giovedí, 18 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

campionati invernali    veleziana    star    vela paralimpica    kite    ambiente    melges 24    porti    vele d'epoca    melges 32    circoli velici    invernali    soldini    regate    vela olimpica    barcolana    melges 20   

YACHT CLUB ITALIA

Coppa dei Campioni: poker d'assi per Spirit of Nerina

coppa dei campioni poker assi per spirit of nerina
redazione

Sabato 14 e oggi, domenica 15, le acque del Lido di Albaro hanno ospitato la prima edizione della Coppa dei Campioni, dedicata alle classi ORC e IRC, con la partecipazione degli equipaggi protagonisti nei vari Campionati Invernali liguri: West Liguria, Campionato Invernale del Ponente (Varazze), Campionato Invernale della Lanterna, Campionato Invernale del Tigullio ( Chiavari ) e la Settimana Invernale Vela d’Altura di Alassio. 
Questa prima innovativa edizione, frutto del patrocinio e dell’impulso della FIV I-Zona e dell’organizzazione dello Yacht Club Italiano, ha registrato la partecipazione dei migliori 15 equipaggi selezionati e invitati in base alle classifiche della stagione invernale e divisi in 2 gruppi A e B e ospitati nelle banchine del Club genovese.
Dopo il Welcome Dinner per armatori e organizzatori di venerdì sera nei saloni del Club, gli equipaggi si sono dati appuntamento in mare nella prima giornata di sabato con condizioni meteo ideali: sole, temperatura mite, mare calmo e forte vento di tramontana che ha permesso lo svolgimento di due prove altamente spettacolari, registrando le vittorie di Chestress 3 (Ghislanzoni, Yci) in classe A e Spirit of Nerina (Sena, Varazze CN) nella più numerosa classe B, ambedue con due primi di giornata.
La seconda giornata domenicale, è stato un bis della prima, con il vento di tramontana che però ha soffiato con punte fino a 22 nodi, garantendo regate spettacolari e velocissime.
A 'dispetto' delle condizioni ottimali, che confermano le acque di Genova come un teatro ideale, poche sorprese nella classifica generale che hanno visto una decisa conferma del binomio del sabato, ovvero Chestress di Giancarlo Ghislanzoni che si aggiudica una delle due prove di giornata, chiudendo con un lusinghiero score di 1, 1, 1, 2 in Classe ORC A, mentre chiude con un poker di 1 l’X-35 Spirit of Nerina di Paolo Sena (Classe ORC B) che si aggiudica la Coppa dei Campioni, assegnata appunto al vincitore della Classe più numerosa.
Continua dunque a ritmo serrato l’impegno dello Yacht Club Italiano in vista dell’avvio della stagione estiva con le classiche regate di inizio estate.


16/04/2018 09:42:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana: nella lotta tra ex la spunta Morning Glory (Spirit of Portopiccolo)

Vince Spirit of Portopiccolo, ovvero l'ex Morning Glory costruita nel 2006, davanti a CQS Tempus Fugit, ex Nicorette un 29,76 metri del 2004 e all'ex Maxi Iena Way of Live

FLASH - Oro per Giorgia Speciale alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Giorgia Speciale ha dominato nella classe dei Techno 293 Plus femminile ed ha conquistato l'Oro alle Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires

Barcolana, se non sono 2000 non ci si diverte

Superata la soglia dei 2000 iscritti. Spirit of Portopiccolo riconsegna la Coppa, ma è pronto a riprendersela.

Barcolana 50: prima regata per il Team MSC

Con MSC Team parte da Trieste l’esperienza velica della compagnia di navigazione con la barca classe Psaros33. In partnership con Marevivo, l’organizzazione dedicata alla conservazione marina, MSC promuoverà la passione e il rispetto per il mare

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Muore Ian Kiernan, l'uomo della "Mission Impossible" di pulire il Mondo

E’ morto a 78 anni portato via da un cancro un grande uomo, Ian Kiernan, velista ed ecologista, che si era dato il compito di “pulire il mondo”

Olimpiadi Giovanili: Speciale e Renna oggi in acqua per una medaglia

Appuntamento in acqua con primo segnale di avviso alle ore 12:00 locali (17:00 italiane) con le finali delle tavole a vela previste alle 12:05 (17:05 italiane) quella maschile e alle 12:45 (17:45 italiane) quella femminile

Una "Mare e Monti" per Giovanni Soldini

Giovanni Soldini e l'alpinista Hervé Barmasse faranno insieme una serie di traversate e di scalate con lo scopo di confrontare due mondi così diversi.

Olimpiadi Giovanili: buone notizie dalla vela azzurra

Sofia Tomasoni sale al 2° posto nei Kiteboard femminili, Nicolò Renna sempre 2° nei T293 maschili e Giorgia Speciale consolida il 1° posto nei T293 femminili

Olimpiadi Giovanili: Argento per Nicolò Renna

L'atleta del Circolo Surf Torbole ha conquistato l'argento nella classe techno 293 plus maschile

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci