martedí, 21 novembre 2017

OPTIMIST

Concluso il Trofeo Challenge Ezio Astorri, sesta tappa dello Zonale Optimist

concluso il trofeo challenge ezio astorri sesta tappa dello zonale optimist
redazione

Oltre cinquanta timonieri della Classe Optimist hanno animato la terza edizione Trofeo Challenge Memorial Ezio Astorri, la tradizionale manifestazione organizzata quest’anno nelle acque del Lago di Massaciuccoli dal Circolo Velico Torre del Lago Puccini in collaborazione con il Club Nautico Versilia e valida anche come sesta prova del Campionato Zonale Optimist 2017.
Grazie ad un tris di vittorie nelle tre regate portate a termine, il giovane timoniere (2008) viareggino Manuel Scacciati (10 punti; 1,1,1) si è imposto nella categoria Cadetti (23 partecipanti) precedendo la spezzina Caterina Cerretti (10 punti; 2,4,4, i parziali) e il livornese Adalberto Parra (13 punti; 9,2,2). Quarto posto per un altro portacolori della Scuola Vela Valentin Mankin, il padrone di casa Federico Querzolo (15 punti; ,5,3) che ha anticipato Annalucia De Santis del CV Antignano (21 punti; 5,6,10). Margherita Pezzella (Circolo Velico Torre del Lago Puccini), con due vittorie e un secondo posto (4 punti), si è invece aggiudicata la vittoria nella classifica Juniores (28 timonieri al via) anticipando il compagno di circolo Federico Lunardi (15 punti; 5,8,2), Alessandra Bianchini (CN Quercianella, 17 punti; 4,7,6), Livia Ciampelli (CV Pietrabianca, 8,2,11) e Tommaso Barbuti (CVTLP, 13,4,4) entrambi a 21 punti. La regata d’apertura della categoria Juniores è stata vinta da Davide Salvatici, nono assoluto (29 punti; 1,18,10). Grazie ai risultati dei propri portacolori, il Circolo Velico Torre del Lago si è pertanto aggiudicato per il terzo anno consecutivo il Trofeo Astorri che, istituito dal figlio Raffaello per ricordare l’Avvocato Ezio Astorri, noto yacthtsman fiorentino per tanti anni socio del Club Nautico Versilia, si svolge ad anni alterni a Viareggio e a Torre del Lago.
La classifica utilizzata per l'assegnazione del Trofeo al Circolo primo classificato è stata stilata attraverso la somma dei punteggi dei primi tre timonieri appartenenti allo stesso sodalizio, di cui almeno uno deve appartenere alla classe Juniores e, almeno uno, alla Categoria Cadetti. 
Le due vele BE1-Sails (destinate al ° classificato Juniores e ad estrazione fra i Cadetti) sono, invece, andate a Margherita Pezzzella e a Daniel Horvath (CV Pietrabianca, ITA8175).
“Sono molto soddisfatto dei nostri piccoli grandi timonieri che continuano a distinguersi sui campi di regata e dei risultati che la Scuola Valentin Mankin, creata lo scorso anno dall’impegno del Club Nautico Versilia, del Circolo Velico Torre del Lago Puccini e della Società Velica Viareggina, continua a dare confermando la validità del lavoro svolto sino ad ora” ha spiegato Stefano Querzolo, responsabile del progetto Vela Scuola per la Scuola di Vela Valentin Mankin. - Anche questa manifestazione è stata un buon test in vista dei Campionati Giovanili in singolo, in programma a Crotone dal 27 al 29 agosto, dove le tre categorie 2006, 2007, 2008 gareggeranno rispettivamente per la Coppa del Presidente, Coppa Cadetti, Coppa Primavela. Il Comitato II Zona Fiv ha inviato recentemente l'elenco ufficiale dei selezionati e noi siamo al primo posto con il maggior numero di selezionati per la nostra Zona: tre in categoria Cadetti (2008 Manuel Scacciati, Federico Querzolo e Attilio Carraro) e tre negli Juniores (Federico Lunardi, Tommaso Barbuti e  Margherita Pezzella).”
“Fra gli obiettivi della Scuola Valentin Mankin c’è anche la volontà di creare un ricambio generazionale nello sport della Vela e di proporsi come un grande volano turistico- ha proseguito il Consigliere del CNV e promotore del Progetto Muzio Scacciati -Unendo le forze e le potenzialità dei tre circoli in questo importante progetto, infatti, desideriamo insegnare ai giovani non solo ad andare in barca ma anche amare e rispettare il mare, il lago e il territorio, creando una grande opportunità per il futuro dello sport e il turismo versiliese.”


07/08/2017 18:30:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Montura presenta la linea Keep Sailing

Linea di abbigliamento destinato alla nautica e all'agonismo velico ricca di soluzioni innovative e realizzata con tecnologie applicate per la prima volta nel mondo della vela

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Nauta firma il Tender 48’ dei cantieri Maxi Dolphin di Erbusco

Nasce come progetto di imbarcazione veloce da appoggio e connessione per un superyacht di maggiori dimensioni; è dotata di un bottazzo continuo e morbido di protezione che agevola l’appoggio alla barca “madre”

Riva Boutique: eccellenza e artigianalità per un Natale in grande stile

Lo store online ufficiale di Riva si arricchisce di nuovi accessori realizzati con lo stile e la qualità del cantiere mito della nautica mondiale, perfette idee regalo per le festività

L’Ocean Film Festival World Tour fa tappa a Roma

Kayak, surf, vela, esplorazione subacquea: una selezione di medio e cortometraggi per tutti gli appassionati di mare e avventura - Il 20 novembre al cinema Moderno ore 20:15

All'Arsenale della Marina Regia si presenta il progetto “Sirene nel blu tra mare e cielo”

Il progetto nasce dall’idea congiunta tra la Soprintendenza del Mare e “l’Associazione amici della Soprintendenza del Mare”, di volere attivare una campagna di sensibilizzazione rivolta al rispetto del mare

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

Francesco Cappuzzo campione nazionale Wave Windsurf per la seconda volta

Il campione in carica ha prima battuto nella finale del single elimination il milanese Jacopo Testa, campione nazionale Freestyle 2017, giunto terzo, e nell'avvincente finale del double elimination ha sconfitto di misura Andrea Rosati

Besenzoni vince il Dame Design Award 2017

Besenzoni ha ottenuto il riconoscimento finale della sua straordinaria capacità di innovazione: la poltrona pilota P400 Matrix ha ricevuto il più prestigioso premio dato nell’industria marina

Nicolò Renna vince i Campionati Sudamericani Techno Plus

all’altra italiana Giorgia Speciale oro tra le femmine. Nel 2018 dovranno guadagnarsi la convocazione olimpica personale con i risultati conseguiti dopo 3 eventi internazionali

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci