sabato, 23 giugno 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    melges 20    altura    tp52    circoli velici    volvo ocean race    ucina    gc32    cnrt    vela    j24   

J24

Da domani al via il 38° Campionato Italiano Open J24

da domani al via il 38 176 campionato italiano open j24
redazione

Sono quaranta gli equipaggi pronti a scendere nelle acque trentine del Lago di Garda che da domani, mercoledì 30 maggio, sino a domenica 3 giugno ospiteranno il XXXVIII Campionato Italiano Open J24. Sarà, infatti, la Fraglia della Vela di Riva del Garda, sotto l’egida della FIV, in collaborazione con l’Associazione Nazionale Classe J24, ad ospitare l’importante appuntamento che, oltre ad assegnare il titolo italiano 2018, sarà anche un’ottima occasione per testare il campo di gara, gli avversari e l’organizzazione in vista del J24 World Championship, in programma, sempre a Riva al 23 al 31 agosto. 
In acqua, più determinati che mai a difendere il titolo tricolore, ci saranno i campioni uscenti di Ita 416 La Superba che lo scorso anno a La Maddalena avevano conquistato il loro quarto titolo nazionale nella Classe J24 (dopo quelli del 2011, 2012 e 2015 -oltre a quello europeo) con una prova d’anticipo e quattro vittorie sulle dieci prove disputate. Ma anche gli avversari sono altrettanto determinati a strappare il titolo al J24 del Centro Velico di Napoli della Marina Militare timonato da Ignazio Bonanno. Fra gli iscritti spiccano, infatti, numerosi e agguerriti equipaggi azzurri pronti a darsi battaglia nello straordinario campo di regata dominato da venti termici costanti e sostenuti come il Peler e l’Ora e anche tre team stranieri: l’americano Keith Whittemore con Usa 5399 (sempre presente nei principali appuntamenti in Italia), il tedesco Stefan Karsunke con Ger 5381 e l’ungherese Milos Rauschenberger.
Il programma del 38° Campionato Italiano Open J24 prevede per domani il perfezionamento delle iscrizioni, i controlli preventivi di stazza, il peso degli equipaggi, la tradizionale regata di prova (ore 13) e la cerimonia ufficiale di apertura. Le regate valide per l’assegnazione del titolo, invece, inizieranno giovedì (segnale di avviso della prima prova alle ore 13) e proseguiranno sino a domenica quando si svolgerà anche la cerimonia delle premiazioni (saranno premiate le prime cinque imbarcazioni classificate e il vincitore di ogni prova di giornata, mentre il titolo di Campione Italiano con il Trofeo Challenger della Classe sarà assegnato al miglior equipaggio italiano classificato) e il rinfresco di chiusura. Nella serata di venerdì, invece, si svolgerà la consueta cena riservata ai concorrenti. 
Dieci le prove previste complessivamente e non ne potranno essere disputate più di tre al giorno. Domenica non sarà dato nessun segnale di avviso dopo le ore 14.30. 
Il Campionato sarà valido con un minimo di quattro regate e dalla quinta sarà possibile applicare lo scarto. Sponsor tecnico dell’Italiano e del Mondiale sarà Alce Nero, il marchio di oltre mille agricoltori e apicoltori biologici, impegnati, dagli anni '70, in Italia e nel mondo, nel produrre cibi buoni, sani e che nutrono bene. 
Da domani a domenica quindi, appuntamento nelle acque trentine del lago di Garda dove il monotipo a chiglia fissa più popolare al mondo saprà ancora una volta offrire spettacolo e divertimento.


29/05/2018 14:32:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Tutti i vincitori della Giraglia 2018

La regata si è dunque chiusa questa mattina con il tempo limite delle 11 del mattino e la premiazione nel villaggio allestito per i regatanti nei piazzali della sede dello Yacht Club Italiano

Joshua e Suhaili, ecco la Storia della Vela

Eccole, affiancate dopo 50 anni a Les Sables d'Olone, JOSHUA, la barca di Bernard Moitessier, e SUHAILI di Sir Robin Knox-Johnston

Panerai Classic Yacht Challenge: vincono Bertelli su Linnet e Ferruzzi con Il Moro di Venezia I

Vittoria per Patrizio Bertelli su ‘Linnet' nella categoria Vintage e di Massimiliano Ferruzzi con 'Il Moro di Venezia I' nei Classic

Mini 6.50, Boggi Beccaria vince il MAP

Ambrogio Beccaria vince il Trofeo Marie-AgnèsPéron” (MAP) nella categoria Serie a bordo di “Sponsor wanted”.

Italiano Altura: due prove con vento leggero nella seconda giornata ischitana

Nelle acque dell’isola verde si sono svolte due prove di giornata nonostante un vento debole e instabile che ha costretto il Comitato di Regata di rinviare la prima partenza di quasi due ore

Prosecco Doc - Cooking Cup: vince Keep Cool

Francesco Dal Bon e Davide Cori vincono per il terzo anno consecutivo con a bordo il cuoco professionista Alessando Ramel

Un'estate di grandi eventi per il Circolo Vela Gargnano

Tante regate prima di Gorla & Centomiglia, anticipate dal Circuito Internazionale del Catamarano M 32. Il 22 settembre la Childrenwindcup. Si parte a fine giugno con il trofeo Danesi, a metà luglio il Trofeo Alpe del Garda alla base di Campione Univela

Volvo Ocean Race: Vestas vince la Gothenburg In-Port Race, MAPFRE le Series

Spettacolare regata costiera nelle acque di Göteborg, piena di azione e di cambi al vertice. La vittoria va a Vestas 11th Racing ma con il terzo posto di oggi gli spagnoli di MAPFRE si sono matematicamente aggiudicati le In-Port Series

Forio d'Ischia: parte il Campionato Italiano Altura

Le acque dell’isola di Ischia faranno da palcoscenico alle sessantatré imbarcazioni, per un totale di oltre ottocento atleti che si daranno battaglia per quattro giorni sui due campi di regata al largo di Forio d’Ischia

Kiel: Cesare Barabino oro nel Laser 4.7

Cesare Barabino dello Yacht Club di Olbia si aggiudica la medaglia d’oro nella classe Laser 4.7 distaccando il secondo classificato, l’olandese Paul Hameeteman di ben 41 punti ...

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci