mercoledí, 18 gennaio 2017

PRESS

Crociere penalizzate dall'allerta terrorismo

crociere penalizzate dall allerta terrorismo
redazione

E’ Porto Venere, nel Golfo di La Spezia, la prima “vittima” delle nuove misure anti terrorismo che il ministero degli Interni ha imposto a tutti i porti italiani: 31 scali in rada di navi da crociera nel Golfo di La Spezia sono ormai destinati a essere cancellati con l’applicazione dei controlli previsti dall’Allerta 2 in tema di security.

Ma il caso di Porto Venere – afferma Andrea Fontana, presidente dell’Associazione agenti marittimi di La Spezia, sottolineando comunque la piena comprensione delle superiori esigenze di sicurezza – rischia di essere solo la punta dell’iceberg. Tutte le navi da crociera che anziché ormeggiarsi in un porto, hanno optato in questi anni per il più suggestivo stazionamento in rada, nella vicinanza di alcune fra le più affascinanti destinazioni turistiche, corrono oggi lo stesso pericolo di azzeramento”.

La Capitaneria di porto e l’Autorità portuale di La Spezia – aggiunge Fontana – stanno tentando di attenuare il più possibile gli effetti negativi delle nuove misure di sicurezza, anche attraverso l’applicazione di tariffe preferenziali, in Stazione marittima, ma l’obbligo di controlli capillari passeggero per passeggero, evidentemente giustificati da pericoli incombenti, sta comunque generando danni a dir poco consistenti all’economia marittima e portuale, ma anche a quella commerciale e turistica delle destinazioni, come Porto Venere, che ormai da anni si sono attrezzate per accogliere e soddisfare la domanda dei crocieristi”.

Sarebbe almeno indispensabile – conclude Fontana – che lo stesso livello di allerta e quindi di misure di controllo fosse applicato in tutta la portualità mediterranea, in particolare francese, spagnola e greca, per scongiurare nuove forme di distorsione della concorrenza e quindi di penalizzazione del mercato italiano”.

 



12/08/2016 11:30:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Traiano: una costiera con vento, delfini e qualche fiocco di neve

Pochi i fiocchi di neve caduti sulla regata, ma tanto vento e tanti i delfini che hanno accompagnato le vittorie di Pierservice Luduan (Regata), Lunatika (Per 2), Twins (Crociera), Giuly Del Mar (Gran Crociera)

Traiano: riprende l'Invernale in una domenica complicata

Domenica 15 gennaio in acqua con un meteo che risentirà del nuovo fronte freddo in arrivo da est. Sarà una giornata coperta e con pioggia. Intanto di lavora alla Roma per 2 con il bando che uscirà a giorni

Stagione 2017, lo Yacht Club Cala de’ Medici riparte alla grande con un calendario ricco

Il primo dei corsi è in programma per il 21 gennaio e consisterà in una giornata formativa sanitario – marittima in cui verranno trattate le fondamentali conoscenze per la gestione del primo soccorso in ambiente velico e marittimo

Vendée Globe: Hugo Boss fa il record nelle 24 ore

Tra le Ieri 8:00 di ieri mattina (ora italiana) e quelle di oggi lunedì 16 gennaio 2017o, 2017, Alex Thomson ha viaggiato alla stupefacente media di 22.36 nodi

Mascalzone Latino inizia la lunghissima stagione 2017 a Key West con il nuovo J70

L’edizione 2017 si svilupperà su cinque intense giornate con inizio ogni giorno alle 11.00 (ora della East Coast) a partire da lunedì 16 gennaio

Libri: "Pronto soccorso per cane e gatto" di Michela Pettorali

Una guida ricca di informazioni e facile da consultare che spiega, passo a passo, le diverse situazioni, i sintomi e le malattie più ricorrenti

Lexus presenta il prototipo di uno yacht ad alte prestazioni

Un esercizio di stile perfettamente operativo presentato dal CEO di Toyota Motor Corporation Akio Toyoda sulla Di Lido Island nella Biscayne Bay, Miami Beach, Florida

44° NauticSud, 400 barche in mostra

A Napoli il Salone Nautico dal 18 al 26 febbraio

Enrico Zennaro sceglie ancora il NWGS e vola a Key West

A partire dal prossimo lunedì, e fino a venerdì, il velista chioggiotto sarà infatti sulla linea di partenza della manifestazione organizzata dallo Storm Trysail Club come tattico di High Noise.

La XVIII Edizione del “Campionato Invernale di Vela d’altura città di Bari”

Quattro regate nei mesi di febbraio e marzo a partire da domenica 5 febbraio per proseguire il 19 febbraio, il 5 e 19 marzo, con eventuale recupero il 26 marzo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci