lunedí, 24 aprile 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

moth    optimist    29er    fraglia vela riva    vela olimpica    laser    nautica    star    fraglia vela    duecento    barcolana    ferreti group    brindisi-corfù    press    altura   

OPTIMIST

Coppa Primavela a Trieste, la seconda giornata

coppa primavela trieste la seconda giornata
redazione

Una giornata dura a Trieste per la Coppa Primavela, fatta di attese e vento instabile, ma alla fine tutte le classi impegnate sono riuscite a portare a termine l’intero programma del giorno, concludendo una serie di belle regate che hanno colorato di tante piccole vele il golfo di Trieste.

Optimist

Nella classe più numerosa era grande l’attesa per scendere finalmente in acqua dopo lo stop forzato di ieri causato dalla bora oltre 16 nodi, il limite previsto dalla Federazione Italiana Vela per questa manifestazione. L’adrenalina a mille dei giovanissimi timonieri è esplosa nella prima procedura di partenza, ripetuta per richiamo generale. Dopo quest’avvio difficile sono state completate tre prove per ciascuna delle categorie. Tra i 76 piccolissimi del 2007 che combattono per la Coppa Primavela, sono emersi i risultati di Mosè Bellomi (Fraglia Vela Riva, 3-3-5) che grazie alla sua regolarità ha aperto un abisso alle sue spalle. Lo seguono a considerevole distanza Francesco Balzano del Club Velico Crotone (30-1-1), che spera di poter scartare nella giornata di domani il passo falso in avvio di manifestazione, e Gianmarco Niciforo del Club Nautico Augusta (24-2-7). Gli 80 timonieri nati nel 2006 impegnati nella Coppa Cadetti vedono due triestini nelle primissime posizioni: Luca Centazzo (3-5-1) e Iztok Kalc (1-20-7), entrambi del Club Nautico Sirena. Segue il gardesano Pietro Berti (CN Brenzone). La Coppa del Presidente è appannaggio degli atleti nati nel 2005 (78 le barche in partenza): anche qui un beniamino locale detta legge. Massimiliano Antoniazzi dello Yacht Club Adriaco vince la prove di debutto e prosegue con un 7mo e un secondo. Lo seguono rispettivamente con 13 e 15 punti di distacco, Paolo Pettini del Circolo della Vela Bari (11-11-1) e Luca Mencucci del Associazione Velica Civitavecchia (7-6-12).

L’Equipe

Finalmente in mare anche il doppio L’Equipe. I diciassette equipaggi in gara, composti da atleti nati dal 2004 al 2007, hanno portato a termine l’intero programma di giornata. La classifica dopo le tre prove odierne è molto corta: l’equipaggio femminile composto da Emma Antonella Maltese e Alessandra Bianchini (CV Torre del Lago Puccini, oggi 1-5-5) avanza di soli tre punti sia Tommaso Cucco ed Enrico Micalizzi (CN Loano, 9-3-2), sia Fabio Buonaiuto e Irene Chimenti (CV Trasimeno, 2-6-6).

Techno 293

Anche le tavole a vela hanno completato il programma di giornata con tre prove disputate. Nella categoria CH3, riservata ai nati nel 2006 e 2007 e valida per la classifica della Coppa Primavela, Marco Guida di Ronza del Nauticlub Castelfusano mantiene la leadership della ranking, ma viene raggiunto a pari punti da Giuseppe Paolillo (Horizont Sailing Club), che risale dal quarto di ieri e supera Giulio Orlandi (SEF Stamura), scalzato dal secondo al terzo. Nella categoria CH4 per la Coppa del Presidente (nati nel 2005) s’invertono le posizioni al vertice di ieri: Francesco Forani (Adriatico Wind Club) agguanta la testa della classifica, lasciandosi alle spalle Gianluca Ragusa (Nauticlub Castelfusano) e Jacopo Gavioli del Circolo Surf Torbole. Domani le previsioni Osmer raccontano di una bora calante che lascerà il posto ad una brezza da maestrale anche sostenuta. La prima prova per tutte le classi è stata fissata alle 11, poiché da Bando di Regata non possono essere effettuate partenze dopo le 15. Alle 17 – compatibilmente con le operazioni in mare – è programmata la cerimonia di premiazione presso il Magazzino 42 della Stazione Marittima.

Come seguire la Coppa Primavela

Per seguire la Coppa Primavela c’è la diretta streaming disponibile sul sito primavela2016.it e sul sito de Il Piccolo, la pagina Facebook Golfo di Trieste, il canale twitter Primavela2016 con l’hashtag ufficiale #primavela2016. L’account Instagram verrà gestito da sei ragazzi tra i 14 e i 20 anni, oggi reporter e prossimamente in acqua come atleti, per catturare un punto di vista diverso e più vicino ai protagonisti

 

 


31/08/2016 20:07:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

FLASH - Naufragio Rimini: ci sarebbe 1 morto accertato

L'imbarcazione si è schiantata contro la scogliera a causa delle forti raffiche di vento

Il CNRT contro i "Furbetti del Trackerino"

Dalla prossima regata verranno certificati i tracking delle barche e la loro traccia costituirà una prova in sede di proteste

Naufragio Rimini: recuperati i corpi dei tre dispersi

Tutti veronesi i componenti dell'equipaggio. La barca stava entrando importo per le pessime condizioni del mare

Roma per Tutti: vittoria di classe e 2° posto assoluto per Shirlaf

Grande prova del Red Devil Sailing Team, che ha condotto al massimo delle prestazioni lo Swan 65 Shirlaf di Giuseppe Puttini, conquistando in condizioni meteo sfavorevoli il successo nella propria classe e il secondo posto in graduatoria generale

Torna la Duecento: la XXIII edizione dal 5 al 7 maggio

A meno 2 settimane dal via, oltre 50 iscritti

Conclusa la 30ª edizione di Pasquavela a Porto Santo Stefano

Low Noise II in classe ORC, Pierservice Luduan in classe IRC A e Faster 2 in classe IRC B sono i vincitori finali

Prosecco moldavo? No grazie!

La questione riguarda la vicenda – ben nota al Consorzio Prosecco Doc - del "Prosecco Pronto", prodotto in Moldavia dalla Bulgari Winery

Torna Corri sull’acqua – Windsurf 4 Amputees

Oltre 20 ragazzi con diverse amputazioni agli arti inferiori grazie ai quali è stato possibile, modificando l'aspetto tecnico e la didattica, studiare e approfondire le problematiche specifiche per l'apprendimento del windsurf

FIV: un concorso per il Poster della Coppa Primavela

Il disegno di Letizia Turturiello vincitore nel 2016

Il 7 maggio diecimila vele di solidarieta’ per i terremotati di Amatrice

I fondi saranno utilizzati senza alcuna detrazione per l'acquisto e la consegna, direttamente nelle mani dei beneficiari, di materiali e attrezzature necessarie per le scuole delle zone colpite dal sisma

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci