domenica, 25 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

altura    regate    marevivo    volvo ocean race    reale yacht club canottieri savoia    ucina    perini    press    soldini    saetec    nautica    crn    radar    mascalzone latino    giovanni soldini    pesca   

DINGHY

Concluso ieri il Campionato Italiano Dinghy 12’

concluso ieri il campionato italiano dinghy 12 8217
redazione

Con cinque prove disputate, si è concluso ieri sabato 3 settembre l’81° Campionato Italiano Dinghy 12’, organizzato dallo Yacht Club Hannibal con la partnership di Stroili Gioielli e la collaborazione dello Yacht Club Portopiccolo.

Un’edizione di elevato livello tecnico espresso dagli almeno venti timonieri in grado di aspirare al titolo: dopo una serrata lotta all’ultimo bordo, la vittoria assoluta è andata al ligure Vittorio D’Albertas (CV Santa Margherita Ligure) seconda piazza per il veneziano Massimo Schiavon (CN Chioggia) e terza per Ubaldo Bruni (CC Roggero di Lauria), papà dei campioni Francesco e Gabriele. Primo tra i classici Antonio “Toni” Anghileri (SC Lecco), mentre la Campionessa Italiana2016, al suo decimo titolo, è Paola Randazzo (CV Sicilia).

Ottimo risultato Under 28 per la slovena Lara Poljsek (YC Portoroz), quinta assoluta e vincitrice dei Trofeo Stroili Gioielli e del Trofeo Daccà riservato ai giovani. 

Anche nell’ultima giornata di regate Monfalcone non ha deluso le aspettative dei regatanti con la giornata di maggiore intensità, grazie ad un maestrale che ha raggiunto gli otto nodi.

Il successo di giornata è andato al veneziano Luciano Foscolo, sparring partner storico di Dodo Gorla, primo al traguardo sabato 3 settembre che ha distanziato il leader del Campionato, Vittorio D’Albertas.

Il Golfo di Panzano ha regalato un campo di regata dominato nelle giornate del Campionato da venti perlopiù leggeri ed  incostanti, a volte di moderata intensità, che hanno fatto emergere tutta la difficoltà di conduzione e la tecnicità di questa deriva senza  tempo. 

Ideata nel 1913 dall’avvocato inglese George Cockshott, il Dinghy 12’ è infatti un barca sempre attuale, che ha con Monfalcone e lo Yacht Club Hannibal un legame privilegiato. 

Fu proprio con Il Dinghy che nel 1928 Tito Nordio -cui è intitolata la Scuola Vela dello Yacht Club Hannibal- partecipò ai Giochi Olimpici di Amsterdam, classificandosi sesto.

Monfalcone regalò alla classe svariati campioni, tra i quali Sergio Michel vincitore assoluto nel 1994 del Campionato, guarda caso disputato proprio a Monfalcone, rappresentato idealmente in questa edizione 2016 dal figlio Enrico (SV Oscar Cosulich), oggi titolare di un cantiere nautico che costruisce anche Dinghy 12’ e che, con grande emozione si è classificato settimo assoluto. 

La cerimonia di premiazione che si è protratta fino a sera inoltrata dopo la prova di giornata conclusa alle 17.30 si è tenuta presso l’Arena della Scuola Vela Tito Nordio, alla presenza delle autorità cittadine, il Sindaco di Monfalcone Silvia Altran e il Presidente del Coni Friuli Venezia Giulia Giorgio Brandolin, del Direttore Loris Plet e ditutto lo staff Yacht Club Hannibal, dello Sponsor Stroili Gioielli e dei rappresentanti dello Yacht Club Portopiccolo.

Grande soddisfazione da parte dei regatanti, provenienti da tutta la penisola, per la buona riuscita della manifestazione e per la cortesia e attenzione del personale Yacht Club Hannibal, che non ha mancato di far sentire tutti a casa, per l’intera durata dell’evento.

Il Segretario nazionale di classe, Francesca Lodigiani, ha commentato al termine della cerimonia “Un Campionato difficile dal punto di vista meteo, dove i migliori sono riusciti ad interpretare al meglio i salti di vento e ad imporsi sulla flotta. Bello il duello tra il ligure Vittorio D’Albertas, già campione nel 2014 e l’ottimo Massimo Schiavon, che ha sfiorato il titolo per soli tre punti. Siamo molto soddisfatti dell’ospitalità dello Yacht Club Hannibal e del Marina, che ci ha seguito con entusiasmo, cura e professionalità”.

In occasione della Cena di Gala offerta da Portopiccolo ai partecipanti al Campionato Italiano Dinghy 12’ è stata promossa una raccolta fondi in favore del terremotati di Amatrice.

Nel corso della cena tenuta presso la suggestiva piazzetta a Sistiana, tra ottimi vini e cibo raffinato, il Direttore dello YC Portopiccolo Giorgio Martin ha proposto agli armatori un’asta benefica con prestigiosi premi, il cui importo sarà devoluto al Comune di Amatrice per un aiuto diretto alle popolazioni colpite dal sisma.

Progetto “Amalamatriceamala” IBAN: IT 13 W 0832773470000000005050.

 

CLASSIFICHE GENERALI.

CAMPIONATO ITALIANO DINGHY 12': 1. D’Albertas Vittorio (CV Santa Margherita Ligure) 2. Schiavon Massimo (CN Chioggia) 3. Bruni Ubaldo (CC Roggero Lauria) 4. Jannello Filippo (CV Santa Margherita Ligure) 5. Poljsak Lara (YC Portoroz)

CLASSICI: 1. Anghileri Antonio “Toni” (SC Como)

UNDER 28: 1. Poljsak Lara (YC Portoroz)

MASTER: 1. Bruni Ubaldo (CC Roggero Lauria)

SPER MASTER: 1. Giorgio Sanzini (CV Tiberino)

BARCA D’EPOCA TROFEO “FRANCESCO BARIFFI”: Ferruccio Ranza (YC Hannibal)

 


04/09/2016 12:36:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70: arrivati nella Manica

L’arrivo a Londra è previsto domani verso le 11 UTC

Volvo Ocean Race: donne al comando

La skipper britannica Dee Caffari e il suo giovane team (tra cui c'è Francesca Clapcich) si stanno preparando a guidare la flotta nella zona della seconda barriera corallina più grande del pianeta

VOR: Turn the Tide on Plastic prende il comando

Il giovane equipaggio di Turn the Tide on Plastic, con la triestina Francesca Clapcich, ha preso il comando della Leg 6 della Volvo Ocean Race, quando mancano meno di 1.500 miglia ad Auckland

La lunga stagione velica dei "Protagonist" sul Lago di Garda

Un calendario agonistico ricco e variegato dunque, con molte conferme e importanti novità. Alle tradizionali regate suddivise tra i circuiti Sailing Series, Long Distance e Campionato Nazionale, si aggiunge il Trofeo Protagonist nella sua prima edizione

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Invernale Riva di Traiano: un week end che vale doppio

Si regaterà sabato e domenica per il recupero delle prove perse questo inverno. Iniziano a crescere le iscrizioni alla Roma per 1/2/Tutti

Soldini e Maserati a 1.000 miglia dall'arrivo

Ultime 1000 miglia per Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70. L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

Consegnato il “Premio Perini Navi” nei Premi di Laurea del Comitato Leonardo

Ad aggiudicarsi il premio è stato il progetto denominato “Soluzioni tecnologiche innovative per un diporto ecosostenibile integrate nel design di un sailing luxury yacht” a cura di Giuseppe Sorrenti

Record per il Nauticsud: in crescita del 13% i visitatori

Trend positivo di vendite per la 45.ma edizione. Award 2018 a Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design ed ai giornalisti Antonino Pane (Il Mattin) e Sandro Donato Grosso (Sky)

Volvo Ocean Race: alla ricerca del vento

La flotta della Volvo Ocean Race sta affrontando altre ore di navigazione difficile, essendo entrata in pieno in una ampissima zona di aria leggera

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci