domenica, 24 settembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    millevele    h22    optimist    rs x    azzurra    protagonist    52 super series    ufo 22    151 miglia    barcolana    este 24    crn    guardia costiera    formazione    ufo22   

POLO NAUTICO

Concluso il Campionato del Polo Nautico di San Giuliano - Venezia

concluso il campionato del polo nautico di san giuliano venezia
redazione

 

Si è concluso, con la quinta e ultima giornata, il campionato del polo nautico, organizzato dal Circolo della Vela Mestre in collaborazione con Circolo Velico Casanova e Canottieri Mestre.

Nella giornata di domenica si sono disputate due combattute prove con vento di scirocco costante attorno ai 6-8 nodi per la prima prova per raggiungere i 12/13 nella seconda.

Per la classe Trident dominio di Carollo, con due vittorie e primo posto complessivo su sei prove.

Per i Micro s’impongono nelle due ultime prove e nella classifica finale, Massimo Stella e Giovanni Sperandio.

Tra i Dinghy 12’ si vede il successo finale di Enrico Zaffalon, le ultime due prove vanno una allo stesso Zaffalon e la seconda a Fabrizio Cadeddu.

In Classe A, vittoria di giornata per Giorgio Marchetto e Gianbattista Benedet, con il primo che si aggiudica la classifica generale.

Infine tra gli Alpa 550 l’ultima giornata vede le vittorie rispettivamente di Andrea Tognacci-Andrea Gazzato e di Fabio e Simone Gattulli, con vittoria finale dei primi.

Classifiche finali:

Trident: 1) Carollo (cv Casanova); 2) Casaro (cv Casanova); 3) Talpo-Favaro (cv Casanova);

Micro: 1) Massimo Stella-Giovanni Sperandio (CdV Mestre); 2) Enzo Tronchin-Matteo Pitari (Canottieri Mestre); 3) Mirko Bertolin-Carlo Vendraminelli (CdV Mestre);

Dinghy 12’: 1) Enrico Zaffalon (CdV Mestre); 2) Carlo Ravetta (JyC); 3) Walter Davanzo (CdV Mestre);

Classe A: 1) Giorgio Marchetto (CdV Mestre); 2) Diego Casti (CdV Mestre); 3) Paolo Argenti (cv Casanova);

Alpa 550/R18: 1) Andrea Tognacci-Andrea Gazzato (Canottieri Mestre); 2) Fabio e Simone Gattulli (Canottieri Mestre); 3) Alberto Ongaro e Marco Geng (CdV Mestre)

Le premiazioni son previste per il giorno 17 settembre prossimo.


12/09/2016 13:33:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

SAAR Depositi Portuali compie 85 anni

Il più grande polo logistico di olii alimentari nel Mediterraneo festeggia la sua storia e guarda al futuro con nuovi progetti

È iniziato il Campionato Europeo Ufo 22

Domani alle ore 13:00 è previsto il segnale di avviso della prima prova. Le prove (ne sono previste un massimo di nove) proseguiranno quindi fino a domenica 24 settembre, e si svolgeranno in un numero massimo di tre al giorno

L’ Altura è la nuova sfida dell’Invernale di Riva di Traiano

Per gli equipaggi in doppio saranno possibili una o più regate d’altura verso Giglio/Giannutri che faranno parte integrante del Campionato Invernale 2017/2018

Ad Ancona la quinta ed ultima tappa del trofeo Optimist Italia Kinder + Sport

Attesi 250 timonieri da tutta Italia, compreso il campione del mondo Marco Gradoni

Ferretti Group Cantiere dell'Anno 2017 ai World Yachts Trophies

Insieme al riconoscimento come miglior Cantiere, ecco i trionfi per le premiere appena lanciate sul mercato: Ferretti Yachts 780, Riva 56’ Rivale, CRN 74 m Cloud 9 e Custom Line Navetta 33

Frauscher 858 Fantom Air vince il Concorso di Eleganza a Cannes 2017

Frauscher 858 Fantom Air, motor yacht di 8,6 metri, combina le linee esclusive e le straordinarie caratteristiche tecniche del precedente modello cabinato

Este24 a Porto Rotondo per la Coppa Fideuram

Inserito nell'evento d'altura "La Lunga Bolina & Coastal Race Sardinia", la flotta degli Este24 torna a Porto Rotondo per la 5ª tappa del Circuito Nazionale Este24 - Coppa Fideuram.

Tre regate nel primo giorno della V Tappa del Trofeo Optimist Italia Kinder + Sport

In testa Davide Nuccorini (juniores) e Alessandro Cortese (cadetti)

Carrani Tours a TTG Rimini 2017

Digital e traveler experience: la dmc romana è pronta per la fiera del turismo più attesa dell’anno

Assegnato al Circolo Surf Torbole il Mondiale assoluto della tavola olimpica RS:X del 2019

Grande soddisfazione anche di Alessandra Sensini, che nel 2006 vinse proprio a Torbole la primisssima edizione dell’allora nuova tavola olimpica RS:X

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci