lunedí, 24 settembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela paralimpica    salone nautico di genova    regate    solidarietà    salone nautico    perini cup    tp52    luna rossa    ambiente    attualità   

REGATE

Crotone al centro della vela

crotone al centro della vela
Roberto Imbastaro

Dopo la conclusione della ben riuscita 32esima edizione della Coppa Primavela, sono iniziate oggi, sempre a Crotone, le regate dei Campionati Nazionali Giovanili della classi in singolo, organizzati dalla Federazione Italiana Vela e ospitati dal Club Velico Crotone. Sono quasi 600 i giovani velisti che si sfideranno nelle acque della “città del vento e della vela” in sei diverse classi: Optimist, Laser 4.7, Laser Radial, RS:X e Techno 293, e per la prima volta anche il Kitesurf e l’O’Pen Bic.

Nella prima giornata belle condizioni di vento da Sud-Ovest tra gli 11 ed i 14 nodi su tutti e cinque i campi di regata, un po’ più intenso su quelli a sud (Optimist e Radial) e meno sui tre più a nord (O’Pen Bic, tavole a vela e Kitesurf).
 
Optimist
129 giovani timonieri sono stati divisi in due flotte, ed entrambe hanno concluso tre prove. Il primo è Marco Gradoni (Tognazzi Marine Village) con una fila di tre primi, seguito da Alfonso Palumbo (LNI Trani)(10,7,3) e da Giulia Sepe (CV Roma) che con i parziali di 13, 7 e una vittoria è anche la prima ragazza.
 
Laser Radial
Due prove sul campo dei Laser, i Radial sono in 124 atleti divisi in due flotte. Nella classifica generale i primi tre sono Guido Gallinaro (FV Riva) con due primi, Rodolfo Silvestrini (LNI Porto San Giorgio) con 4 e 1 e Lorenzo Masetti (YC Como Mila) con un primo ed un settimo posto. La prima ragazza è Federica Cattarozzi (CV Torbole) in diciannovesima posizione con i parziali odierni di 8 e 17.
 
Laser 4.7
Due prove, come da programma, anche per i 102 laseristi del 4.7, divisi in due flotte. Cesare Barabino (YC Ostia) è primo con due primi, Maria Giulia Cicchinè (CV Portocivitanova) è seconda – e prima ragazza – con una vittoria ed un terzo posto, Martino Pettini (CV Bari) è terzo con 3,2.
 
O’Pen Bic
Sono 41 i giovani atleti che si contendono il primo titolo giovanile nazionale nell’O’Pen Bic. Giorgio Bona (CV Arco) conduce la classifica generala con due primi ed un sesto posto, dietro di lui un altro timoniere del Garda trentino, Filippo Gaiotto (CV Torbole) con 3,7,3, e al terzo posto Federica Benvenuti Gostoli (LNI Ancona) che è anche prima delle ragazze con i parziali di 2,5,7.
 
Sono 134 gli atleti impegnati nelle tavole a vela, 16 nell’RS:X Youth e 108 nei Techno 293 divisi per età, e tutti oggi hanno concluso tre prove.
 
RS:X Youth
Le tre prove sul campo degli RS:X Youth sono state tutte vinte da Luca Di Tomassi (LNI Civitavecchia), secondo è Nicolò Renna (Circolo Surg Torbole) con 3,2,2 e terzo Daniele Gallo (LNI Civitavecchia) con 2,11,5. La prima ragazza è Giorgia Speciale (SEF Stamura) quinta in generale con 4,6,9 come risultati odierni.
 
Techno 293
Negli Under 13 Pier Enrico Mariotti (SEF Stamura) è in testa con 1,5,1, al secondo posto troviamo Sophie Nevierov (Windsurfing Marina Julia) – anche prima ragazza (8,1,3) – seguita da Davide Enrico (CN Loano) con 3,4,6.
Conduce il più nutrito gruppo degli Under 15 Davide Antognoli (Nauticlub Castelfusano) con tre primi posti, è seconda e prima delle femmine Lavinia De Felici (LNI Ostia) con 2,6,4 mentre al terzo posto troviamo Alessandro Giangrande (CC Roggero di Lauria) con 6,4,3.
Tra i più grandi, negli Under 17, Nicolò Gatti (Circolo Surf Torbole) è il leader con tre primi, dietro di lui Luca Mignanti (LNI Civitavecchia) con 3,5,5 e terzo Andrea Berni(Adriaco Wind Club) con 2,10,2. La prima ragazza è Marta Monge (CN Loano) con 6,15,6.
 
Kitesurf
Due le prove disputate nel campo più a nord, quello dei Kitesurf. Nella classifica delle ragazze conduce Sofia Tomasoni che vince la prima prova, seguita da Isotta Di Domenico che vince la seconda. La terza è Chiara Adobati con un secondo e quinto poso. Nei ragazzi è Lorenzo Boschetti il primo classificato con un secondo ed un primo posto, dietro di lui Dante Romeo Marrero (3,2) e il terzo è Alessandro Caruso, che vince la prima prova ed è sesto nella seconda.
 
Domani la partenza è per tutti prevista alle 12.
Grande attenzione per il Convegno Nazionale “Informazione e Prevenzione del Doping” che si terrà sabato 2 settembre alle 18,30.

ph. M. Orsini


31/08/2017 23:39:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Roma/Giraglia, ecco le sfide in acqua

Sedici gli iscritti ad una settimana dal via, con tre solitari e l'atteso ritorno alle corse di Mario Girelli

Italiano Hansa 303, vincono Cocconi/Ghio

Ennesima dimostrazione che il mare può essere accessibile a tutti in questo splendido campionato nazionale Hansa 303

Atalanta II sarà la barca istituzionale della città di Genova alla Millevele 2018

Saranno a bordo: il Sindaco di Genova Marco Bucci, il Presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, il Viceministro alle infrastrutture e ai trasporti Edoardo Rixi

Nuotare a Capo Horn

Primo italiano a partecipare e competere nell’ICE Swimming, Chiarino ha all’attivo diversi altri primati come atleta italiano, tra cui la traversata a staffetta dello Stretto di Bering dalla Russia agli Stati Uniti nel 2013

Prima giornata del 31° Trofeo Mariperman

La cerimonia d’inaugurazione del 31° Trofeo Mariperman ha avuto luogo oggi 21 settembre nella Baia delle Grazie di Porto Venere

Il Ministro Toninelli inaugura il Salone Nautico di Genova

Prende il via domani, giovedì 20 settembre, la 58° edizione del Salone Nautico Internazionale a Genova dal 20 al 25 settembre

Turismo Costiero: anche al Salone Nautico si chiede di superare la Bolkestein

La V Conferenza Nazionale sul Turismo Costiero e Marittimo alla presenza del Ministro delle Politiche agricole, alimentari e forestali, Gian Marco Centinaio

Al via negli USA il Campionato Mondiale Paralimpico

Sono iniziate martedì 18 settembre le regate valevoli per il Campionato del Mondo Paralimpico in corso di svolgimento a Sheboygan nella contea di Sheboygan, Stato del Wisconsin, USA

Al via l'asta di La Spina, storica vela d'epoca del 1929

A dieci anni dal restauro che le ha permesso di tornare a navigare, è partita l’asta pubblica online per il 21 metri La Spina, storica imbarcazione a vela d’epoca costruita in legno nel 1929 dai cantieri navali Baglietto di Varazze, in Liguria

Porto Cervo, Perini Cup: Silencio e Maltese Falcon vincitori di giornata

Le navi Perini hanno spiegato le vele questa mattina per la prima delle tre giornate di regata previste per la settima edizione della Perini Navi Cup, evento organizzato dallo Yacht Club Costa Smeralda

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci