sabato, 20 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

match race    vele d'epoca    kite    vela    melges 32    cnsm    circoli velici    campionati invernali    veleziana    star    vela paralimpica    ambiente    melges 24    porti    invernali    soldini   

CAMPIONATI GIOVANILI

Conclusi a Dervio i Campionati Nazionali Giovanili Classi in Doppio

conclusi dervio campionati nazionali giovanili classi in doppio
redazione

Si sono conclusi, con la premiazione anticipata alle 15, i Campionati Nazionali Giovanili classi in doppio, organizzati dal 7 al 10 settembre a Dervio, sul lago di Como dalla Federazione Italiana Vela ed ospitati da Multilario - Associazione di Circoli Velici Lariani. Nulla di fatto oggi sull’acqua a causa del maltempo che sta colpendo tutta la penisola e che non ha risparmiato il lago di Como. 
I quasi 300 equipaggi avevano comunque concluso le prove necessarie per dare validità ai Campionati già ieri, quindi oggi sono stati incoronati sette Campioni Nazionali Giovanili nelle classi: 420, 29er, 555 FIV, Hobie Cat 16 Spi, Hobie Dragoon, L’Equipe e RS Feva. Inoltre due equipaggi Under12 della classi L’Equipe e RS Feva hanno conquistato la Coppa del Presidente.
I giovani Campioni Nazionali del 420 sono Gabriele Romeo e Giulio Tamburini (CV 3V); nei 29er sono Federico Zampiccioli e Leonardo Chistè (CV Arco), vincitori pochi giorni fa del titolo europeo; nei 555 FIV Piero Branca (YC Punta Ala) e il suo equipaggio vincono con quattro primi su sei prove; Alessandro Cesarini e Chiara De Curtis (Assonautica di Viterbo) si confermano Campioni nazionali per la classe Hobie Cat 16 Spi; Eleonora Tabussi e Leonardo Matarazzo (LNI Ostia) vincono invece negli Hobie Dragoon; i Campioni della classe L’Equipe sono Giacomo Cucco e Francesco Gandolfo (CN Loano) e nell’RS Feva vince l’equipaggio di Maxime Winand Argazzi (CN Cesenatico).
Negli Under 12 vince la Coppa del Presidente per la classe L’Equipe Tommaso Barbuti (CV Torre del Lago) con il suo equipaggio e per l’RS Feva il team di Riccardo Andreoli (CV Gargnano).
“Si è concluso l'ultimo appuntamento di questo periodo di regate – ci racconta Alessandro Mei, Vice Presidente FIV – Dervio si è dimostrata una location adatta alla manifestazione che ha coinvolto circa 300 imbarcazioni delle classi in doppio. Abbiamo avuto delle conferme per i numeri del 420, in crescita negli RS Feva, una leggera flessione sulla classe L’Equipe e sui 555 FIV, e sodisfacenti anche le presenze dei catamarani; è una manifestazione di livello, dove abbiamo visto atleti di alto livello nei 29er, nel 420 e negli HobieCat 16. E’ stato anche un momento di formazione per i ragazzi perché abbiamo organizzato, come già fatto a Crotone, un incontro informativo e di prevenzione sul doping alla presenza del Direttore Sanitario dell'Istituto di Medicina del CONI e del Presidente della Commissione Antidoping della FIV, con le conclusioni di Alessandra Sensini, davanti ad una platea interessata al tema. Qui in acqua a Dervio erano presenti i giudici che hanno appena superato a Crotone gli esami per diventare Ufficiali di regata nazionali: è stato un test probante per metterli subito alla prova in una manifestazione impegnativa come questa. Il prossimo appuntamento è la presenza federale alla Barcolana e ci rivedremo poi a marzo con il Campionato Italiano Classi Olimpiche.”
“Questa manifestazione si è svolta nel migliore dei modi – ci racconta un’entusiasta Antonella Maccari, Presidente di Multilario – con tutti i numeri previsti di prove, i ragazzi sono tutti soddisfatti anche se abbiamo dovuto chiudere con questa giornata senza prove visto il maltempo. Io sono molto contenta perché ho visto dei volti sereni, dei ragazzi contenti nonostante la fatica di tutti i giorni in acqua e anche a terra ho visto dei volti sorridenti e direi che questo era il clima che volevo creare e che ho chiesto al mio staff di creare per un evento agonistico di questo livello e perché mi sembrava importante per la miglior riuscita delle regate. Sono rimasta molto contenta di come abbia funzionato la collaborazione tra i sei circoli che compongono Multilario, hanno collaborato perfettamente, molto coesi e questo è veramente gratificante per un’associazione.”
 


Risultati 420   Punteggi presi in considerazione 1  scarto – 7 prove 
No Numero Nome Punti 1 2 3 4 5 6 7
1 56045 ROMEO GABRIELE, Giulio tamburini (CV 3V) 23,0 4 7 1 (13) 6 4 1
2 55185 FRANGI GUGLIELMO, Pietro Frangi (CV ANTIGNANO) 31,0 3 (20) 1 6 1 1 19
3 56278 FERRARO EDORADO, Francesco Orlando (YC SANREMO) 34,0 1 9 9 1 (11) 3 11
4 56047 PASSAMONTI ARIANNA, Giulia Fava (NAUTICLUB CASTELFUSANO/ AV CIVITAVECCHIA) 37,0 13 (19) 3 10 3 5 3
5 56276 ANDREI FEDERICO, Dho Enrico (CV ANTIGNANO) 41,0 5 8 2 15 2 9 (21)SEGUONO 102 IMBARCAZIONI

Risultati 29er   Punteggi presi in considerazione 1  scarto  - 7 prove
No Numero Nome Punti 1 2 3 4 5 6 7
1 ITA 2608 ZAMPICCOLI FEDERICO, Leonardo Chisté, CIRCOLO VELA ARCO 7,0 (3) 2 1 1 1 1 1
2 ITA 2607 PORRO MARGHERITA, Sofia Leoni, CIRCOLO VELA ARCO 11,0 (4) 1 2 2 2 2 2
3 ITA 2606 HOFFER VERONICA, Luca Fracassi, CIRCOLO VELA ARCO 29,0 (11) 5 7 3 3 5 6
4 ITA 2631 WAINK MICHELLE, Gadotti Lorenza, CIRCOLO VELA GARGNANO 30,0 2 6 4 (7) 7 6 5
5 ITA 2215 CODEGHINI NICOLO', Gamba Edoardo, CIRCOLO VELA TOSCOLANO MADERNO 30,0 5 (18) 3 6 6 3 7SEGUONO 30 IMBARCAZIONI
 
Risultati 555FIV   Punteggi presi in considerazione 1  scarto  - 6 prove
No Numero Nome Punti 1 2 3 4 5 6
1 553 BRANCA PIERO, YACHT CLUB PUNTA ALA 6,0 1 1 2 1 1 (4)
2 513 SPANEDDA BIANCA, YACHT CLUB ALGHERO 10,0 2 3 1 (dsq) 2 2
3 558 RAVIZZA CESARE, ASD CAMPEGGIATORI ROMANI 13,0 (3) 2 3 2 3 3
4 123 PICHI RICCARDO, GRUPPO SPORTIVO FIAMME AZZURRE 16,0 4 4 (6) 3 4 1
5 546 GIGLIOTTI MICHELE, ASD IL PONTILE 24,0 (6) 5 4 4 6 5SEGUONO 5 IMBARCAZIONI
 
Risultati HOBIECAT16   Punteggi presi in considerazione 1  scarto – 6 prove
No Numero Nome Punti 1 2 3 4 5 6
1 117139 CESARINI ALESSANDRO, Chiara De Curtis, ASSONAUTICA TARQUINIA 9,0 1 1 2 2 (3) 3
2 117090 MORELLI LEONARDO, Saveriano Flavia, COMPAGNIA VELA ROMA 11,0 5 2 1 1 (dsq) 2
3 112013 ROSSI LORENZO, martina ravagnani, TOGNAZZI MARINE VILLAGE 12,0 2 4 3 (7) 2 1
4 117135 CENTRONE CARLO, Carlo Ruggiano, CENTRO VELICO 3V 19,0 (15) 7 4 3 1 4
5 117206 ROGGE DIANA, eleonora di silvio, ASD TOGNAZZI MARINE VILLAGE 28,0 3 (ufd) 7 8 4 6SEGUONO 15 IMBARCAZIONI
 
Risultati HOBIEDRAGOON   Punteggi presi in considerazione 1 scarto – 5 prove
No Numero Nome Punti 1 2 3 4 5
1 1252 TABUSSI ELEONORA, MATARAZZO LEONARDO, LNI OSTIA (162/IV ZONA) 10,0 3 (8) 2 4 1
2 1237 TUMA GIANMARIA COSTANTINO, SAVERIANO DARIO, C V VENTOTENE ASS SPORT 13,0 9 (ufd) 1 1 2
3 1324 PLODARI MATTEO, Mauri Alessandro, GDV LEGA NAVALE ITALIANA MILAN 14,0 2 1 (9) 8 3
4 1302 TELESFORO PIETRO, Lo Savio Nicolas, 3V 25,0 (dsq) 3 11 5 6
5 1303 GINEBRI RUBEN, Tommaso Agelaccio, CIRCOLO VELICO 3V 26,0 (dsq) 5 8 2 11SEGUONO 11 IMBARCAZIONI
 
Risultati L'EQUIPE   Punteggi presi in considerazione 1 scarto – 6 prove
No Numero Nome Punti 1 2 3 4 5 6
1 2701 CUCCO GIACOMO, CIRCOLO NAUTICO LOANO 7,0 1 (5) 1 1 3 1
2 2708 VASSALLO LORENZO, CIRCOLO VELICO VENTIMIGLIESE 12,0 3 1 (7) 2 4 2
3 2679 COSTANZO GIULIA, CIRCOLO DELLA VELA MARCIANA MA 19,0 (7) 2 4 3 5 5
4 1183 DOLERA GAIA, CLUB NAUTICO CAPODIMONTE 25,0 6 (10) 3 5 1 10
5 2700 PALMIERI NICCOLO', CIRCOLO DELLA VELA MARCIANA MA 28,0 2 8 6 8 (9) 4SEGUONO 8 IMBARCAZIONI
 
Risultati RSFEVA   Punteggi presi in considerazione 1 scarto – 6 prove
No Numero Nome Punti 1 2 3 4 5 6
1 5138 WINAND ARGAZZI MAXIME, CIRCOLO NAUTICO CESENATICO 17,0 2 (15) 1 2 6 6
2 4541 SCALMANA LEON, SOCIETA' CANOTTIERI GARDA SALO' 20,0 6 1 5 5 (18) 3
3 3074 PRATI RICCARDO, CIRCOLO NAUTICO CERVIA AMICI D 24,0 10 (14) 2 1 1 10
4 6 FERRI FRANCESCO, CIRCOLO VELICO SARNICO 32,0 1 8 20 (ufd) 2 1
5 8414 BELTRANDO ARTURO, AVNO 37,0 8 5 (16) 10 10 4SEGUONO 43 IMBARCAZIONI
 
Risultati RSFEVAU12   Punteggi presi in considerazione 1 scarto – 5 prove
No Numero Nome Punti 1 2 3 4 5
1 20 ANDREOLI RICCARDO, C.V.GARGNANO 4,0 1 1 (4) 1 1
2 21 CODEGHINI DAVIDE, CIRCOLO VELA TOSCOLANO MADERNO 9,0 2 2 2 (7) 3
3 5 GABBRICCI FRANCESCA, CIRCOLO NAUTICO SAVIO 11,0 5 (7) 1 3 2
4 24 MENZIO FEDERICO, YACHT CLUB COMO 16,0 (8) 4 3 2 7
5 19 BONIZZONI WALTER, SOCIETA' CANOTTIERI GARDA SALO' 21,0 7 (8) 5 5 4SEGUONO 11 IMBARCAZIONI
 
Risultati L'EQUIPEU12   Punteggi presi in considerazione 1 scarto – 5 prove
No Numero Nome Punti 1 2 3 4 5
1 102 BARBUTI TOMMASO, CVTLP - CIRCOLO VELICO TORRE D 5,0 2 (4) 1 1 1
2 109 SCACCIATI MANUEL, CIRCOLO VELICO TORRE DEL LAGO 7,0 1 (6) 2 2 2
3 79 PALMIERI ALICE, CIRCOLO DELLA VELA MARCIANA MA 16,0 4 1 5 6 (10)
4 78 CUCCO TOMMASO, CIRCOLO NAUTICO LOANO 17,0 3 (7) 7 3 4
5 118 CORSI GABRIELE, CLUB NAUTICO FOLLONICA 18,0 7 2 (10) 4 5SEGUONO 12 IMBARCAZIONI


10/09/2017 20:07:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana: nella lotta tra ex la spunta Morning Glory (Spirit of Portopiccolo)

Vince Spirit of Portopiccolo, ovvero l'ex Morning Glory costruita nel 2006, davanti a CQS Tempus Fugit, ex Nicorette un 29,76 metri del 2004 e all'ex Maxi Iena Way of Live

Elements Race: Cagliari ospiterà la 3a edizione

Dopo le prime edizioni organizzate nell'Arcipelago della Maddalena, la manifestazione che unisce Vela e Off Road si sposta nel Sud della Sardegna, a Cagliari, con nuove rotte e a bordo dei GIRO 34

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Muore Ian Kiernan, l'uomo della "Mission Impossible" di pulire il Mondo

E’ morto a 78 anni portato via da un cancro un grande uomo, Ian Kiernan, velista ed ecologista, che si era dato il compito di “pulire il mondo”

Parte domenica l'Autunnale Peloritano

Prende il via domenica 21 il Campionato Autunnale Peloritano al Marina di Capo d'Orlando che riapre le sue braccia, ovvero le su banchine, ai velisti dopo il successo del Vela Cup del mese scorso

Una "Mare e Monti" per Giovanni Soldini

Giovanni Soldini e l'alpinista Hervé Barmasse faranno insieme una serie di traversate e di scalate con lo scopo di confrontare due mondi così diversi.

Garda: il Trofeo dell'Odio a Diavolasso

“Diavolasso” della scuderia velica “Ac&e-Sicurplanet” con lo skipper veronese Andrea Farina (Cn Brenzone) ha vinto la 66° edizione e del Trofeo dell’Odio, classica autunnale del Circolo Vela Gargnano.

Caorle: la stagione della vela chiude con La Cinquanta

Il 27 e 28 ottobre ultimo appuntamento con l’altura a Caorle

Viareggio, arriva in porto la flotta delle vele d’epoca

Oltre 60 barche a vela d’epoca e circa 500 membri di equipaggio stanno convergendo a Viareggio dove dal 18 al 21 ottobre si svolgerà la XIV edizione del Raduno Vele Storiche Viareggio

Melges 32 a Cagliari per giocarsi il Mondiale

Diciotto i team al via in rappresentanza di 8 Nazioni (Russia, Germania, Giappone, Norvegia, Principato di Monaco, Svizzera, Polonia, Italia) per un Campionato del Mondo assolutamemte aperto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci