domenica, 24 giugno 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

tp52    regate    altura    volvo ocean race    mini 6.50    press    melges 20    circoli velici    ucina    gc32    cnrt   

REGATE

Crotone al centro della vela

crotone al centro della vela
Roberto Imbastaro

Dopo la conclusione della ben riuscita 32esima edizione della Coppa Primavela, sono iniziate oggi, sempre a Crotone, le regate dei Campionati Nazionali Giovanili della classi in singolo, organizzati dalla Federazione Italiana Vela e ospitati dal Club Velico Crotone. Sono quasi 600 i giovani velisti che si sfideranno nelle acque della “città del vento e della vela” in sei diverse classi: Optimist, Laser 4.7, Laser Radial, RS:X e Techno 293, e per la prima volta anche il Kitesurf e l’O’Pen Bic.

Nella prima giornata belle condizioni di vento da Sud-Ovest tra gli 11 ed i 14 nodi su tutti e cinque i campi di regata, un po’ più intenso su quelli a sud (Optimist e Radial) e meno sui tre più a nord (O’Pen Bic, tavole a vela e Kitesurf).
 
Optimist
129 giovani timonieri sono stati divisi in due flotte, ed entrambe hanno concluso tre prove. Il primo è Marco Gradoni (Tognazzi Marine Village) con una fila di tre primi, seguito da Alfonso Palumbo (LNI Trani)(10,7,3) e da Giulia Sepe (CV Roma) che con i parziali di 13, 7 e una vittoria è anche la prima ragazza.
 
Laser Radial
Due prove sul campo dei Laser, i Radial sono in 124 atleti divisi in due flotte. Nella classifica generale i primi tre sono Guido Gallinaro (FV Riva) con due primi, Rodolfo Silvestrini (LNI Porto San Giorgio) con 4 e 1 e Lorenzo Masetti (YC Como Mila) con un primo ed un settimo posto. La prima ragazza è Federica Cattarozzi (CV Torbole) in diciannovesima posizione con i parziali odierni di 8 e 17.
 
Laser 4.7
Due prove, come da programma, anche per i 102 laseristi del 4.7, divisi in due flotte. Cesare Barabino (YC Ostia) è primo con due primi, Maria Giulia Cicchinè (CV Portocivitanova) è seconda – e prima ragazza – con una vittoria ed un terzo posto, Martino Pettini (CV Bari) è terzo con 3,2.
 
O’Pen Bic
Sono 41 i giovani atleti che si contendono il primo titolo giovanile nazionale nell’O’Pen Bic. Giorgio Bona (CV Arco) conduce la classifica generala con due primi ed un sesto posto, dietro di lui un altro timoniere del Garda trentino, Filippo Gaiotto (CV Torbole) con 3,7,3, e al terzo posto Federica Benvenuti Gostoli (LNI Ancona) che è anche prima delle ragazze con i parziali di 2,5,7.
 
Sono 134 gli atleti impegnati nelle tavole a vela, 16 nell’RS:X Youth e 108 nei Techno 293 divisi per età, e tutti oggi hanno concluso tre prove.
 
RS:X Youth
Le tre prove sul campo degli RS:X Youth sono state tutte vinte da Luca Di Tomassi (LNI Civitavecchia), secondo è Nicolò Renna (Circolo Surg Torbole) con 3,2,2 e terzo Daniele Gallo (LNI Civitavecchia) con 2,11,5. La prima ragazza è Giorgia Speciale (SEF Stamura) quinta in generale con 4,6,9 come risultati odierni.
 
Techno 293
Negli Under 13 Pier Enrico Mariotti (SEF Stamura) è in testa con 1,5,1, al secondo posto troviamo Sophie Nevierov (Windsurfing Marina Julia) – anche prima ragazza (8,1,3) – seguita da Davide Enrico (CN Loano) con 3,4,6.
Conduce il più nutrito gruppo degli Under 15 Davide Antognoli (Nauticlub Castelfusano) con tre primi posti, è seconda e prima delle femmine Lavinia De Felici (LNI Ostia) con 2,6,4 mentre al terzo posto troviamo Alessandro Giangrande (CC Roggero di Lauria) con 6,4,3.
Tra i più grandi, negli Under 17, Nicolò Gatti (Circolo Surf Torbole) è il leader con tre primi, dietro di lui Luca Mignanti (LNI Civitavecchia) con 3,5,5 e terzo Andrea Berni(Adriaco Wind Club) con 2,10,2. La prima ragazza è Marta Monge (CN Loano) con 6,15,6.
 
Kitesurf
Due le prove disputate nel campo più a nord, quello dei Kitesurf. Nella classifica delle ragazze conduce Sofia Tomasoni che vince la prima prova, seguita da Isotta Di Domenico che vince la seconda. La terza è Chiara Adobati con un secondo e quinto poso. Nei ragazzi è Lorenzo Boschetti il primo classificato con un secondo ed un primo posto, dietro di lui Dante Romeo Marrero (3,2) e il terzo è Alessandro Caruso, che vince la prima prova ed è sesto nella seconda.
 
Domani la partenza è per tutti prevista alle 12.
Grande attenzione per il Convegno Nazionale “Informazione e Prevenzione del Doping” che si terrà sabato 2 settembre alle 18,30.

ph. M. Orsini


31/08/2017 23:39:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Joshua e Suhaili, ecco la Storia della Vela

Eccole, affiancate dopo 50 anni a Les Sables d'Olone, JOSHUA, la barca di Bernard Moitessier, e SUHAILI di Sir Robin Knox-Johnston

Panerai Classic Yacht Challenge: vincono Bertelli su Linnet e Ferruzzi con Il Moro di Venezia I

Vittoria per Patrizio Bertelli su ‘Linnet' nella categoria Vintage e di Massimiliano Ferruzzi con 'Il Moro di Venezia I' nei Classic

Italiano Altura: due prove con vento leggero nella seconda giornata ischitana

Nelle acque dell’isola verde si sono svolte due prove di giornata nonostante un vento debole e instabile che ha costretto il Comitato di Regata di rinviare la prima partenza di quasi due ore

Assegnati a Forio i titoli di Campione Italiano ORC 2018

Altair 3 di Sandro Paniccia conferma il suo titolo. Nel Gruppo B successo diExtrema, X35 di Andrea Bazzini

Prosecco Doc - Cooking Cup: vince Keep Cool

Francesco Dal Bon e Davide Cori vincono per il terzo anno consecutivo con a bordo il cuoco professionista Alessando Ramel

Kiel: Cesare Barabino oro nel Laser 4.7

Cesare Barabino dello Yacht Club di Olbia si aggiudica la medaglia d’oro nella classe Laser 4.7 distaccando il secondo classificato, l’olandese Paul Hameeteman di ben 41 punti ...

Volvo Ocean Race: Vestas vince la Gothenburg In-Port Race, MAPFRE le Series

Spettacolare regata costiera nelle acque di Göteborg, piena di azione e di cambi al vertice. La vittoria va a Vestas 11th Racing ma con il terzo posto di oggi gli spagnoli di MAPFRE si sono matematicamente aggiudicati le In-Port Series

Un'estate di grandi eventi per il Circolo Vela Gargnano

Tante regate prima di Gorla & Centomiglia, anticipate dal Circuito Internazionale del Catamarano M 32. Il 22 settembre la Childrenwindcup. Si parte a fine giugno con il trofeo Danesi, a metà luglio il Trofeo Alpe del Garda alla base di Campione Univela

Forio d'Ischia: parte il Campionato Italiano Altura

Le acque dell’isola di Ischia faranno da palcoscenico alle sessantatré imbarcazioni, per un totale di oltre ottocento atleti che si daranno battaglia per quattro giorni sui due campi di regata al largo di Forio d’Ischia

Volvo Ocean Race: tappa decisiva

E’ quella in cui veramente ci si gioca il titolo. La leg 11 partirà giovedì 21 giugno da Göteborg, in Svezia, diretta all’Aja nei Paesi Bassi e sarà una sfida totale per i primi tre team della classifica generale, MAPFRE, Team Brunel e Dongfeng Race Team

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci