lunedí, 19 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nautica    fincantieri    mini transat    invernali    turismo    suzuki    j24    volvo ocean race    soldini    invernale    orc    kitesurf e windsurf    nauticsud    regate    vela    x-yachts   

REGATE

Crotone al centro della vela

crotone al centro della vela
Roberto Imbastaro

Dopo la conclusione della ben riuscita 32esima edizione della Coppa Primavela, sono iniziate oggi, sempre a Crotone, le regate dei Campionati Nazionali Giovanili della classi in singolo, organizzati dalla Federazione Italiana Vela e ospitati dal Club Velico Crotone. Sono quasi 600 i giovani velisti che si sfideranno nelle acque della “città del vento e della vela” in sei diverse classi: Optimist, Laser 4.7, Laser Radial, RS:X e Techno 293, e per la prima volta anche il Kitesurf e l’O’Pen Bic.

Nella prima giornata belle condizioni di vento da Sud-Ovest tra gli 11 ed i 14 nodi su tutti e cinque i campi di regata, un po’ più intenso su quelli a sud (Optimist e Radial) e meno sui tre più a nord (O’Pen Bic, tavole a vela e Kitesurf).
 
Optimist
129 giovani timonieri sono stati divisi in due flotte, ed entrambe hanno concluso tre prove. Il primo è Marco Gradoni (Tognazzi Marine Village) con una fila di tre primi, seguito da Alfonso Palumbo (LNI Trani)(10,7,3) e da Giulia Sepe (CV Roma) che con i parziali di 13, 7 e una vittoria è anche la prima ragazza.
 
Laser Radial
Due prove sul campo dei Laser, i Radial sono in 124 atleti divisi in due flotte. Nella classifica generale i primi tre sono Guido Gallinaro (FV Riva) con due primi, Rodolfo Silvestrini (LNI Porto San Giorgio) con 4 e 1 e Lorenzo Masetti (YC Como Mila) con un primo ed un settimo posto. La prima ragazza è Federica Cattarozzi (CV Torbole) in diciannovesima posizione con i parziali odierni di 8 e 17.
 
Laser 4.7
Due prove, come da programma, anche per i 102 laseristi del 4.7, divisi in due flotte. Cesare Barabino (YC Ostia) è primo con due primi, Maria Giulia Cicchinè (CV Portocivitanova) è seconda – e prima ragazza – con una vittoria ed un terzo posto, Martino Pettini (CV Bari) è terzo con 3,2.
 
O’Pen Bic
Sono 41 i giovani atleti che si contendono il primo titolo giovanile nazionale nell’O’Pen Bic. Giorgio Bona (CV Arco) conduce la classifica generala con due primi ed un sesto posto, dietro di lui un altro timoniere del Garda trentino, Filippo Gaiotto (CV Torbole) con 3,7,3, e al terzo posto Federica Benvenuti Gostoli (LNI Ancona) che è anche prima delle ragazze con i parziali di 2,5,7.
 
Sono 134 gli atleti impegnati nelle tavole a vela, 16 nell’RS:X Youth e 108 nei Techno 293 divisi per età, e tutti oggi hanno concluso tre prove.
 
RS:X Youth
Le tre prove sul campo degli RS:X Youth sono state tutte vinte da Luca Di Tomassi (LNI Civitavecchia), secondo è Nicolò Renna (Circolo Surg Torbole) con 3,2,2 e terzo Daniele Gallo (LNI Civitavecchia) con 2,11,5. La prima ragazza è Giorgia Speciale (SEF Stamura) quinta in generale con 4,6,9 come risultati odierni.
 
Techno 293
Negli Under 13 Pier Enrico Mariotti (SEF Stamura) è in testa con 1,5,1, al secondo posto troviamo Sophie Nevierov (Windsurfing Marina Julia) – anche prima ragazza (8,1,3) – seguita da Davide Enrico (CN Loano) con 3,4,6.
Conduce il più nutrito gruppo degli Under 15 Davide Antognoli (Nauticlub Castelfusano) con tre primi posti, è seconda e prima delle femmine Lavinia De Felici (LNI Ostia) con 2,6,4 mentre al terzo posto troviamo Alessandro Giangrande (CC Roggero di Lauria) con 6,4,3.
Tra i più grandi, negli Under 17, Nicolò Gatti (Circolo Surf Torbole) è il leader con tre primi, dietro di lui Luca Mignanti (LNI Civitavecchia) con 3,5,5 e terzo Andrea Berni(Adriaco Wind Club) con 2,10,2. La prima ragazza è Marta Monge (CN Loano) con 6,15,6.
 
Kitesurf
Due le prove disputate nel campo più a nord, quello dei Kitesurf. Nella classifica delle ragazze conduce Sofia Tomasoni che vince la prima prova, seguita da Isotta Di Domenico che vince la seconda. La terza è Chiara Adobati con un secondo e quinto poso. Nei ragazzi è Lorenzo Boschetti il primo classificato con un secondo ed un primo posto, dietro di lui Dante Romeo Marrero (3,2) e il terzo è Alessandro Caruso, che vince la prima prova ed è sesto nella seconda.
 
Domani la partenza è per tutti prevista alle 12.
Grande attenzione per il Convegno Nazionale “Informazione e Prevenzione del Doping” che si terrà sabato 2 settembre alle 18,30.

ph. M. Orsini


31/08/2017 23:39:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Bruno Bozzetto, la Rete ti ama!

Dal 1 Settembre 2017 al 13 Febbraio 2018 sono stati pubblicati circa 600 articoli online che citano il papà del Signor Rossi, e hanno raccolto oltre 150.000 azioni di engagement (Fonte dati: BauciWeb)

Giovanni Soldini e Maserati: ancora 2700 miglia per Londra

Dopo aver lottato due giorni per superare una depressione tropicale, questa notte poco prima dell’alba, il trimarano italiano è entrato nella fascia degli alisei da Nord Est, sinonimi di venti costanti

Stati Uniti e Russia si impongono nel fine settimana di regate Melges 20

Il campione del Mondo Pacific Yankee conquista la prima tappa Melges 20 World League a Miami

Bper Banca Crotone International Carnival Race 2018

Le ultime regate hanno rimesso ordine nella classifica: Gradoni con due vittorie ha consolidato il primato; Schulteis (secondo) ha confermato di essere il suo vero rivale; Nuccorini ha scalzato dal podio Yuill;

Invernale Riva di Traiano: una giornata che vale doppio

Disputate due prove che rimettono in linea il numero di regate disputate. Nei "per 2" testata l'innovativa formula "Finish&Go"

Undicesima Regata all'Invernale del Circeo

In IRC 1 primo Cavallo Pazzo l'X35 di Enrico Danielli, secondo Twins dei fratelli Gemini, terzo Tityre di Borsò. In IRC2 primo primo VIS IOVIS di Magliozzi, secondo Gunboat Rangiriri di Masucci, terzo Loucura di Gagliardi

Nautica: Ice si prepara a lanciare il nuovissimo Icecat 61

Il carattere sportivo dell'ICECAT 61 è facilmente percepibile dall'ampio uso del carbonio, che viene infuso con resina epossidica della miglior qualità col sistema del sottovuoto per scafo, coperta e paratie

La X-Yachts Med Cup 2018

L'evento che coniugherà un week end di regate a momenti di socializzazione tra armatori, si svolgerà nel golfo del Tigullio, a Chiavari nei giorni 18-20 Maggio

Velista dell'Anno FIV, ecco tutti i finalisti

I nomi e le schede dei finalisti del Velista dell'Anno FIV. La premiazione a Roma, Villa Miani, il 12 marzo p.v., preceduta da una tavola rotonda dedicata all'America's Cup

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci