andrew Simpson, detronizzando il fortissimo Bruno Prada.   
L'importante traguardo conferma l'eccellente stato di forma e la costanza di buoni risultati della coppia di velisti italiani, che negli ultimi anni hanno collezionato insieme due stelle d'argento negli eventi continentali, tre podi ai campionati del mondo e un'infinità di vittorie e secondi posti nelle regate nazionali. 
Con la grande soddisfazione di essere "certificati" come i velisti di maggior spessore da un sistema di ranking ben studiato e operativo da quasi quattro stagioni, resta però il rammarico di essere arrivati ai piedi del podio degli eventi che contavano nel 2016 per due volte quasi con lo stesso "schema".  Dopo aver infatti vinto le regate di flotta, Negri e Lambertenghi, in entrambi i casi, hanno conquistato il diritto all'accesso diretto alla finalissima "dentro o fuori", con solo quattro partecipanti: e sia ad Amburgo sia a Nassau è stata un problema nella prima bolina che, dopo averli visti attaccare, li ha costretti a inseguire e chiudere quarti. Ad Amburgo, infatti, dopo un ottima partenza, nei primissimi minuti della regata erano incappati in una raffica da una direzione imprevedibile che li ha stoppati, favorendo gli avversari. Alle Bahamas, dopo che Mendelblatt è stato costretto a virare a causa loro, sfortunatamente Rohart è riuscito a coprirli e a farli andare dalla parte sbagliata.
Resta comunque la soddisfazione di aver primeggiato davanti a una flotta ancora più ricca di campioni di tutti i tempi (quest'anno al via erano 25 le imbarcazioni, circa la metà condotte da staristi di fama internazionale e il resto condotta da atleti medagliati alle recenti Olimpiadi di Rio). E si rinnova la speranza che il record conquistato nelle celebri ranking venga, con l'approcciarsi della quinta stagione operativa per la SSL, finalmente valorizzato e remunerato come gli eventi. 


10/12/2016 11:37:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Riva Boutique: eccellenza e artigianalità per un Natale in grande stile

Lo store online ufficiale di Riva si arricchisce di nuovi accessori realizzati con lo stile e la qualità del cantiere mito della nautica mondiale, perfette idee regalo per le festività

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

L’Ocean Film Festival World Tour fa tappa a Roma

Kayak, surf, vela, esplorazione subacquea: una selezione di medio e cortometraggi per tutti gli appassionati di mare e avventura - Il 20 novembre al cinema Moderno ore 20:15

Francesco Cappuzzo campione nazionale Wave Windsurf per la seconda volta

Il campione in carica ha prima battuto nella finale del single elimination il milanese Jacopo Testa, campione nazionale Freestyle 2017, giunto terzo, e nell'avvincente finale del double elimination ha sconfitto di misura Andrea Rosati

Progetto "PrimaVela": la Vela sul lago Maggiore

Vela GO è l’ente promotore ed organizzatore di “PrimaVela” che ha dato l’opportunità a una cinquantina di ragazzi dell'Istituto Marcelline di Arona di avvicinare una disciplina sportiva

Volvo Ocean Race: un fine settimana di fuoco

Gli appassionati che seguono la cartografia elettronica, le posizioni e le classifiche della Volvo Ocean Race saranno incollati ai loro schermi per vedere come evolverà la situazione e come sarà il prossimo report

Nicolò Renna vince i Campionati Sudamericani Techno Plus

all’altra italiana Giorgia Speciale oro tra le femmine. Nel 2018 dovranno guadagnarsi la convocazione olimpica personale con i risultati conseguiti dopo 3 eventi internazionali

Troostwijk, all'asta uno yacht e la storica "La Spina"

Questo tipo di lotti non sono una novità per Troostwijk che negli ultimi mesi ha indetto aste per diverse imbarcazioni e automobili di lusso.

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci