mercoledí, 23 gennaio 2019

OPEN BIC

Davide Mulas vince l'Oro al Mondiale O'Pen Bic 2019

davide mulas vince oro al mondiale pen bic 2019
Roberto Imbastaro

L'azzurro Davide Mulas (LNI Sulcis) domina la settimana di regate del Mondiale O'Pen Bic 2019 disputato nella Baia delle Balene in Nuova Zelanda e con questa serie di risultati - 1,3,1,1,8,3,6,10,4,(12),(11),2 - vince la medaglia d'Oro tra gli Under 17. In seconda piazza l'australiano Travis Wadley, medaglia d'Argento. Terza posizione per un altro italiano Leopoldo Sirolli (CV Arco) che piazza un primo posto nell'ultima prova di oggi, scalza dal podio il padrone di casa Josh Hyde, quarto in classifica generale, e si prende una meritata medaglia di Bronzo. Quinto l'australiano Zachary Sprunt.

Sempre tra gli U17 da segnalare il nono posto di Ludovica Cui (LNI Sulcis), il 17esimo di Federica Benvenuti Gostoli (LNI Ancona), il 20esimo di Leonardo Nonnis (LNI Villasimius) e il 64esimo di Alice Sussarello (LNI Sulcis).

Nella classe Under 13 il primo posto e la relativa medaglia d'Oro se li aggiudica l'australiana Breanne Wadley seguita dal neozelandese Ted Houry, medaglia d'Argento e dalla francese Tiphaine Rideau, medaglia di Bronzo. Quarta l'australiana Zachary Sprunt e quinto il giapponese Saki Nukui. Chiudono il Mondiale in decima e 57esima posizione rispettivamente gli azzurrini Elias Nonnis (LNI Villasimius) e Chiara Sussarello (LNI Sulcis). 

I 133 giovani velisti presenti a Manly Bay, Auckland, Nuova Zelanda per il Campionato del Mondo  2019 hanno regalato una settimana di gare eccellenti e serrate - tutte realizzate con il senso del divertimento e del fair play che sono caratteristiche fondamentali del concept O'pen BIC - e hanno avuto l'opportunità di regatare davanti agli occhi di una leggenda della vela mondiale, nonché patrono dell'evento, Sir Russell Coutts. 

 


04/01/2019 17:29:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Otranto: IV regata "Più Vela per Tutti"

Il campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ continua a singhiozzo per via del meteo che regala sempre condizioni estreme, bufere di vento o calma piatta

Invernale Riva di Traiano: pioggia e vento per due belle regate

Tevere Remo Mon Ile continua a dominare la classe Regata, mentre Malandrina non lascia spazio a nessun rivale in Crociera

Spindrift 2 partito per il Jules Verne Trophy

Per conquistare il Jules Verne Trophy devono tagliare il traguardo entro il 26 febbraio alle 11h 16h 16m 57sec UTC per battere il record, detenuto dal 2017 da Francis Joyon e dal suo equipaggio, di 40 giorni 23h 30m 30s.

Un mistero dietro il naufragio agli scogli della Meloria?

La Guardia Costiera indaga perché non convinta delle spiegazioni dello skipper francese. Imperizia o traffici illeciti?

Riva di Traiano: domenica riparte l'invernale

Nella classe regina, la Regata IRC, è Tevere Remo-Mon Ile la barca da battere

Ferretti Group protagonista al Boot 2019

Inizio d’anno sfavillante per Ferretti Group e le sue incredibili novità, svelate per la prima volta al BOOT, il più importante appuntamento nautico della stagione invernale, in programma a Düsseldorf dal 19 al 27 gennaio

FIV: stage Nacra 15 a Cagliari dal 7 al 10 febbraio

Il settore giovanile della Federazione Italiana Vela ha programmato, in collaborazione con la III Zona, a Cagliari presso il Windsurfing Club Cagliari, per i giorni 7-10 febbraio uno Stage per la classe Nacra 15

Trofeo Jules Verne: per Spindrift è record all'Equatore

Inizia bene il tentativo di Spindrift 2 di conquistare il Trofeo Jules Verne con un primo passaggio record all’Equatore, attraversato oggi 21 gennaio alle 07h45 UTC

Campionato invernale di Napoli, domenica il Trofeo Martinelli

Quinto appuntamento con il Campionato Invernale di vela d’altura del Golfo di Napoli, edizione 2018-19, la 48 esima della rassegna velica partenopea

La Fremm “Carlo Margottini” in missione nell’Oceano Indiano

Il 17 gennaio, la Fregata Europea Multi Missione (FREMM) Carlo Margottini è partita dalla base navale di La Spezia, per iniziare una campagna navale che la vedrà impegnata in Oceano Indiano, Medio Oriente e Mare Arabico

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci