domenica, 17 febbraio 2019

CIRCOLI VELICI

Dai Circoli - CV Bari: Optimist, Claudia Quaranta 5a europea e 7a overall

Quinta europea e settima overall. Argento nella classifica a squadre. Claudia Quaranta ha conquistato un posto importantissimo per la nazionale azzurra Optimist al campionato europeo in Olanda. La giovanissima atleta del Circolo della Vela Bari ha regatato per cinque giorni insieme a 250 altri atleti provenienti da 42 nazioni diverse e ha dimostrato stoffa eccezionale in acqua ed anche una ottima tenuta mentale. Nella classifica femminile, che vedeva in tutto 114 iscritte, Claudia, alla sua seconda esperienza in un campionato europeo, è arrivata prima tra le italiane, sfiorando di poco il podio continentale.
La preparazione per arrivare a questo risultato è stata molto intensa e impegnativa. Nei mesi passati, infatti, Claudia ha lavorato duramente cercando di dare sempre il massimo. E dal suo lavoro sono arrivati anche altri risultati nelle selezioni nazionali optimist che poi l'hanno portata all'europeo.
"Sono felicissima - commenta Claudia, subito dopo la pubblicazione delle classifiche -. Il mio obiettivo era arrivare tra i primi cinque e ci sono riuscita. Dopo l'esperienza dello scorso anno sono maturata molto. Quello che si è appena concluso è stato un sogno, come lottare tra le migliori d'europa. Il prossimo anno punto a una medaglia".
"La cosa più bella è veder crescere i ragazzi mese dopo mese e anno dopo anno - sottolinea l'allenatore del CV Bari, Beppe Palumbo -. In questa occasione non posso non ringraziare Simone Ricci, coach della nazionale, e il team leader Marcello Meringolo, responsabile del gruppo agonistico nazionale, che hanno seguito Claudia anche nei mesi invernali con noi e con tutta l'associazione classe Optimist che fa tanto per questi ragazzi. Il primo ringraziamento però va al mio, al nostro Circolo della Vela, ai suoi dirigenti, ai tecnici, ai marinai, ai consiglieri nautici e a tutti quelli che quotidianamente si adoperano e investono tempo, risorse ed energie per i nostri ragazzi".


30/06/2018 15:26:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Picciolini/Sardi: ancora 800 miglia per Guadalupa

Ieri il catamarano ha intercettato l'Aliseo registrando ottime velocità per tutta la giornata che gli hanno consentito di recuperare il tempo perso con la scuffia. L'impresa monitorata a terra H24 dal safety team e dalla Guardia costiera

Dakar/Gaudalupa: un oggetto sommerso danneggia la deriva di Ocean Cat

Incidente durante il quarto giorno navigazione: Ocean Cat urta un oggetto cbe provoca la rottura di una deriva, nessun danno strutturale.

Caribbean 600: si rovescia Argo, il rivale di Soldini. Equipaggio in salvo

Il MOD 70 americano Argo si è capovolto a Sud di Antigua, l’equipaggio è in salvo.

Ocean Cat: si scuffia ma non si molla

Secondo le stime del routier anche dopo la scuffia ci sono ancora possibilità per raggiungere Guadeloupe entro gli 11 giorni 1 ora 9 minuti e 30 secondi.

Mascalzone Latino vince la 35° Edizione della Primo Cup con la Smeralda 888

Alto il livello degli equipaggi: ne è prova una classifica cortissima che si è risolta a favore di Mascalzone Latino solo nell’ultimissima regata

Otranto: Just a perfect day per EL NIÑO, che vince in reale e in compensato

Gran bella giornata quella di ieri nelle acque di Otranto, con un sole estivo a baciare la flotta delle 15 barche di ‘Più Vela Per Tutti’

Fincantieri: ad Ancona al via i lavori in bacino per "Silver Moon"

Si tratta della seconda di tre navi ultra-lusso della serie “Muse” per Silversea Cruises

Nauticsud:+20% le presenze nel weekend di apertura

Il salone nautico di Napoli supera ogni previsione di afflusso con i padiglioni affollati dal pubblico, tornano i buyers esteri che identificano il Nauticsud come mercato di riferimento

Il CICO 2019 sarà sul Garda

La Federazione Italia Vela ha assegnati il Campionato Italiano Classi Olimpiche al Circolo Vela Gargnano, Società Canottieri Garda Salò, Univela Sailing e Circolo Velico Toscolano Maderno

Domenica settima prova per l'Invernale di Riva di Traiano

Nel mezzo di quella che oramai viene chiamata “L’estate di San Valentino”, si torna in acqua domenica 17 febbraio per la settima giornata del Campionato Invernale di Riva di Traiano – Trofeo Paolo Venanzangeli

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci