domenica, 24 settembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    millevele    h22    optimist    rs x    azzurra    protagonist    52 super series    ufo 22    151 miglia    barcolana    este 24    crn    guardia costiera    formazione    ufo22   

NAUTICA

CRN presenta al Monaco Yacht Show i suoi progetti di design

crn presenta al monaco yacht show suoi progetti di design
Roberto Imbastaro

CRN, Cantiere e marchio italiano del Gruppo Ferretti specializzato nella costruzione di navi da diporto completamente customizzate in acciaio e alluminio dai 40 ai 100 metri, sceglie il Monaco Yacht Show per presentare alcuni dei suoi progetti di new design, pensati per tradurre e realizzare le richieste di armatori esigenti, senza porre limiti.
Il Cantiere sviluppa constantemente nuovi concept, avvalendosi della collaborazione di designer internazionali, tra cui: Zuccon International Project, Omega Architects, Francesco Paszkowski Design, Nuvolari Lenard, dalle cui matite sono nate le più iconiche imbarcazioni della flotta CRN.
M/Y CRN Superconero 55 metri – Zuccon International Project
Il nome fa riferimento alla storica “SuperConero” degli anni Sessanta: è una nave lunga 55 mt e larga 9 mt, entro le 500 GRT, disegnata dallo studio Zuccon International Project e sviluppata progettualmente da CRN Engineering.
Racchiude in sé tutte le più importanti dotazioni sviluppate da CRN, come il balcony utilizzabile anche in navigazione, la terrazza sul mare apribile e godibile in rada, il beach club a poppa e il garage allagabile per il tender che crea un ambiente unico e aperto con lo stesso beach club, trasformando così uno spazio tecnico in un’ampia zona lounge a pelo d’acqua.
Gli ampi volumi interni e la forte predilezione all’utilizzo di parti in vetro per le grandi finestrature cielo-terra per il costante contatto visivo con la natura, fanno di M/Y Superconero 55mt un’imbarcazione unica, ambìta da tutti gli armatori che vogliono vivere il mare in libertà.
M/Y CRN Oceansport 61 metri e M/Y Oceansport 75 metri – Omega Architects
Firmati dallo studio Omega Architects, i due megayacht di 61 e 75 metri, con un baglio rispettivamente di 11 e 13 metri, si ispirano ad uno stesso concept che si fonde perfettamente con il Dna di CRN. Oceansport unisce infatti all’eccellente navigabilità delle piattaforme navali di CRN, il profilo sportivo e filante tipico dello stile progettuale di Omega Architects, e forme iconiche armoniose e allungate, tracciate dalle vetrate scure che si uniscono a formare un continuum visivo, sia sul ponte principale che sull’upper deck.
Entrambe le versioni di Oceansport sono disegnate e progettate nel massimo rispetto delle proporzioni, valorizzando gli ampi spazi destinati agli ospiti, l’ariosità delle zone conviviali, il beach club con area benessere e fitness: sauna, palestra e area piscina. Ogni progetto vanta finestrature a tutta altezza su
 entrambe le murate della zona di poppa sul ponte principale, che offrono una vista mozzafiato sul mare, salvaguardando al tempo stesso la privacy degli ospiti.
M/Y CRN 72 metri – Francesco Paszkowski Design
In family feeling con M/Y Saramour, il primo superyacht realizzato da CRN con l’Arch. Paszkowski, il progetto del 72 mt, pur condividendo gli stessi principi ispiratori del 61 mt, introduce soluzioni architettoniche innovative lavorando su dimensioni e volumi decisamente più ampi.
La filosofia che ha guidato la creazione di questo progetto si fonda su tre principi ispiratori: linee sempre più slanciate che conferiscono leggerezza alla silhouette, forme arrotondate che donano all’imbarcazione un aspetto complessivo più compatto e ampio utilizzo di finestrature lineari in aggiunta a balconate trasparenti che sapientemente eliminano barriere tra gli elementi della natura, acqua e aria.
Lunga 72 mt e larga 13 mt, dedica grande attenzione agli spazi conviviali e al relax a bordo, come dimostra la presenza di vari dining, di uno spazio entertainment sull’upper deck, oltre a palestra, sauna e sala massaggi per gli ospiti. Il contatto con gli elementi circostanti, acqua e aria, gioca un ruolo fondamentale nel concept, che si concretizza in terrazze protese sul mare, piscine esterne, ampie finestrature e, naturalmente grande spazio riservato al beach club, con l’obiettivo di creare e valorizzare sempre il contatto visivo con il mare.
M/Y CRN 62 metri – Nuvolari Lenard
Scafo numero 137 di CRN, 62 metri di lunghezza e 12 metri di baglio, il nuovo progetto navale, dallo stile accattivante, è sviluppato dall’ufficio tecnico del cantiere in stretta collaborazione con lo studio italiano di design Nuvolari Lenard, che ne cura il concept ed il design degli esterni e degli interni.
Linee morbide e sinuose accentuate da un movimento che crea volumi ad onde tra lo scafo e la sovrastruttura, quest’ultima scolpita che finisce a picco sulla prua reversa: sono queste le caratteristiche che guidano la progettazione e lo sviluppo della nuova nave da diporto di CRN, che prevede un ponte armatoriale con la suite principale a poppa con una panoramica vista sul mare.
La costruzione di questo yacht, il cui contratto è stato firmato questa estate, inizierà a fine 2016 ed il varo è previsto per il 2019.
Oltre ad essere uno dei poli nautici più importanti a livello europeo, CRN è il sito produttivo delle imbarcazioni di grandi dimensioni del Gruppo Ferretti e ha attualmente in lavorazione tre nuovi megayacht: M/Y CRN 135, che con i suoi 79m di lunghezza si appresta a diventare la seconda imbarcazione più grande mai realizzata dal Cantiere e porta la firma di Zuccon International Project per gli esterni e di Laura Sessa per gli interni; M/Y CRN 131 di 74m, realizzato in collaborazione con Zuccon International Project per gli esterni e Andrew Winch Interior Designer per gli interni, che verrà varato nei prossimi mesi, e un
 M/Y Superconero di 50m i cui esterni sono disegnati da Zuccon International Project, che cura anche gli interni insieme a CRN Interior Design.


30/09/2016 10:39:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

SAAR Depositi Portuali compie 85 anni

Il più grande polo logistico di olii alimentari nel Mediterraneo festeggia la sua storia e guarda al futuro con nuovi progetti

È iniziato il Campionato Europeo Ufo 22

Domani alle ore 13:00 è previsto il segnale di avviso della prima prova. Le prove (ne sono previste un massimo di nove) proseguiranno quindi fino a domenica 24 settembre, e si svolgeranno in un numero massimo di tre al giorno

L’ Altura è la nuova sfida dell’Invernale di Riva di Traiano

Per gli equipaggi in doppio saranno possibili una o più regate d’altura verso Giglio/Giannutri che faranno parte integrante del Campionato Invernale 2017/2018

Ad Ancona la quinta ed ultima tappa del trofeo Optimist Italia Kinder + Sport

Attesi 250 timonieri da tutta Italia, compreso il campione del mondo Marco Gradoni

Ferretti Group Cantiere dell'Anno 2017 ai World Yachts Trophies

Insieme al riconoscimento come miglior Cantiere, ecco i trionfi per le premiere appena lanciate sul mercato: Ferretti Yachts 780, Riva 56’ Rivale, CRN 74 m Cloud 9 e Custom Line Navetta 33

Frauscher 858 Fantom Air vince il Concorso di Eleganza a Cannes 2017

Frauscher 858 Fantom Air, motor yacht di 8,6 metri, combina le linee esclusive e le straordinarie caratteristiche tecniche del precedente modello cabinato

Este24 a Porto Rotondo per la Coppa Fideuram

Inserito nell'evento d'altura "La Lunga Bolina & Coastal Race Sardinia", la flotta degli Este24 torna a Porto Rotondo per la 5ª tappa del Circuito Nazionale Este24 - Coppa Fideuram.

Tre regate nel primo giorno della V Tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport

In testa Davide Nuccorini (juniores) e Alessandro Cortese (cadetti)

Carrani Tours a TTG Rimini 2017

Digital e traveler experience: la dmc romana è pronta per la fiera del turismo più attesa dell’anno

Assegnato al Circolo Surf Torbole il Mondiale assoluto della tavola olimpica RS:X del 2019

Grande soddisfazione anche di Alessandra Sensini, che nel 2006 vinse proprio a Torbole la primisssima edizione dell’allora nuova tavola olimpica RS:X

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci