sabato, 10 dicembre 2016


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

gaetano mura    altura    marina di varazze    52 super series    press    alinghi    vela oceanica    guardia costiera    suzuki    regate    campionati invernali    windsurf    yacht club sanremo    laser    nautica   

CIRCOLO NAUTICO RIVA DI TRAIANO

Dalla Giraglia all'Invernale non si ferma l'escalation della vela in doppio

dalla giraglia all invernale non si ferma escalation della vela in doppio
Roberto Imbastaro

Sembra non fermarsi la voglia di vela in doppio che la Roma-Giraglia, organizzata dal Circolo Nautico Riva di Traiano, ha appena confermato. Le barche non erano nemmeno tutte ormeggiate in banchina, che già fervevano le discussioni su come proseguire questa esperienza, particolarmente entusiasmante quando si ha una flotta intera con cui confrontarsi, così come avviane ogni anno alla Roma per 2.
“La nostra Roma per 2 è una regata storica che ha forgiato fior di equipaggi – ci dice il presidente del CNRT Alessandro Farassino - che si sono poi imposti in tutte le competizioni oceaniche, a cominciare da Giovanni Soldini, per finire con Andrea Mura. E ne tralascio anche troppi, da Pietro D’Alì, a Pasquale Di Gregorio, a molti altri. Questa Giraglia dal punto di vista della partecipazione in doppio è stata un successo ed ha soprattutto innescato tra gli equipaggi la voglia di competere anche nel corso dell’anno. La soluzione ideale potrebbe essere il Campionato Invernale di Riva di Traiano che si apre il 6 novembre e ne abbiamo già ampiamente discusso con gli equipaggi presenti alla Roma-Giraglia. Sappiamo che ci saranno delle valutazioni da fare e anche delle decisioni da prendere, perché regatare in doppio non è paragonabile ad andare in equipaggio. Al momento, a quasi due mesi dall’inizio del’Invernale, risultano iscritte in doppio già 6 barche su 13, ovvero circa il 50% dei partecipanti”.
Un Campionato Invernale, ritenuto da sempre il più impegnativo d’Italia, che cambierà pelle, ospitando una consistente pattuglia di equipaggi in doppio e aprendo alle costiere, che dovrebbero essere circa il 30% delle prove totali.
Conferma la grande apertura ai "X2", anche il direttore di regata Fabio Barrasso, da anni impegnato con soddisfazione nell’Invernale di Riva: ”Avremo un occhio di riguardo per i concorrenti che si cimenteranno in doppio, perché ovviamente non possono essere così manovrieri come le barche in equipaggio. A loro sarà destinato, nell’ambito della stessa area di regata, un percorso dedicato che mira a fargli percorrere lo stesso numero di miglia con meno passaggi di boa. Una delle possibilità che stiamo valutando è quella di un triangolo con lati da 4 miglia, una soluzione che potrebbe trovare molti  degli equipaggi favorevoli. Senza contare che in almeno tre giornate dell’invernale 2016/2017, ci saranno delle costiere per tutte le categorie”.
Intanto c’è la festa del podio per Lunatika-NTT Data, che vince la Roma-Giraglia in doppio sia in IRC sia in ORC, per Sventola, Bavaria 38 di Massimo Salusti, che vince in equipaggio in IRC e per Cuor di Leone, Jod 35 di Isidoro Santececca che si impone in equipaggio in ORC.
 
Roma-Giraglia – Classifiche overall
 
Classifica IRC x2

  1. Lunatika-NTT Data
  2. Prospettica
  3. Gastone
Classifica IRC xTutti
  1. Sventola
  2. Cuor di Leone
  3. Milonga
Classifica ORC x2
  1. Lunatika-NTT Data
  2. Prospettica
  3. Pegasus
Classifica ORC xTutti
  1. Cuor di Leone
  2. Milonga
  3. Milù


14/09/2016 16:33:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Gaetano Mura: danni per Italia sdraiata da 65 nodi di vento

Gaetano Mura:"Ho lottato invano per 40 minuti che mi sono sembrati un' eternità, sotto quello sforzo, spendendo sino all'ultima goccia di energia e di forza dentro le mie braccia e tutto il mio corpo".

Tir: sicurezza stradale a rischio per autisti stranieri senza formazione

Sono circa il 20% della forza lavoro alla guida nelle imprese di autotrasporto italiane, ma il coinvolgimento di patenti estere nel totale degli incidenti che vedono protagonisti mezzi pesanti supera ampiamente il 40%

Invernale Riva di Traiano: di Lunatika il primo centro nella "Per2"

Vincono Lunatika (Per2), Ulika (Regata), Twins (Crociera) e Giuly del Mar (Gran Crociera) in una giornata caratterizzata da un grande equilibrio in tutte le classi

Campionato Meteor del Golfo di Napoli: Yanez vince il Trofeo Circolo Canottieri Napoli

Una flotta di 30 imbarcazioni che ospita anche alcuni team provenienti da Bracciano e dal Trasimeno

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

Extreme Sailing Series: Alinghi in testa dopo la prima giornata

Condizioni di vento extreme a Sydney, ma Alinghi c’è e guida la classifica provvisoria. Spettacolari le foto delle regate odierne con le imbarcazioni in full foiling

L’austriaco Christian Binder vince la 12ª edizione dell’International Christmas J24 Match Race

Atleti da 8 nazioni del vecchio continente si sono dati battaglia in un week end di regate a match race a bordo dei J24, organizzato dalla Sezione di Trieste della Lega Navale

Gaetano Mura e Italia, con il vento forte arriva il record di percorrenza in 24 ore

Passato il meridiano di Greenwich, Capo di Buona Speranza è a un passo. In arrivo un fronte con vento a 40-45 nodi

Giro di boa per la Monteargentario Winter Series e l’Argentario Coastal Race

Ottimo riscontro di partecipanti e gradimento per l’innovativa formula proposta dai Circoli dell’Argentario

RORC Transatalntic Race: MaseratiMulti70 a 142 miglia da Grenada

Vittoria per Phaedo nella categoria multiscafi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci