martedí, 28 febbraio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

efg    nautica    press    optimist    altura    j24    ferreti group    benetti    dragoni    fincantieri    alinghi    circoli nautici    circolo nautico riva di traiano    yacht club sanremo    regate    guardia costiera    velista dell'anno    marine   

MAXI YACHT ROLEX CUP

Continuano le battaglie tra i big della vela

continuano le battaglie tra big della vela
redazione

Dopo lo stop forzato di ieri dalle condizioni temporali, riprendono a pieno ritmo le gare per la ventisettesima edizione della Maxi Yacht Rolex Cup & Rolex Maxi 72 World Championship, organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda in collaborazione con l'IMA (International Maxi Association) e lo sponsor Rolex. Ritroviamo come protagonisti della classifica overall provvisoria: Open Season tra i Wally, Bella Mente tra i Maxi 72, WinWin tra i SuperMaxi, My Song tra i Maxi Racing Cruising e Windfall tra i Southern Wind. Conquistano i vertici invece: Leopard 3 nei Maxi Racing, Lucky nei Mini Maxi Racing e Wallyño nei Mini Maxi Racing Cruising.
Accompagnati da un vento di 10 nodi da nord-est, tutte le divisioni sono partite per un percorso costiero che li ha condotti verso sud e, mentre i Maxi 72 e Wally hanno tagliato il traguardo dopo aver aggirato le Isole di Mortorio e Soffi, le altre categorie hanno proseguito entrando nel Golfo di Arzachena. Avrebbero dovuto continuare costeggiando le Isole dei Monaci ma, a causa del vento in calo, il percorso è stato accorciato nel primo pomeriggio.

Wally
Open Season, primo classificato nella overall provvisoria, aggiunge al suo curriculum una terza vittoria allungando ulteriormente le distanze dai suoi inseguitori. Y3K e il Wally 94 Galma, anche se nella competizione odierna sono riusciti a chiudere rispettivamente al secondo e terzo posto, restano lontani dal vertice. Bastano invece, nell'ordine, una quinta e ottava posizione a Tango G e Lyra per rimanere aggrappati al secondo e terzo posto overall. 

Maxi 72
Racchiusi in soli tre punti i primi classificati in corsa per il titolo Mondiale della Classe Maxi 72. Bella Mente, con la seconda posizione nel match di oggi, domina ancora la classifica provvisoria overall tallonata, con neanche un punto di distacco, da Robertissima con a bordo il tattico Vasco Vascotto che oggi ha tagliato per prima il traguardo. Il Maxi 72 Momo, terzo nella prova della giornata scende anche alla terza posizione della classifica overall.

SuperMaxi
Resta saldo in pole position WinWin che, con una vittoria ed un secondo posto, inizia ad aumentare il divario con gli altri SuperMaxi concorrenti. Separati da due punti di distanza, alla seconda posizione overall Nikata davanti ad Inoui che risale la graduatoria trionfando oggi. Terzo posto di giornata per il nuovo Highland Fling 15 con alla tattica Mike Toppa. 

Maxi Racing
Al contrario della prima giornata di competizioni, questa volta è il turno del Farr 100 Leopard 3, di Mike Slade, a conquistare la testa della classifica provvisoria overall con la vittoria di oggi. Sei minuti dietro di lui in tempo reale, Rambler 88 di George David scende al secondo posto overall ma rimane a pari punti con il suo diretto avversario.

Maxi Racing Cruising
Si gode il vertice della classifica provvisoria overall My Song, con Tommaso Chieffi alla tattica, che infila oggi la seconda vittoria. Secondo overall il Southern Wind 94 Windfall, quinto oggi, insidiato dalle marcature a francobollo di Altair - Aegir, terzo classificato, e Grande Orazio, quarto, tutti e tre a pari punteggio. Il 25 metri Alpina intanto sale in classifica dopo il secondo posto di giornata.

Mini Maxi Racing
L'americano Lucky continua la sua scia positiva e con due secondi posti guida i Mini Maxi Racing. Ribaltone invece, per l'italiana Atalanta II timonata da Carlo Puri Negri, che grazie alla vittoria odierna, balza al secondo posto seguita al terzo dal Mills 68 Prospector.

Mini Maxi Racing Cruising
Si rimescolano tra i Mini Maxi Racing Cruising le carte ai vertici della classifica provvisoria. Il Wally 60 Wallyño, vincitore della regata odierna, sorpassa il Vallicelli 80 H2O secondo classificato overall. Il francese Arobas, secondo al traguardo oggi, conquista la terza posizione overall.

Southern Wind
Nella classifica provvisoria dedicata ai Southern Wind la situazione rimane invariata con al comando Windfall marcato stretto a pari punteggio da Grande Orazio al secondo posto. Terzo gradino del podio per Blues.

A conclusione della giornata in mare, gli equipaggi si sono ritrovati per il consueto rinfresco, a seguire nella serata, sempre in Piazza Azzurra, altro appuntamento del programma sociale: l'Audi Crew Party. Si ringrazia per la collaborazione l'Accademia della Pizza Sardegna, Farine 5 Stagioni e Forni Moretti. 

Le previsioni meteo anticipano per la giornata di domani, 9 settembre, vento leggero e la flotta da record si ritroverà sulla linea di partenza alle 11.30. 

 


09/09/2016 10:39:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Traiano: "Chi la dura la vince"

In acqua alle 14:00 con un WNW arrivato anche a 10 nodi in una giornata praticamente estiva. Ancora nulla è deciso per il titolo, tranne che in Gran Crociera, dove Giuly del Mar si laurea campione con una prova d'anticipo

Invernale Traiano: in acqua per un combattutissimo finale di stagione

Stefano Chiarotti (CNRT) guida la classifica in doppio ed è tra i finalisti del "Velista/Armatore dell'Anno" della Acciari Consulting/FIV. I Corsi gestio sonno del dr. Stampi

Nauticsud 2017, domani convegno Anrc su i "Porti del Mediterraneo".

Meeting Comune di Napoli ed Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale

Cresce l’impegno di Fincantieri in Australia

Delegazione aziendale a Sydney a sostegno della gara per il programma SEA 5000

FVG Marinas a Boot Tulln dal 2 al 5 marzo

“Dopo il debutto a Düsseldorf, il più importante salone nautico d'Europa, la Rete dei 19 Marina si trasferisce a Tulln per completare l'offerta nel mercato austriaco.

Seatec 2017: excellence only!

Le eccellenze della fornitura e subfornitura nautica in mostra al 15° Seatec a supporto della cantieristica da diporto italiana, la migliore e più produttiva del mondo

A Mauro Pelaschier la IV edizione del premio 'Voce dell'Adriatico"

Negli anni precedenti premiati Cino Ricci per il giornalismo, e per la ricerca Andrea Bergamasco e Corrado Piccinetti

I finnisti azzurri al CV Gargnano

La vela anima il Garda e la sede del Circolo Vela Gargnano

Fincantieri: 2 navi da crociera più 4 in opzione per la Cina

Storico accordo firmato alla presenza dei Presidenti Mattarella e Jinping per le prime unità di questo genere mai costruite in Cina per il mercato locale

Ancora sette giorni per votare on line Il Velista dell’Anno 2016

Ucina Confindustria Nautica e il Salone Nautico di Genova confermano il loro supporto all'evento. La proclamazione dei vincitori lunedì 6 marzo a Villa Miani, a Roma

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci