martedí, 28 marzo 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

trofeo princesa sofia    vela olimpica    optimist    vela    seatec    suzuki    campionati invernali    regate    libri    melges    classi olimpiche    fraglia vela riva    altura    press    derive   

FINCANTIERI

Cresce l’impegno di Fincantieri in Australia

cresce 8217 impegno di fincantieri in australia
redazione

Il Presidente e l’Amministratore delegato di Fincantieri, Giampiero Massolo e Giuseppe Bono, accompagnati dal Direttore Generale, Alberto Maestrini, sono stati impegnati a Sydney in una serie di incontri istituzionali ad altissimo livello.
La missione industriale si inquadra nella partecipazione di Fincantieri all’interno del programma Future Frigates - SEA 5000, che la vede preselezionata per la costruzione di 9 fregate di futura generazione per la Royal Australian Navy (RAN), del valore di circa 35 miliardi di dollari australiani, uno dei più importanti programmi al mondo nel settore delle navi militari di superficie, per il quale Fincantieri è pronta a mettere al servizio del governo australiano e della sua Marina, le proprie capacità attraverso il trasferimento di tecnologia.
Per rafforzare maggiormente il presidio in loco è stata istituita a fine 2016 Fincantieri Australia con sede a Canberra, impegnata al fianco del governo, delle principali società del Paese attive nel comparto della cantieristica, dell’indotto, nell’ambito del programma delle fregate che saranno realizzate ad Adelaide con un notevole incremento anche dei livelli occupazionali. 
Fincantieri partecipa alla gara forte del modello delle proprie fregate FREMM, in servizio per la Marina Militare. A Sydney si trova anche nave “Carabiniere”, quinta di 10 fregate, consegnata da Fincantieri alla Marina Italiana nel 2015, impegnata in Australia dall’inizio dell’anno in una compagna navale di addestramento congiunta con la RAN.
Con questa missione si è voluto presentare in loco un prodotto assolutamente all’avanguardia e dimostrare il totale impegno di Fincantieri nel programma SEA 5000.
Quella di Sydney è la terza tappa in Australia di nave “Carabiniere”, dopo quelle di Fremantle e Adelaide. Prima del suo ritorno in Italia, l’unità sosterrà anche a Melbourne. Parallelamente alla presenza della fregata in Australia, Fincantieri ha organizzato in ogni porto toccato dalla nave una serie di incontri con le aziende locali per esplorare potenziali e future collaborazioni.  


21/02/2017 11:01:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Centro Velico Caprera compie cinquant’anni

E per l’occasione ha presentato oggi a Milano il suo progetto di responsabilita’ ambientale, etica e sociale in partnership con realta' di eccellenza

Edd China lascia Affari a 4 Ruote

a nuova produzione americana (Velocity Channel) gli aveva chiesto di non effettuare tutte le riparazioni per risparmiare tempo e soldi. "Questa nuova direzione non mi trova d'accordo, perché penso che venga compromessa la qualità del mio lavoro".

Roma per 1: la vela "No Frills" di Riva di Traiano fa tendenza

Sette solitari e diciannove equipaggi in doppio. Al momento più della metà della flotta in partenza per la Roma per1/2/Tutti non è in equipaggio

Marina Cala de’ Medici diventa ora anche palestra di preparazione

Palestra di preparazione per gli armatori che hanno di recente acquistato i loro Mylius e si accingono alle prime prove in mare di regata, in attesa dei prossimi appuntamenti a livello italiano, europeo e mondiale

Al via il calendario di attività 2017 del Club Nautico Scarlino

Il Campionato del Mondo TP52 e il Campionato del Mondo Flying Dutchman sono i due highlight di una stagione intensa e variegata

Comandanti e designer al Seatec 2017

Alla 15° edizione due delegazioni di comandanti di grandi yacht e di designer, s’incontrano con le aziende espositrici su tematiche comuni e dedicate

Tavola rotonda al Porto Marina Cala de’ Medici con l’Assessore regionale Stefano Ciuoffo

Temi cardini integrazione Porto-territorio e del prossimo salone di Viareggio

A Spagnolli-Rio la I regata Nazionale 420 di Riva del Garda

Un’ultima giornata sofferta alla I Regata Nazionale 420 di Riva del Garda, ma alla fine si sono riuscite a disputare altre 3 regate, portando a 7 il “bottino” finale

Regata Nazionale 420: prima giornata a secco di vento

Il ricordo per il giudice e arbitro di regata Flavio Marendon

Domani al via a Palma di Maiorca le regate del Trofeo Princesa Sofia

Circa 900 i velisti che per sei giorni si sfideranno nelle acque di Palma di Maiorca, alle isole Baleari, impegnati nel primo evento del circuito Europeo delle classi a cinque cerchi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci