venerdí, 20 luglio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

azzurra    windsurf    classi olimpiche    solidarietà    vele d'epoca    ucina    vela olimpica    platu25    moth    h22    barcolana    nautica    press    melges 20    vela internazionale    altura   

NAUTICA

CRN: il nuovo Explorer Yacht, l'86 metri firmato Harrison Eidsgaard

crn il nuovo explorer yacht 86 metri firmato harrison eidsgaard
redazione

CRN, cantiere e storico marchio italiano del Gruppo Ferretti specializzato nella costruzione di navi da diporto su misura in acciaio e alluminio dai 40 ai 100 metri, presenta il nuovo progetto 86 metri Explorer Yacht, disegnato dallo studio Harrison Eidsgaard.
Innovativo e dinamico, l’86 metri Explorer Yacht incarna il DNA di CRN ed è allo stesso tempo espressione dello stile all’avanguardia dello studio Harrison Eidsgaard, fra i più importanti nomi dello yachting design internazionale. I designer londinesi hanno collaborato con CRN, unendo la freschezza del proprio brand al patrimonio storico, al know how e alla sapienza artigianale di uno dei caniteri navali più importanti in Europa nella creazione di iconici yacht fully-custom.
Pensato per un armatore abituato a vivere con la propria famiglia lunghi periodi di navigazione in tutto il mondo, anche in acque remote, questo progetto sottolinea il concetto di ‘esplorazione’, grazie alla progettazione di aree dedicate ad ospitare water toys e tender per andare alla scoperta dei luoghi più emozionanti e spettacolari, esplorando sia la costa e le baie circostanti sia le profondità marine. In parallelo tutti gli ambienti ospiti sono stati disegnati lasciando ampio spazio al costante e diretto contatto visivo con il mare. Questo è stato il punto di partenza dello studio di design, fondamentale per comprendere le diverse decisioni estetiche e operative, che si sono evolute lungo il processo di creazione di questo nuovo Explorer yacht di 86 metri. La progettazione di spazi e ambienti per numerosi tender specifici e water toys all’interno di un exterior design elegante è stata un’autentica sfida progettuale. Ne è un esempio l’integrazione di una gru a prua, in grado di sollevare e varare, con estrema funzionalità, tender e toys a bordo fino a 50 tonnellate. La funzionalità dello yacht e la facilità delle operazioni da parte dell’equipaggio hanno guidato strategicamente la progettazione delle linee esterne creando un layout che mantenesse distinte le zone living ospiti dagli ambienti dedicati alle attività di servizio della crew.
Data la natura esplorativa dello yacht, nel progetto convivono grandi spazi interni con ampie vetrate nelle aree guest, a partire dai saloni, in cui godere al massimo dell’esperienza della navigazione, indipendentemente dal clima esterno. Allo stesso modo, il layout e il décor degli interni sono stati creati per offrire una sensazione di massimo relax e comfort, donando ampio spazio a viste panoramiche. Non a caso, tra i tratti più significativi degli ambienti interni troviamo una spettacolare terrazza lungo tutto il ponte armatoriale, che ricrea l’atmosfera di un loft newyorkese, assicurando privacy e intimità alla famiglia, soprattutto nei viaggi più lunghi.
“Ecletticità, funzionalità e senso estetico sono alla base degli yacht senza tempo del nostro cantiere. La stretta collaborazione con designer internazionali d’eccezione, come Harrison Eidsgaard, ci permette di proporre yacht explorer che fanno parte del DNA di CRN, pionere negli anni 80 nella progettazione e costruzione di un explorer, primo esempio nella nautica da diporto internazionale. Era il 1982 con l’F100 disegnato da Gerhard Gilgenast. Con Harrison Eisdgaard vogliamo ripercorre questa strada valoriale che ci ha portato fino ad oggi. Siamo molto entusiasti di questa nuova collaborazione, che ha dato vita a un concept originale”, ha dichiarato Stefano De Vivo, CRN Chief Commercial Officer.
“Abbiamo sviluppato un explorer yacht che possa garantire funzionalità e facilità di utilizzo nel rispetto di linee estetiche esterne, grandi spazi a contatto diretto con il mare per soddisfare la  passione dei futuri armatori di questo yacht. Soluzioni assolutamente uniche e all’avanguardia come questa, sono state sviluppate grazie alla consolidata esperienza di un cantiere storico come CRN”, hanno dichiarato i designer di Harrison Eidsgaard. 
Il nuovo 86 metri Explorer Yacht fa di funzionalità, innovazione e dinamismo i propri punti di forza, senza rinunciare al comfort degli interni ed esaltando al massimo il piacere della navigazione ed il costante contatto con il mare.


29/11/2017 18:05:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Duende (CNRT) vince la Coppa Italia, Tevere Remo la 1^ Coppa Italia per Club

Duende – Aeronautica Militare, Vismara 46 di Raffaele Giannetti, C. N. Riva di Traiano, vince la Coppa Italia 2018. Al Reale Circolo Canottieri Tevere Remo la prima Coppa Italia per Club - Trofeo Enway

Garda: al mondiale Yngling si parla solo olandese

Mondiali classe Yngling a Riva del Garda: tra i tre olandesi la spunta NED 255 con Moorman Kaj al timone

Coppa Italia: una sola prova e la vince Duende (CNRT)

Riva di Traiano. Coppa Italia - Trofeo Enway 2018 - Tanto l’entusiasmo … ma il vento tradisce la prima della Coppa

CNRT: soddisfatti per la Coppa Italia, ma è già tempo di Roma-Giraglia

Soddisfazione per la Coppa Italia a Duende ed applausi a Reale Circolo Canottieri Tevere Remo per la Coppa Italia Trofeo Enway per Club. Ora la pausa estiva e poi si ricomincia con la Roma Giraglia

Guardia Costiera: sequestrati 11.000 metri di reti illegali

Il sequestro operato da Nave Bruno Gregoretti (CP920) della Guardia Costiera

Cagliari: si è conclusa dopo tre giornate di regate la Coppa Italia della classe Techno 293

A premiare i vincitori delle varie categorie sono stati gli ex campioni mondiali Techno 293, Marta Maggetti, Carlo Ciabatti e Michele Cittadini

Mondiali giovanili Laser 4.7: oro per Chiara Floriani e bronzo per Giorgia Cingolani

Chiara Benini Floriani (FV Riva) è Campionessa del Mondo 2018 per la classe Laser 4.7

Rolex TP52 World Championship: Azzurra seconda

Con un secondo e un settimo posto Azzurra nelle due regate odierne, Azzurra si posiziona seconda alle spalle Quantum nel Rolex TP52 World Championship in corso a Cascais, in Portogallo

Windsurf, Cagliari: cala domani il sipario domani sulla Coppa Italia'

Domani, 15 luglio, ultimo atto della manifestazione, con in programma nel primissimo pomeriggio delle ultime tre prove della Coppa Italia, con partenza della prima prova alle 13.

Prime regate all'Europeo Ufo 22

Al termine della prima giornata, in cima alla classifica troviamo Frisbee, ITA 049, di Michele Magagna, seguito al secondo posto da Wendl, AUT 114, di Günther Wendl e al terzo posto da GMT-Econova di Giorgio Zorzi, ex presidente della classe

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci