martedí, 21 novembre 2017

CENTOMIGLIA

Dai grandi multiscafi ai piccoli “Pamela” e "Spirito Libero"

dai grandi multiscafi ai piccoli 8220 pamela 8221 quot spirito libero quot
redazione

Il “vecchio” Casinò, oggi sede del Consorzio che promuove il Garda in tutto il Mondo, ha ospitato la presentazione della 67° Centomiglia velica del Circolo Vela Gargnano. E' un ritorno al passato, qui negli anni '50 (per varie edizioni) era posizionata la boa di passaggio proprio del Giro del lago della Cento. Come negli anni '20 fu la palestra dei ginnasti azzurri per l'Olimpiade in Olanda. Il Sogno d'Olympia accompagnerà così anche il nuovo traguardo storico della Cento, in programma per sabato 9 settembre; inizio alle 8 e 30 del mattino dai due porticcioli di Bogliaco, le prue a far rotta verso l’alto lago. I primi passaggi saranno ad Arco-Torbole (con uno speed test) , quindi, Castelletto di Brenzone, il transito da Gargnano, il basso Garda con Sirmione- Desenzano, il ritorno a Gargnano. Il dettaglio tecnico della gara rimane più o meno lo stesso di 12 mesi or sono, i vari trofei per i “multiscafi, “monocarena”; Orc, la stazza marina a tempi compensati: il traguardo assoluto del Trofeo Conte Alessandro Bettoni, il Trofeo Beppe Croce (Orc), il Trofeo Giacomo Garioni (Monocarena), il Trofeo Giorgio Zuccoli per  Trimarani e catamarani, già varie edizioni disputate in modo autonomo, sempre vinte da skipper leggendari, campioni olimpici come Andreas Hagara (con Giovanni Soldini nella prima edizione), lo statunitense Randy Smyth, i campioni svizzeri Rusterholz-Bernsdorf nel 2009, l’anno passato dai fratelli Sach di Lubecca con il loro “Itelligence”, scafo svedese della serie M 32. 

LA REGATA PER IL SOCIALE

Non meno seguita sarà la “Cento People” per i diportisti, i progetti impegnati nel sociale e nella terapia riabilitativa, un gara senza classifica, tutti vincitori a pari merito, la possibilità di scattare insieme alle altre 200 imbarcazioni, il tutto inserito nei lavori di ricerca di LAB - CVG, con l’Università di Brescia (Dipartimento di Meccanica), Hyak Onlus del Cps di Salò, la sperimentazione della maglietta salvavita di Xeos, la collaborazione di Fondazione Asm, Ori Martin e Unidelta. 
Il calendario dei Cento Eventi si aprirà come sempre con il super G Trofeo Ocpoint, poi il 2 settembre sarà la volta del 51° Trofeo Riccardo Gorla con la 50Miglia del Garda. Il percorso sarà il classico Bogliaco di Gargnano-Arco-Torbole-Brenzone-Bogliaco.  
La 67° Centomiglia andrà in scena – come detto -  dalle ore 8 e 30 del 9 settembre per poi concludersi con gli arrivi notturni nella notte del 10. 
Nei fine settimana precedenti la piazzetta si animerà con stand gastromomici legati al EastLombardy (Testimonial lo chef Camanini) annaffiati dai vini della Perla del Garda.  In acqua lo scontro sarà tra una flotta di 10 multiscafi, X 40, M 32, M 1 Ventilo, ed il resto del Mondo, i monocarena che dovrebbero presentare Clandesteam, Raffica e Principessa. Ricchissimo sarà il parterre delle classi Monotipo, dagli Asso 99 ai Melges 32, dai Fun agli H22, dagli Ufetti ai J 24, dai Protagonist ai Dolphin, ai "cabinatoni" di Umberto Felci, , fino ai piccoli con l’immancabile “Pamela” dell’appassionato Mario Epis, come il Protagonist 7.5 "Spirito Libero" di Claudio Bazzoli, il migliore a tempi compensati ORC l'anno scorso, l'immagine dei velisti che vivono la Cento come una vera festa, sapendo che faranno notte e che magari non ci sarà nessuno  a salutare quella che per loro sarà una vittoria unica, importante, ricca di tante “emozioni”. 


25/07/2017 20:50:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Montura presenta la linea Keep Sailing

Linea di abbigliamento destinato alla nautica e all'agonismo velico ricca di soluzioni innovative e realizzata con tecnologie applicate per la prima volta nel mondo della vela

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Nauta firma il Tender 48’ dei cantieri Maxi Dolphin di Erbusco

Nasce come progetto di imbarcazione veloce da appoggio e connessione per un superyacht di maggiori dimensioni; è dotata di un bottazzo continuo e morbido di protezione che agevola l’appoggio alla barca “madre”

Riva Boutique: eccellenza e artigianalità per un Natale in grande stile

Lo store online ufficiale di Riva si arricchisce di nuovi accessori realizzati con lo stile e la qualità del cantiere mito della nautica mondiale, perfette idee regalo per le festività

L’Ocean Film Festival World Tour fa tappa a Roma

Kayak, surf, vela, esplorazione subacquea: una selezione di medio e cortometraggi per tutti gli appassionati di mare e avventura - Il 20 novembre al cinema Moderno ore 20:15

All'Arsenale della Marina Regia si presenta il progetto “Sirene nel blu tra mare e cielo”

Il progetto nasce dall’idea congiunta tra la Soprintendenza del Mare e “l’Associazione amici della Soprintendenza del Mare”, di volere attivare una campagna di sensibilizzazione rivolta al rispetto del mare

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

Francesco Cappuzzo campione nazionale Wave Windsurf per la seconda volta

Il campione in carica ha prima battuto nella finale del single elimination il milanese Jacopo Testa, campione nazionale Freestyle 2017, giunto terzo, e nell'avvincente finale del double elimination ha sconfitto di misura Andrea Rosati

Besenzoni vince il Dame Design Award 2017

Besenzoni ha ottenuto il riconoscimento finale della sua straordinaria capacità di innovazione: la poltrona pilota P400 Matrix ha ricevuto il più prestigioso premio dato nell’industria marina

Il nipponico Sikon si porta al comando del Melges 40 Grand Prix di Palma de Mallorca

La giornata odierna, iniziata con vento sui 15 / 17 nodi di intensità (poi andato a calare nel corso della seconda e terza prova) ed oscillante tra i 300 e 330 gradi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci