domenica, 25 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    reale yacht club canottieri savoia    ucina    perini    press    volvo ocean race    soldini    saetec    altura    nautica    crn    radar    mascalzone latino    giovanni soldini    pesca    marevivo   

D35

D35 Trophy: Alinghi vince e consolida la sua leadership

d35 trophy alinghi vince consolida la sua leadership
redazione

Ginevra, 3 settembre 2017: Il catamarano multicolore di Alinghi è entrato nella seconda metà della stagione agonistica in gran forma, assicurandosi oggi, dopo la pausa estiva, una vittoria nell’Act 6 del D35 Trophy 2017, organizzato dal Ginevra Yacht Club. Il team ha dominato l'evento con due vittorie parziali e due secondi posti, ottenuti nelle diverse condizioni meteo che hanno caratterizzato il fine settimana. Una menzione speciale va al giovane Arnaud Grange (15 anni), che era al timone di Okalys. Lui e il suo equipaggio hanno ottenuto un ottimo secondo posto, mentre Zen Too è salito sul terzo del podio.

Ernesto Bertarelli, tornato al timone per l’occasione, ha dichiarato: "Non mi era stato possibile partecipare al Bol d'Or Mirabaud e gli eventi delle Extreme Sailing Series sui GC32 quest'estate. E' stata quindi una bella soddisfazione essere qui, trovare una squadra al top della sua forma e ottenere un buon risultato."

Per Nils Frei, tailer di Alinghi, che ha trascorso la sua estate a bordo del GC32 nelle Extreme Sailing, tornare al D35 ha richiesto un certo adattamento: "Le vele sono un po' più grandi di quelle del GC32, quindi si fa più fatica, ma ci sono meno manovre sulle boe, questo compensa in parte i maggiori sforzi richiesti.  Visto il risultato di questo fine settimana, però, dobbiamo dire che il passaggio da una barca all'altra è andato piuttosto bene!

Il team avrà ora alcuni giorni di riposo prima di tornare sul lago per l'Act 7 del D35 Trophy per il Gran Premio Alinghi di Crans-Près-Céligny (dall'8 al 10 settembre).


 

Classifica Generale dell'Act 6– Open du Yacht Club:

1st - Alinghi: 4 punti

2nd - Okalys: 8 punti

3rd - Zen Too: 10 punti

4th - Ylliam Comptoir Immobilier: 11 punti

5th - Racing Django: 13 punti


04/09/2017 10:36:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70: arrivati nella Manica

L’arrivo a Londra è previsto domani verso le 11 UTC

La lunga stagione velica dei "Protagonist" sul Lago di Garda

Un calendario agonistico ricco e variegato dunque, con molte conferme e importanti novità. Alle tradizionali regate suddivise tra i circuiti Sailing Series, Long Distance e Campionato Nazionale, si aggiunge il Trofeo Protagonist nella sua prima edizione

VOR: Turn the Tide on Plastic prende il comando

Il giovane equipaggio di Turn the Tide on Plastic, con la triestina Francesca Clapcich, ha preso il comando della Leg 6 della Volvo Ocean Race, quando mancano meno di 1.500 miglia ad Auckland

Volvo Ocean Race: donne al comando

La skipper britannica Dee Caffari e il suo giovane team (tra cui c'è Francesca Clapcich) si stanno preparando a guidare la flotta nella zona della seconda barriera corallina più grande del pianeta

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Soldini e Maserati a 1.000 miglia dall'arrivo

Ultime 1000 miglia per Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70. L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

Record per il Nauticsud: in crescita del 13% i visitatori

Trend positivo di vendite per la 45.ma edizione. Award 2018 a Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design ed ai giornalisti Antonino Pane (Il Mattin) e Sandro Donato Grosso (Sky)

Invernale Riva di Traiano: un week end che vale doppio

Si regaterà sabato e domenica per il recupero delle prove perse questo inverno. Iniziano a crescere le iscrizioni alla Roma per 1/2/Tutti

Volvo Ocean Race: alla ricerca del vento

La flotta della Volvo Ocean Race sta affrontando altre ore di navigazione difficile, essendo entrata in pieno in una ampissima zona di aria leggera

Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70 nel Golfo di Biscaglia

L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci