mercoledí, 23 agosto 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

disabili    melges 32    centomiglia    palermo-montecarlo    circoli velici    windsurfing    j class    waszp    swan    yacht club hannibal    marine    420    laser    match race    regate   

ORC

Conto alla rovescia per il Campionato del Mondo di Vela d’Altura di Trieste

conto alla rovescia per il campionato del mondo di vela 8217 altura di trieste
redazione

A tre mesi esatti dal primo colpo di cannone (lunedì 3 luglio) scatta il conto alla rovescia per uno degli eventi più attesi del 2017 nel panorama velico internazionale: il Campionato Mondiale ORC, che si disputerà a Trieste, più precisamente a Muggia. Sulle banchine dello Yacht Club Porto San Rocco, l’evento entrerà nel vivo già a partire dal 30 giugno, con le verifiche di stazza delle imbarcazioni e la registrazione degli equipaggi, mentre il 2 luglio si disputerà una regata di warm up, seguita dalla cerimonia di apertura. La giornata di chiusura del Mondiale sarà l'8 luglio, durante la quale si disputeranno le ultime prove, decisive per l’assegnazione dei titoli iridati di vela d’altura.
Un Mondiale che è già da record, con oltre 130 imbarcazioni preiscritte (le preiscrizioni termineranno il 26 maggio), a conferma che Trieste rappresenta uno degli “stadi” della vela più ambiti e iconici, con qualità organizzative riconosciute a livello internazionale. Elementi che sanno sempre attrarre velisti da tutto il mondo. Proprio il numero elevato di prescritti (che già supera le 50 imbarcazioni in due delle tre classi partecipanti) obbligherà il Comitato Organizzatore a disporre criteri oggettivi di ammissione, essendo per regolamento internazionale accettati non più di 50 equipaggi per ciascuna delle tre classi. Un segnale che certamente potrà scontentare qualcuno ma che testimonia la grande attesa e interesse a partecipare da parte di tanti team.
La macchina organizzativa, capeggiata dallo Yacht Club Porto San Rocco e dal suo Presidente Roberto Sponza (già nella passata stagione tra gli autori del successo della Coppa Primavela e dei Campionati Nazionali Giovanili in Singolo) vede la collaborazione e la sinergia con lo Yacht Club Adriaco, la Triestina della Vela, il Circolo della Vela Muggia, la Società Velica di Barcola e Grignano e il TPK Circolo Nautico Triestino Sirena. 
Si preannuncia quindi uno spettacolo fatto di grande vela con l'inevitabile partecipazione di molti campioni triestini che, regolarmente, mietono successi sui campi di regata non solo di casa, ma di tutto il mondo. Tra qualche mese avranno la possibilità di sfidarsi e di giocarsi uno dei titoli più prestigiosi in assoluto proprio nelle acque che meglio conoscono. Tra questi, solo per citarne alcuni, Lorenzo Bressani, i fratelli Gabriele e Furio Benussi, Daniele Augusti, Gianfranco Noè, Alberto Leghissa, i fratelli Marco e Lorenzo Bodini, tutti chiamati a fronteggiare una concorrenza straniera che vede tra i nomi di spicco, ad ora confermati, quelli degli olimpionici Karlo Kuret (Croazia) e Ian Ainslie (Sudafrica) che contano complessivamente ben sette partecipazioni ai Giochi. 
Nei giorni scorsi si è svolto a Porto San Rocco un incontro operativo finalizzato alla migliore organizzazione e ospitalità dell’evento, con la presenza dei rappresentanti di tutti gli enti, e delle fedarazioni nazionali e internazionali coinvolti nell’evento: ORC (Offshore Racing Congress - l’organismo delegato dalla federvela mondiale World Sailing per la gestione della vela d’altura), FIV (Federazione Italiana Vela) e UVAI (Unione Vela d’Altura Italiana). Un incontro che ha sancito il tempismo e la qualità dell’organizzazione di un evento che riporterà la grande vela iridata a Trieste.
 


03/04/2017 19:12:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Volvo Ocean Race, Alberto Bolzan: "Perché ho scelto Team Brunel"

Alberto Bolzan è già da alcune settimane impegnato a bordo del VOR 65 battente bandiera dei Paesi Bassi con il quale ha completato la Leg Zero

Primo Rally della Laguna Sud

La prima tappa partirà da Chioggia, sabato 26 agosto alle 11.00 (Raduno alle 09.00 Darsena Mosella) e, attraversando la laguna sud, terminerà a Malamocco

"Audi J/70 World Championship": da Moby e Tirrenia super sconti per i partecipanti

La manifestazione nata dalla collaborazione tra lo Yacht Club Costa Smeralda e la Classe J/70 che si terrà dal 12 al 16 settembre prossimi nello splendido scenario di Porto Cervo

I Campionati del Mondo MicroClass di Annecy

73 barche già iscritte ad una settimana dal via è un record assoluto per la Micro Class. 3 continenti e 10 nazioni rappresentate sono un ottimo biglietto da visita

È iniziato il countdown della XIII Palermo-Montecarlo

Saranno 44 nell’edizione numero XIII le barche sulla linea di partenza lunedì 21 agosto, di cui 20 straniere in rappresentanza di 9 Paesi

Domenica il Trofeo Formenton TAG Heuer Vela Cup

Anche il pluricampione Tommaso Chieffi alla regata delle vacanze; quest'anno Vittorio Codecasa, con lo Swan 45 Jeroboam Ca’Nova, potrebbe aggiudicarsi per la terza volta il Trofeo

Ardi è arrivato a Mahon

Dal 29 agosto al 2 settembre lo stupendo One Tonner, barca scuola del Club Nautico Versilia parteciperà alla XIV Copa Del Rey De Barcos de Epoca, penultima tappa del Panerai Classic Yachts Challenge 2017

Palermo, dalla Cala ai Palazzi Storici. Passeggiata al Piano della Marina

La zona prosciugata attorno all’ anno 1000, veniva anche chiamato ‘’platea marittima’’ e dagli inizi del ‘300 venne bonificato per volere della famiglia Chiaramonte che vi costruì il proprio hosterium, oggi Palazzo Steri

VOR: MAPFRE si aggiudica la Leg Zero

MAPFRE si aggiudica la Leg Zero, e ora due mesi di lavoro prima della partenza della Volvo Ocean Race

Prosegue l’avventura di Ardi

L'One Tonner, barca scuola del Club Nautico Versilia prosegue la navigazione verso Mahon dove dal 29 agosto al 2 settembre parteciperà alla XIV Copa Del Rey De Barcos de Epoca, penultima tappa del Panerai Classic Yachts Challenge 2017

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci